Giovanni Migliore - Cittadino Modicano

E-Mail info@giovannimigliore.it



 

 Avviso: Per problemi di invio con Explorer, si può utilizzare Mozilla Firefox o in alternativa scrivere al Consigliere

"Non chiedere ciò che il Tuo Paese può fare per Te, ma chiediti ciò che puoi fare Tu per il Tuo Paese! " (John F. Kennedy)

Vuoi lasciare un tuo pensiero ? ........  scrivi qui

 AVVISO - Il sottoscritto Giovanni Migliore, non è responsabile di quanto espresso nelle varie notizie.
I blogger che decidono di commentare o di scrivere una notizia si assumono la totale responsabilità di quanto scritto.
In caso di controversie lo stesso comunicherà all'autorità giudiziaria che ne facesse richiesta, tutti i parametri di rete degli autori dei commenti.

Ultimi 10 Messaggi e Commenti

22/08/2016 21:32:42 da parte di biondo scuro - Re: Perché la soka gakkai è una setta:
22/08/2016 21:30:33 da parte di Alessandro Costa - Re: Perché la soka gakkai è una setta:
22/08/2016 21:29:19 da parte di Alessandro Costa - Re: Perché la soka gakkai è una setta:
14/05/2016 01:16:45 da parte di Giuseppe Mirabelli - riapertura caso Piazzetta Pisacane
14/05/2016 01:15:39 da parte di Giuseppe Mirabelli - riapertura caso Piazzetta Pisacane
14/05/2016 01:15:04 da parte di Giuseppe Mirabelli - riapertura caso Piazzetta Pisacane
14/05/2016 01:14:35 da parte di Giuseppe Mirabelli - riapertura caso Piazzetta Pisacane
16/04/2016 10:35:47 da parte di Valerio - Re: Perché la soka gakkai è una setta:
16/04/2016 10:35:40 da parte di Valerio - Re: Perché la soka gakkai è una setta:
16/04/2016 10:33:51 da parte di Valerio - Re: Perché la soka gakkai è una setta:

 

del 24/06/2010 15:10:54

Viva la democrazia e viva la diversità di opinioni senza liti,rancori e frizioni.

Commenti: 0


del 24/06/2010 13:46:35

> Signor Ballarò,
la politica l'abbiamo da sempre subita, mai sono stati votati programmi seri, ma solo possibili favori futuri, i politicanti,consci delle nostre debolezze, ne hanno approfittato ad ogni tornata elettorale, e disastro su disastro hanno accumulato potere.

Non si può ipotizzare che una cultura di supina accondiscendenza consolidata da anni, si trasformi in poco tempo in presa di coscienza che un cambiamento è necessario. La Politica come tornaconto serve a pochi e fa male a tanti.

Tutti desideriamo un futuro migliore per i nostri figli, ma non ci rendiamo conto che le fondamenta su cui vogliamo costruirlo non potranno reggere. Oggi non vanno avanti i migliori, nella pubblica amministrazione le eccellenze vengono abbondantemte superate dalle raccomandazioni, nel privato primeggiano le aziende che hanno più fantasia nel corrompere, case, escort, coca, viaggi, ecc, anche nello sport, per vincere, si ricorre sempre più spesso al doping o alla combine.

Il nostro paese per corruzione riesce a far impallidire il peggior paese sotto dittatura del cosiddetto terzo mondo, i nostri politici hanno una credibilità vicina allo zero.

Tutto questo porta ad un campanilismo da stadio, dove a volte, anche chi non vorrebbe è trascinato a dibattere. Resta un'altra possibilità, la fuga, non intesa come codardia, ma come presa di coscienza che nulla cambierà. Io non vorrei alzare bandiera bianca e spero che la strada per la Politica intesa come servizio seppur dura e piena di insidie ed ostacoli, vada percorsa per non avere rimpianti.

Con stima.



