Giovanni Migliore - Cittadino Modicano

E-Mail info@giovannimigliore.it



 

 Avviso: Per problemi di invio con Explorer, si può utilizzare Mozilla Firefox o in alternativa scrivere al Consigliere

"Non chiedere ciò che il Tuo Paese può fare per Te, ma chiediti ciò che puoi fare Tu per il Tuo Paese! " (John F. Kennedy)

Vuoi lasciare un tuo pensiero ? ........  scrivi qui

 AVVISO - Il sottoscritto Giovanni Migliore, non è responsabile di quanto espresso nelle varie notizie.
I blogger che decidono di commentare o di scrivere una notizia si assumono la totale responsabilità di quanto scritto.
In caso di controversie lo stesso comunicherà all'autorità giudiziaria che ne facesse richiesta, tutti i parametri di rete degli autori dei commenti.

Ultimi 10 Messaggi e Commenti

28/09/2017 20:02:52 da parte di Giovanni Migliore - Una storia antica
14/05/2016 01:16:45 da parte di Giuseppe Mirabelli - riapertura caso Piazzetta Pisacane
14/05/2016 01:15:39 da parte di Giuseppe Mirabelli - riapertura caso Piazzetta Pisacane
14/05/2016 01:15:04 da parte di Giuseppe Mirabelli - riapertura caso Piazzetta Pisacane
14/05/2016 01:14:35 da parte di Giuseppe Mirabelli - riapertura caso Piazzetta Pisacane
31/01/2015 22:12:26 da parte di Stefano - Gruppo di preghiera di Gesù Bambino di Gallinaro
25/05/2014 00:26:28 da parte di ex fonte internet - Re: Re: Re: Metamorfosi societarie (5)
24/03/2014 20:20:40 da parte di Pinzo Panzo - La situazione si sta facendo drammatica !!!!!
22/03/2014 08:58:59 da parte di Antonio - Re: ma chi c'è nell'aria?
17/03/2014 00:42:30 da parte di uno ri murica auta - ma chi c'è nell'aria?

 

convocazione consiglio comunale (Ascolta il messaggio) Tema: 99 - Post: 5973
a cura di giovanni migliore

del 05/01/2011 00:51:29

Commenti: 1


Re: Re: Chiarimenti (Ascolta il messaggio) Tema: 99 - Post: 5972
a cura di Meno Rosa

del 05/01/2011 00:25:30

>QUESTA "LICIA" HA IN COMUNE CON LA SINISTRA O MEGLIO CON I VERTICI DELLA SINISTRA LA MICIDIALE "DOTE" DI COMBATTERE FINO A DISTRUGGERE QUEL CHE DI BUONO SI MUOVE INTORNO A LORO! IL VERO CONSIGLIERE COMUNALE E' COLUI IL QUALE, CON DOCUMENTI E COMPETENZA,PORTA A CONOSCENZA DEL CONSESSO E DELL'OPINIONE PUBBLICA LE COSE CHE NON VANNO IN UN'AZIONE DI DENUNCIA E PROPOSIZIONE AGENDO DA CONSIGLIERE PER TUTTA LA CITTA' E NON PER LA SUA PARTE POLITICA E PARTITICA.
GIOVANNI MIGLIORE E' UN "VERO" CONSIGLIERE COMUNALE CON BUONA PACE DI TUTTE LE "LICIA" DI TURNO.

Commenti: 0


Re: Re: alloggio popolare di viale manzoni (Ascolta il messaggio) Tema: 99 - Post: 5971
a cura di giovanni migliore

del 05/01/2011 00:20:41

> Io non so la risposta.
Appena possibile mi adopererò per prendere informazioni in merito.
La prego di ricordarmi di questo fatto, nell'ipotesi che me ne dimentichi. Saluti

Commenti: 0


Re: Chiarimenti (Ascolta il messaggio) Tema: 99 - Post: 5970
a cura di giovanni migliore

del 05/01/2011 00:17:04

> Sig. Blogger "Licia" non riesco a seguirla.La prego di essere più esplicito e magari avrò modo di poter dare qualche risposta più precisa, almeno per quello che riguarda il mio pensiero e il mio operato.Saluti e grazie sempre per avermi scritto.

Commenti: 0


Re: Chiarimenti (Ascolta il messaggio) Tema: 99 - Post: 5969
a cura di GattoComunista alias Roberto P.

del 04/01/2011 23:23:39

> Gentile Licia, complimenti per il nome, mi spiega il significato della frase - la accomuna alla parte piu' estrema di quella sinistra che lei stesso "combatte". - e nello specifico - parte piu' estrema di quella sinistra che lei stesso "combatte". -
Anch'io seguo da parecchio tempo sia l'operato del Consigliere Migliore sia il blog, ma mai mi sono accorto che combattesse la sinistra, anzi spesso le Sue idee vanno oltre i princìpi della sinistra, anche di quella estrema. Lui è contro i Princìpi ormai annacquati, privi di solidarietà e di senso dello Stato, di una sinistra imborghesita, povera di idee, del tutto uguale alla destra nella gestione della cosa pubblica. Lui incarna il senso civico, che dovrebbe essere presente in ognuno di Noi, non solo a parole.
L'operato del Consigliere Migliore và oltre gli staccati fissati nei pensieri comuni, è un politico atipico per i nostri tempi e per il nostro modo contorto di pensare, và oltre le appartenenze politiche, segue princìpi ben precisi dettati dalla Coscienza di un Uomo al servizio della Città, la Sua Città.
Parecchi si sono appropriati del Suo lavoro e Lui non ha fatto una piega, pago del contributo dato, orgoglioso di essere stato utile in tanti atti amministrativi.
Mi stia bene cara Licia, ancora complimenti per il nome che le hanno dato i Suoi genitori.

Commenti: 1


del 04/01/2011 21:24:07

> non abbiamo capito qual'è la risposta..??

Commenti: 1


Chiarimenti (Ascolta il messaggio) Tema: 99 - Post: 5967
a cura di Licia

del 04/01/2011 20:53:05

Gentile consigliere,
da un po seguo il suo blog e solo ora dopo attenta riflessione mi accingo a scriverle.
Apprezzo il suo impegno e la sua passione, ma non mi trova d'accordo con il suo modus operandi.
Le sue continue allusioni a un sistema privatistico e partitico sulle tematiche piu' svariate la accomuna alla parte piu' estrema di quella sinistra che lei stesso "combatte".
Questo continuo mal pensare su appalti, lavori pubblici, assegnazioni e' sterile se non provato, personalmente sono stufa di vederle gettare la pietra, maagari fare vedere il braccio ma quando c'e' da picchiare scappa.
Non mi risultano atti di indagine dalla magistratura, nessun avviso di garanzia, eppure lei continua a fare allusioni.
Mi puo' spiegare questo suo atteggiamento ?

Commenti: 2


del 04/01/2011 14:28:04

> Tutto condivisibile quanto scritto dal Consigliere Nigro ma mi sarei aspettato che lo stesso avesse affrontato anche le problematiche legate al "Cimitero"..settore che registra ogni giorno che passa grossissime difficoltà e disagi per i Cittadini che presto, se non affrontate, si trasformeranno in vera e propria "emergenza sepolture" come ho già avuto modo di dire in tempi non sospetti..tra l'altro l'immobilismo e la confusione create dall'Amministrazione Comunale con il Project-finanging hanno bloccato anche la costruzione dei loculi da parte delle Società di Mutuo soccorso che avevano già da tempo immemorabile acquisito il diritto di costruzione.
Ma la grave problematica del Cimitero deve essere affrontata ed aggredita da tutti i Consiglieri Comunali........o quantomeno da quelli sensibili che mettono da parte le appartenenze partitiche e politiche.Non vorrei trovarmi fra non molto tempo destinatario di apprezzamenti positivi per "AVERLO DETTO" come per i "RIFIUTI" ma preferirei da cittadino toccare con mano le "SOLUZIONI" in tempi ragionevolmente brevi da scongiurarne le "EMERGENZE"!

Commenti: 1


del 03/01/2011 21:27:14

Conferenza Stampa di fine 2010: “… le mezze verità del Sindaco Buscema!”.