Commenti: 1


Collegamento su Daisaku (Ascolta il messaggio) Tema: 11 - Post: 4319
a cura di Email firmata

del 24/06/2010 13:31:07



font : RadioRtm

“Costruttori di pace tra il XX e il XXI secolo”. Questa il tema di una mostra promossa dall’Istituto Buddis... continua la lettura.

Commenti: 1


un pensierino (Ascolta il messaggio) Tema: 99 - Post: 4318
a cura di Maria Calabrese

del 24/06/2010 13:19:56

Mostratemi un uomo sano di mente e lo curerò per voi.

- Carl Gustav Jung -

Commenti: 0


del 24/06/2010 11:33:29

Anche questo forum,così come tutti gli altri blog e le varie testate online nelle quali è possibile intervenire da parte di noi cittadini,è caratterizzato da una sorta di rissosità,da una predisposizione all'aggressione dell'altro,dal non tener conto che ciascuno di noi può avere la propria verità ma nessuno la verità assoluta,da atteggiamenti che spesso offendono chi non pensa come noi,che mi chiedo sempre più spesso se abbia un senso,a queste condizioni,rendersi disponibili al confronto.Premesso che la politica tutta,dal mio personale punto di vista,necessiti d'una profonda cura volta a risolvere le sue tante inadempienze,le sue incongruenze,il suo essere isolata dal mondo reale e dalle tante problematiche da cui esso è afflitto,questo nostro modo di combatterci per una diversa visione della politica complessivamente malata,altro non produce che l'oggettiva impossibilità a far sentire una nostra voce corale e conseguentemente a far sì che si consumi una guerra tra poveri,lasciando inalterato il quadro che vorremmo o dovremmo modificare.Se non comprendiamo che anche i partiti a cui ideologicamente ci sentiamo legati,abbisognano di molti correttivi,se non facciamo ricorso a quel coraggio che se necessario,ci faccia dissentire anche dai nostri colleghi di partito,se non ammettiamo obiettivamente che anche gli altri possano essere portatori di verità inconfutabili,azzeriamo solo la prospettiva che un contributo collegiale di tutti noi,nel rispetto delle singole posizioni,possa essere raggiunto.Smettiamola di difendere sempre e comunque l'operato dei nostri e demolire quello degli altri,così facendo,forse senza rendercene conto,facciamo solo il gioco di coloro che vorremmo correggere.

Commenti: 1


Re: Re: Re: il Consiglio Comunale dei Balocchi (Ascolta il messaggio) Tema: 11 - Post: 4316
a cura di Razzio del Diccio

del 24/06/2010 11:25:34

> Lei mi può chiamare anche lo stronzo che ha votato, in qualità di cattolico, Buscema Sindaco e si ritrova come concittadino "Onorario"
Daisaku Ikeda, se questo le sembra poco per farmi sentire uno stronzo, agg... continua la lettura.

Commenti: 0


Il Camaleonte (Ascolta il messaggio) Tema: 99 - Post: 4315
a cura di Lo psicologo

del 24/06/2010 11:22:23

Ne inventa una al giorno:
adesso è "il novello pensionato" ed ha lasciato un commento sul sito RTM riguardante la piazzetta Pisacane;
l'attacco al cons. Migliore è di quelli seriali :

"Avrà agito per interesse,ma ormai la sua è una presenza continua e costante ed a volte inopportuna,come inopportuna.
Io diffido sempre da coloro che pare vogliano smuovere il mondo o voglion far credere di riuscire a fare ciò.Diffido da coloro che attaccano sempre tutto e tutti.
Probabilmente con questa scusa,lo si ritrova sempre in televisione,sulle pagine dei quotidiani locali ed addirittura su un sito che lui stesso pare curi e gestisca.
Il troppo stroppia sempre "

Ed io aggiungo che "il troppo" del cons.Migliore scaturisce dal "poco" che fanno gli altri.
E'la legge della compensazione.

Comunque approfitto dello spazio per informare i miei pazienti che il mio studio resterà chiuso fino al 30 Settembre.
Vado in ferie, anch'io sono leggermente stressato ed ansioso.
Alcuni commenti hanno rotto il mio equilibrio psichico e nervoso.
Buona estate.

Commenti: 1


del 24/06/2010 11:12:49

> Saro Arena, u sai unni è u Dicciu? U sai unni è u cianighesu? Lo sai dov'è il Viale Manzoni?
Noi aspettiamo risposte da anni e nessuno le dà.
Tu ti affanni a chidere una risposta che ti può facilmente da... continua la lettura.

Commenti: 0


Re: Re: il Consiglio Comunale dei Balocchi (Ascolta il messaggio) Tema: 99 - Post: 4313
a cura di Rosario Arena

del 24/06/2010 10:32:56

Quindi a lei più che Darwin dovremmo chiamarla Ispettore Zenigata o Commissario Lo Gatto?
Poveretto

Commenti: 1


del 24/06/2010 10:04:19

> Signor Rosario Arena alias Francesco Giunta, troppe similitudini.

Avrie piacere di accomunarLa a Pitagora o ad Euclide, ma l'offesa per i padri dei teoremi sarebbe eccessiva.

Il Suo teorema è molto bizzarro e mi ricorda la storiella che mi raccontava la nonna tanti anni fa ed iniziana come tutte le fiabe con
"c'era una volta".

C'era una volta un lupo che stava bevendo alla sponda di un ruscello, posco distante lo stesso faceva un agnello.
Il lupo che mai rinunciava ad un bocconcino prelibato, avvicindosi gli disse che lo avrebbe mangiato perchè si era permesso di sporcare l'acqua che stava bevendo.
L'agnello rispose che ciò non era possibile dato che lui, rispetto al lupo, stava più a valle.
Il lupo continuando ad avvicinarsi disse che comunque lo mangiava perchè tempo fa era stata sua madre a sporcargli l'acqua.

Arrampicarsi sugli specchi è un arte per gli sciocchi, l'insistenza nel voler ad ogni costo rendere simili la vecchia amministrazione e il Consigliere Migliore fa sorridere e cerca di nascondere una realtà ben più amara.
1) Parecchi degli amministratori di oggi erano presenti nella e nelle precedenti amministrazioni con una partecizione attiva a tutti i disastri da Lei elencati;
2) L'onore di governare è stato conferito dagli elettori alla coalizione del Signor Sindaco Antonello Buscema;
3) l'opposizione assente, di norma, è un favore reso a chi governa, o no?
4) Non si è mai vista a Modica una sinistra così borghese, ho enormi difficoltà a distinguere il PD dall'MPA.

Per finire, dov'è il cambiamento? L'inversione di tendenza?
Persino nella gestione della Multiservizi nulla è cambiato, anzi agli occhi della collettività hanno fatto peggio, hanno iniziato a licenziare, ma mantengono un dirigente di un'azienda fallimentare al semplice e misero costo di poco più di 100.000 euro per le casse comunali. Le sembra normale?

Però volano alto con le onorificenze, molto alto, arrivano fino in Giappone e fanno mostre parecchio discutibili che fanno visitare ai nostri figli.

Sarebbe il caso pertanto di non continuare ad ostinarsi con i teoremi che offendono persino la Vostra intelligenza.