Temendo di essere redarguito dai suoi padri spirituali, Antonello Buscema opta per “le mezze verità” astenendosi da plateali menzogne!

In materia finanziaria: ieri menavano vanto di avere ottenuto prestiti straordinari dall’amico Raffaele (da ricordare il famoso manifesto del MPA “5 milioni di Auguri - Grazie Presidente Lombardo”, che per la verità diventarono quasi 6.5 milioni di euro da restituire in tre anni), oggi si vantano di non aver fatto ricorso ad “aiuti dall’esterno”.

Scelgano: era merito ieri o è merito oggi?

Noi riconosciamo una gestione finanziaria tecnica rigorosa, ma non possiamo lasciar credere che il peggio è passato.
La situazione finanziaria in cui versa il Comune di Modica è sicuramente pesante ma non irrisolvibile, richiede misure straordinarie, entrate straordinarie, fra le quali sono state annoverate quelle derivanti dalla vendita o messa a reddito di parte del patrimonio immobiliare del Comune.
Dopo i tuoni del già capogruppo del MPA, oggi Presidente del Consiglio, nulla degli atti dovuti per la valorizzazione degli immobili é approdato in Consiglio, senza l’adozione dei quali le eventuali maggiori e straordinarie entrate resteranno una pia intenzione!
Non si è avuto neanche un centesimo di euro di entrate straordinarie da alienazioni di immobili.
E come si sa, la strada dell’inferno è lastricata di pie intenzioni!
Abbiamo nostalgia dei toni accusatori che venivano dai banchi della ibrida maggioranza che governa (?) Modica!
Provi a farli rispolverare Signor Presidente Scarso?

In materia di lavori pubblici: é vero che è stata avviata e/o completata l’esecuzione di opere importanti per la Città (es: nuove scuole in Project Financing, nuova rete idrica Quartiere Sorda,parco urbano di S.Giuseppe U Timpuni, parco urbano di Monserrato, consolidamento stradale nella curva in Via Modica Ragusa, restauro di: ex Maniero del Castello dei Conti, Palazzo dei Mercedari-Ponte S.Giorgio-Palazzo Moncada-ex Cinema Moderno-Chiesa S.Francesco Saverio, pubbliche illuminazioni fra cui spicca quella artistica del Corso Umberto-Via Marchesi Tedeschi e Piazza Matteotti, Zona Pedonale in Via Conceria, Rotatoria C.da Musebbi zona FIAT, etc.), prossimamente dovrebbero avviarsi anche il Contratto di Quartiere, la rotatoria della Zona Artigianale (a costo zero per il Comune) e quella a S.Francesco La Cava (<ì>Piazzale Terminal degli Autobus), ma non è certamente a questa amministrazione che si può ricondurre la paternità!
Buscema dimentica, meglio finge di dimenticare, che alla precedente amministrazione di centro destra va ascritto il merito di avere ideato tutte queste opere ed ottenuto i relativi finanziamenti che consentono oggi alla “ibrida maggioranza” di contrabbandarne la titolarità.
Somiglia più ad una bugia che ad una mezza verità quella del Sindaco!
Facciamo notare al Sindaco che le ripavimentazioni delle strade, in larghissima parte, sono state consentite dalla utilizzazione dei fondi ottenuti tramite un mutuo contratto con la Cassa Depositi e Prestiti per la realizzazione della nuova rete idrica al Quartiere Sorda (praticamente anzichè ripristinare come previsto in progetto le parti di asfalto interessate dal passaggio delle tubazioni si è scelto si pavimentare alcune strade per l’intera larghezza, ovviamente a scapito di altre il cui ripristino parziale e/o totale, a quanto pare, dovrà essere fatto con altri fondi forse comunali). Le altre saranno possibili se consentite dalla Cassa Depositi e Prestiti le rinegoziazioni di alcuni mutui, tanto vituperati dall’opposizione dell’epoca, contratti dalle precedenti amministrazioni, di cui l’ultima altrettanto vituperata.
Per tutto questo il duo Riccardo-Antonello non ha messo un dito neanche “… nall’acqua caura!”.
Su questo argomento infine non possiamo tralasciare di evidenziare il “silenzio assordante” del Sindaco e dei suoi in merito ai milioni di euro di finanziamenti ereditati dalla precedente amministrazione di centro destra e persi grazie all’operato proprio di Buscema & C.
Ebbene che i cittadini sappiano che “si sono sciolti come neve al sole” diverse centinaia di migliaia di euro stanziati dall’INAIL per l’abbattimento di barriere architettoniche nelle scuole, dalla Regione per l’adeguamento di impianti di riscaldamento sempre nelle scuole, dalla Protezione Civile per il restauro del Palazzo degli Studi (sono stati proprio Buscema e l’Ass. Scifo ad autorizzare il prelievo di buona parte di questi soldi per completare altre opere), etc.