Commenti: 0


del 24/06/2010 09:57:26

Caro consigliere,io non butto fango su nessuno.Mi stupisce la pubblicazione di una delibera che evidenzia in particolare gli impegni di spesa e non da alcun risalto a tutto quanto sta dietro o meglio,nascerà dalla gestione dell'area e dall'accordo con Caritas.
Nessuno butta fango e nessuno paura o sindrome.
Il sito è un ottimo strumento,ma per essere credibile deve informare in tutto e per tutto,riguardo il riferimento alle sindromi da curare e la sua ironia,personalmente sciocca,la lascio scorrere come nulla fosse anche perchè non mi tocca più di tanto,dico solo che mi sta bene il discorso dei ruoli che ciascuno deve ricoprire,così come chiesto dagli elettori ma evitiamo di sparare a destra ed a manca,sempre e comunque.
Io la chiudo qui e non mi interessa continuare alcun discorso,per motivi di vario genere ed in particolare poichè sarebbe una perdita di tempo,per lei,rispondere ad uno che, affetto da chissà quale sindrome,ha qualcosa che non va e forse qualch rotella in meno o per dirla alla palermitana "nun c'è cca' tiesta".
Sarebbe una perdita di tempo.

Commenti: 0


L'etica (la crisi non è per tutti) (Ascolta il messaggio) Tema: 99 - Post: 4308
a cura di Lo psicologo

del 24/06/2010 09:56:09

Gennaio 2009 sito Finansol.it ( Finanza solidale)

precisazione:il seguente articolo non c'entra nulla con gli scandali odierni riguardanti "Propaganda Fide" che ha coinvolto alti prelati ed ex ministri.

Anche sotto le festività natalizie sono continuati i movimenti finanziari degli istituti religiosi. L’annuncio dato sottotono dal quotidiano La Stampa il 22 dicembre scorso, secondo il quale l’Arcidiocesi di Milano ha deciso di spostare dieci milioni di euro delle sue disponibilità nei conti correnti che ha aperto presso Banca Prossima (gruppo IntesaSanPaolo), si inserisce in un processo di trasformazione dei comportamenti finanziari degli enti religiosi, intenzionati sempre più a percorrere la strada dell’investimento etico.

La Diocesi meneghina guidata da Don Dionigi Tettamanzi, che per numero di abitanti è la più grande del mondo, insieme alla Caritas Ambrosiana dispone di ingenti liquidità che non hanno mai avuto un riferimento bancario preciso: un conto corrente “storico” presso il Credito Artigiano, alcuni contatti con la Banca Popolare di Milano e la presenza di Don Virginio Colmegna nel comitato etico di Banca Etica dal 1999 al 2005, quando il prelato era direttore della Caritas, non sono mai stati decisivi nella scelta del riferente per gli investimenti.

Ora la mossa in Banca Prossima, recentemente passata dalla giurisdizione diretta di Corrado Passera a quella di Francesco Micheli, responsabile della Banca dei Territori dopo l’esonero del torinese Modiano, sembra dare una direzione più netta alle strategie della curia milanese.
I fondi Polaris dei Salesiani, invece, gestiti insieme alla Fondazione Cariplo, si difendono bene nella tempesta finanziaria di fine anno: con l’iniezione di denaro fresco da parte della Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì, ed una raccolta netta positiva ancora in giugno, offrono rendimenti negativi, ma accettabili visti i chiari di luna. Il primo fondo costituito dalla joint venture, l’Ethical Global Balanced, ha perso, da quando è stato lanciato nel maggio scorso a fine anno, solo l’1%; niente male, anche se l’indirizzo lussemburghese scelto dai Salesiani, molto criticato anche da Banca d’Italia perché è servito a trasferire una grossa massa di denaro (5 miliardi di euro) oltre le alpi, servirebbe ad ottimizzare fiscalmente rendimenti ben maggiori. il Social Responsible I ha invece perso circa il 9%.

Commenti: 1


del 24/06/2010 09:36:36

> Quello che lei scrive mi porta al sorriso.(le ho dedicato la foto in alto)
Perchè?
Perchè lei si vuole sforzare nel trovare qualche risposta.
E' difficile superare l'imbarazzo di non avere in aula il numero legale per votare atti che dal punto di vista "morale" sono illegali.
( mi riferisco a tutte le varianti al piano, da due anni il governo Buscema ha proclamato ai quattro venti che il PRG è pronto, ma si continua a fare violenza al territorio).

continua .....

Nel cercare di buttare fango a destra e a manca, la sua intelligenza è stata colpita dal fatto che io abbia pubblicato la delibera di giunta, oltretutto disponibile su internet, sull'ex foro boario
per quale motivo ?????
Io non ho fatto nessun commento.
Ho sottolineato come quando si governa alcune operazioni sono più facili e semplici rispetto a chi non governa.
Forse lei sta assumendo la sindrome dello spaventapassero cioè pensa sempre in negativo poichè la sua esistenza è strettamente collegata alla paura che chi verrà nel campo non verrà per venire a trovarlo ma per rubargli qualcosa dal suo campo.

Le sindromi vanno curate.

Commenti: 0


Re: Re: il Consiglio Comunale dei Balocchi (Ascolta il messaggio) Tema: 99 - Post: 4306
a cura di Sempre più attento

del 24/06/2010 09:32:37

> Signor Rosario Arena, quando lei scrive: “non sa quante volte si è chiesta la sospensione, qualche anno fa”, mi sembra che dica che, siccome le cose sono state fatte male qualche anno fa, non bisogna meravigliarsi se si fanno male adesso. Allora io le dico che lei sbaglia, che con Migliore vogliamo Migliorare, che se sono stati fatti errori non bisogna ripeterli. Inoltre, lei prima dice una cosa e poi se la rimangia. Parlo della pizza. E' andata di traverso? E’ lei che non dice le cose come stanno. Lei parla per sentito dire.
E se parla per sentito dire non c’era. E allora se non c’era ha torto. Quindi quello che dice lei proprio non mi convince. Anzi mi ricorda le persone citate dallo Psicologo e dal Modicano, quelle che usavano tanti nomi per dire sempre le stesse fesserie. E insiste pure. Continua a dire, non in buona ma in cattiva sostanza, che se alcuni si sono comportati male in passato - io questo non lo
so, ancora non ero qui - che c’è di strano a continuare a farlo? Chi sta scherzando è lei. Tutti rubano? Allora rubo anche io. Tutti imbrogliano? Allora imbroglio anche io. La sua maldestra difesa, basata su accuse al Consigliere Giovanni Migliore, FA ACQUA da tutte le parti. Anzi è proprio ridicola. Lei difende l’indifendibile, accusando qualcuno di cose che non ha commesso. Chi è
scioccato sono io. Mi tolga una curiosità. Quando dice: “visto che anche Lei ha preso il vizio di non rispondere alle domande” e quando aggiunge: “Vedo che abbiamo assimilato egregiamente la capacità di raccontare e riportare i fatti non nella sua interezza” si riferisce ai colleghi del suo gruppo, che questi pessimi esempi li danno in continuazione? Un’altra cosa: Se è vero che errare è umano e perseverare è diabolico, stia attento, perché lei persevera. Per ben
due volte ha scritto: ”Sii serio … ed utilizzi”, invece di “sia serio … ed utilizzi”. Qui c’è qualcosa di più di un errore linguistico. Qui c’è un lapsus freudiano. Il ricorso improprio e fuori luogo all’ IMPERATIVO denota arroganza, intolleranza e presunzione. E ha pure il coraggio di riferirsi ad un personaggio televisivo. Lei è il suo clone. Mi auguro che lo Psicologo intervenga a chiarire ancora meglio questo concetto. Roba da pazzi!