In materia di servizi sociali: a prescindere della nota programmazione secondo la Legge 328 (resa possibile anche grazie al contributo dell’opposizione quando il consiglio è stato chiamato ad esprimersi in merito), che fine hanno fatto, caro Sindaco, i tanto blaterati rinnovamento e trasparenza?
Non avevate il dovere politico e morale di procedere, già dal mese di settembre 2008 (1° paletto messo in tal senso con una delibera della giunta di centro destra dell’epoca e non rispettato dai nuovi Amministratori), alle nuove gare d’appalto per i servizi sociali esternalizzabili?
Le pari opportunità per tutti i soggetti (cooperative sociali, società, consorzi, etc.) in possesso dei requisiti di Legge, di concorrere per l’affidamento di servizi sociali, già annunciate con i “bla - bla - bla”, sono state offerte?
Noi constatiamo le reiterate proroghe a quei soggetti che “cacciano nella riserva” e l’impressione che se ne ha è che l’unico obiettivo è l’ampliamento della “riserva di caccia” gestita, ininterrottamente da quasi nove anni, da chi predica bene in casa altrui e razzola malissimo in casa propria!

In materia di pianificazione urbanistica: al di la delle ennesime rassicurazioni, l’unica certezza che noi consiglieri abbiamo, anche quelli di maggioranza, è che ancora oggi si “naviga in mare aperto”, talvolta molto mosso come dimostrato dalle turbolenze della maggioranza quando sono approdate in consiglio, a volte ritirate, dubbie proposte di variante al PRG per progetti di sportello unico e/o riqualificazioni urbanistiche.
Il nuovo P.R.G., nonostante l’iniziale dichiarazione di compatibilità di un ampio e congruo numero di consiglieri di entrambi gli schieramenti, dopo una serie infinita di annunci del Sindaco e del suo fido Assessore all’Urbanistica, per fortuna poi sostituito per ovvie ragioni (meglio tardi che mai), oggi non è ancora approdato in Consiglio.
Su Parco degli Iblei e Piano Paesaggistico si è tentato di estromettere il Consiglio, solo grazie a noi consiglieri, sia di opposizione che di maggioranza, è stato possibile esprimere posizioni di merito approvando osservazioni e cartografie che, a nostro giudizio, rispecchiano la realtà territoriale Modicana e coniugano gli strumenti di tutela con lo sviluppo socio economico di un territorio e dicono NO a strumenti voluti da altri e per di più calati dall’alto!
Assistiamo a continue entrate a gamba tesa della Giunta sulle competenze esclusive di Legge del Consiglio Comunale, Sindaco ed Assessori approvano delibere che entrano nel merito della pianificazione e programmazione urbanistica della Città, nominano un consulente o meglio un co-progettista del PRG, stabiliscono tipologie, modi e tempi in cui vanno istruite ed esitate le richieste di concessioni edilizie, etc.
Tutto ciò basta ed avanza per dimostrare che “confusione e superficialità” regnano sovrane nel campo dell’urbanistica!