Commenti: 0


del 24/06/2010 08:49:51

Ennesima risposta interlocutoria e per certi versi incomprensibile,ho puntualizzato in quanto ho rispetto di chi avendo fame è andato a mangiare la pizza durante il consiglio ma anche di chi potrebbe invece essere in aula.
Si conferma l'incapacità di rispondere che ovviamente non mi stupisce più.
Le valutazioni sulla minoranza non può farle di certo lei chi era assente politicamente,comunque,non si preoccupi di rispondere in merito all'amministrazione della città,da parte del partito di cui lei fa parte,capisco le enormi difficoltà che si possono avere nel motivare e giustificare quel modo di governare.
Buon lavoro

Commenti: 2


del 24/06/2010 02:16:06

> ha fatto bene a correggersi.
Era diventata scontata la sua vera identità.
In ogni caso o le piace o non le piace il mio modo di vedere le cose, ha poca importanza.
Lei è sempre un gradito ospite nel mio sito e accetto un modo diverso di pensare.
La libertà di pensiero è una grande risorsa.
In passato ero assente politicamente.
Era assente la minoranza che non era capace di controllare,
non era capace di leggere le carte,
abbandonava l'aula per protesta e cosi via.

Per caso le serve il contenuto dei consigli comunali?

La storia è ciclica, tutto si ripete.
Grazie della compagnia e buonanotte. Ci vediamo domani.

Commenti: 0


del 24/06/2010 02:07:20

PIZZA O ALTRO IMPEGNO,COMUNQUE NON ERANO IN AULA.

Commenti: 2


del 24/06/2010 02:03:09

Ma che accidenti di risposta è?Ma stiamo scherzando?Quindi la maggioranza se ha i numeri deve andare in aula e la minoranza,anch'essa votata dai cittadini può andare a mangiare la pizza mentre su c'è consiglio??Ma sta scherzando?Sono scioccato veramente.
Torno a chiederLe,visto che anche Lei ha preso il vizio di non rispondere alle domande:
Se questo è il consiglio dei balocchi,come definisce il consiglio di qualche anno fa,la cui maggioranza INCLUDEVA IL SUO ATTUALE PARTITO ed altri dell'attuale opposizione, che hanno lasciato le casse vuote,le strade senza la manutenzione straordinaria per diversi anni,le spese fuori controllo,i dipendenti e le società miste,piene di debiti e di cariche ben remunerate,strutture inaugurate e poi abbandonate.
Sii serio e responsabile ed utilizzi internet con criterio.
Giusto qualche minuto fa,ho visto sul Suo sito il posto FORO BOARIO OCCUPATO che include la delibera di giunta sull'utilizzo dell'area deo foro boario,concessa alla cooperativa Don Puglisi...che poi vorrei capire cosa vuole far capire evidenziando in giallo alcune parti della delibera
GIUSTO PER NON DIRE LE COSE A META',COME ORMAI ACCADE IN QUESTO SITO,potrebbe dire che a fronte di un impegno o stanziamento del comune di circa 50 mila euro,CARITAS ITALIANA HA DESTINATO CIRCA 400 MILA EURO,QUASI UN MILIARDO DELLE VECCHIE LIRE PER I PROGETTO RICADENTI IN QUELL'AREA.
PUO' DIRE CHE SUL COMUNE RICADONO 400 MILA EURO PER ATTIVITA' DI INTEGRAZIONE,EDUCAZIONE,SOCIALIZZAZIONE E COMUNQUE COORDINATE NON dall'associazione "amici di billy joe" ma da CARITAS ITALIANA??
Questo,giusto per fare piena,corretta e sana informazione,di Emilio Fede ce n'è uno solo ed è piu' che sufficiente.
Vedo che abbiamo assimilato egregiamente la capacità di raccontare e riportare i fatti non nella sua interezza.

Commenti: 2


Re: Re: il Consiglio Comunale dei Balocchi (Ascolta il messaggio) Tema: 99 - Post: 4301
a cura di Giovanni Migliore

del 24/06/2010 01:40:04

> Non si preoccupi della mia credibilità.
La maggioranza deve governare e deve avere il coraggio di farlo.
Gli onori e gli oneri vanno a chi governa e non a chi sta dall'altra parte.
Spesso quelli che siedono nei banchi opposti( a prescindere di chi governa) sono come l'ombrello, servono solo quando piove.
Saluti

Commenti: 1


Re: il Consiglio Comunale dei Balocchi (Ascolta il messaggio) Tema: 99 - Post: 4300
a cura di Rosario Arena

del 24/06/2010 01:32:33

Era prevedibile il post scontato nel contenuto, del consigliere Migliore.
Purtroppo lei è novello e non sa quante volte si è chiesta la sospensione,qualche anno fa, e poi una volta tornati in aula mancava la maggioranza degli esponenti della coalizione che governava la città,oggi opposizione.
Ha forse dimenticato di SOTTOLINEARE che autorevoli e rispettabili esponenti della sua coalizione, erano a mangiare la pizza, mentre probabilmente su si stava facendo l'appello.
Dica le cose come stanno,eviti di dire sempre tutto a metà,non può passare la vita a dire e raccontare i fatti in maniera così spudoratamente di parte.Sta iniziando ad essere poco credibile.
Se questo è il consiglio dei balocchi,come definisce il consiglio di qualche anno fa,la cui maggioranza INCLUDEVA IL SUO ATTUALE PARTITO ed altri dell'attuale opposizione, che hanno lasciato le casse vuote,le strade senza la manutenzione ordinaria,le spese fuori controllo,i dipendenti e le società miste,piene di debiti e di cariche ben remunerate,strutture inaugurate e poi abbandonate.
Sii serio e responsabile ed utilizzi internet con criterio.

Commenti: 4


- Pagine: INDIETRO - 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138  139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226 227 228 229 230 231 232 233 234 235 236 237 238 239 240 241 242 243 244 245 246 247 248 249 250 251 252 253 254 255 256 257 258 259 260 261 262 263 264 265 266 267 268 269 270 271 272 273 274 275 276 277 278 279 280 281 282 283 284 285 286 287 288 289 290 291 292 293 294 295 296 297 298 299 300 301 302 303 304 305 306 307 308 309 310 311 312 313 314 315 316 317 318 319 320 321 322 323 324 325 AVANTI -

L'informazione On Line


Curiosità

  1. 1


Aree tematiche


Numeri utili in città

  • Comune di Modica centralino: 0932-759111

  • Rifiuti Ingombranti : 0932-759707

  • Manutenzione Acqua :

  • Polizia Municipale 0932-759211

  • Segnalazioni Urp Modica


Cerca la notizia


   Costruzione Via Fontana 

Scorri l'intero TEMA
Clicca qui


Randagismo

Scorri l'intero TEMA
Clicca qui


Multiservizi

Scorri l'intero TEMA
Clicca qui


Cittadinanza Onoraria

Scorri l'intero TEMA
Clicca qui


Piazzetta Pisacane

Scorri l'intero TEMA
Clicca qui


Mercati Rionali e Abusivi

Scorri l'intero TEMA
Clicca qui


Mercato V.le Medaglie D'Oro

Scorri l'intero TEMA
Clicca qui


Spin Off Immobiliare

Scorri l'intero TEMA
Clicca qui


Cimitero

Scorri l'intero TEMA
Clicca qui


Antenne Telefoniche

Scorri l'intero TEMA
Clicca qui


Area Petizioni

  1. Trasferimento Mercato Modica Alta
    (12-04-2010)


Area Multimediale

Servizio su Video Regione Consiglio Comunale 30/07/20100 Trappoli per Topi

Migliore Modica revoca bando di gara Vr News ore 14:00 30/07/2010

  • Lettera aperta ai concittadini

  • Situazione politico amministrativa

    Lettera di Ballarò al Sindaco


    Questo BLOG non rappresenta una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato senza alcuna periodicità.
    Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07.03.2001.

    Test Adsl       Statistiche

    "Non chiedere ciò che il Tuo Paese può fare per Te, ma chiediti ciò che puoi fare Tu per il Tuo Paese! " (John F. Kennedy)