In materia di cultura, spettacolo, turismo, é vero l’immagine di Modica, quella buona, è parecchio pubblicizzata ed apprezzata! Ma è proprio vero, caro Sindaco un po’ Pinocchio, che questo miracolo si è verificato con la vigente amministrazione e non già con il potenziamento dell’immagine storica di Modica con “Eurochocolate, Distretto del Sud Est, Convegni Internazionali (es. ICCO e Mosaici del Mediterraneo), etc.” avvenuto nel periodo che vi precede?
Eh Antonello, Antonello, questa volta ti è scappata una bugia, non una mezza verità!
Salvo che la parola utilizzata dal Sindaco “riparte” non stia a sottolineare che Modica si è fermata negli ultimi anni e che oggi “riparte” (almeno nelle buone intenzioni)!
Noi ci compiaciamo delle vostre iniziative culturali e ve ne diamo atto, Voi misconoscete i meriti degli altri, compresi i vostri, amici del MPA, che hanno contrassegnato la vostra partecipazione ai governi di centro destra.

In materia di personale e lavoro: è stata alimentata la guerra tra poveri, i dipendenti comunali prima sono stati definiti dei fannulloni (si ricordano le citazioni in occasione del primo famoso comizio in Piazza Matteotti), poi di colpo sono diventati la risorsa indispensabile per il rilancio del comune e della macchina amministrativa.
La Multiservizi ed i suoi dipendenti sono stati da subito carne da macello, sappiamo in che modo è finita ed abbiamo già espresso ampiamente le nostre valutazioni in merito!
Non si contano le contrapposizioni e le rivendicazioni fra e di tutti i dipendenti del cosiddetto indotto (dipendenti comunali, operatori ecologici, cooperative sociali, Rete Servizi, Multiservizi, Refezione scolastica, etc.).
Le relazioni sindacali non sono certo state delle migliori.
Negli uffici del comune, eccetto per qualcuno, degli Assessori delegati non se ne vede neanche l’ombra!

In materia di rifiuti e verde pubblico: si è registrata solo una politica di annunci, la raccolta differenziata quasi non esiste, mai le strade della città (escluso il centro urbano) sono rimaste per oltre due anni prive di scerbatura, il nuovo bando per la raccolta dei rifiuti sembra un miraggio, sulla tassa per i rifiuti ci sarebbe tanto da dire, stessa cosa in merito alla possibilità di fare a Modica una nuova Discarica.
Di positivo, almeno per il momento, registriamo che la Città è pulita, non certamente grazie all’amministrazione, ma obiettivamente il merito va dato alla Ditta e soprattutto ai dipendenti che svolgono il loro lavoro nonostante le note difficoltà per i ritardi nel pagamento degli stipendi.
Noi già dal mese di settembre del 2008 abbiamo detto queste cose, abbiamo presentato interrogazioni e richieste di consigli specifici sul tema, per mesi il Sindaco ed i suoi hanno fatto finta di niente, minimizzando i problemi e trincerandosi dietro il fantomatico nuovo bando e sui rapporti conflittuali con l’ATO Ambiente.
E’ opportuno ricordare che in atto il servizio di rifiuti è affidato non con una gara d’appalto, ma bensì, a seguito di una manifestazione d’interesse, risulta affidato con una ordinanza contingibile ed urgente emessa dal Sindaco nelle more della nuova gara e che dura da circa un anno!

Potremmo continuare su altri argomenti, per il momento ci fermiamo qui, non mancheranno occasioni per tornarci.

Auguriamo al Sindaco ed alla sua maggioranza, ovviamente nell’interesse della Città, di avere un anno ricco di entusiasmo e di autentica capacità amministrativa!
Certo una buona mano d’aiuto, una grossa mano, dovrà dargiela la “divina provvidenza”.
Noi soprattutto ad essa ci affidiamo!


Modica, lì 01 Gennaio 2011
Paolo Nigro

CONSIGLIERE COMUNALE P.I.D. MODICA

Commenti: 1


Comunicato Stampa (Ascolta il messaggio) Tema: 99 - Post: 5964
a cura di Email firmata Paolo Nigro

del 03/01/2011 21:10:02

AGLI ORGANI DI STAMPA ED INFORMAZIONE
LORO SEDI

Le dichiarazioni ufficiali del Sindaco, dell’Assessore alle Partecipate Sammito e quelle rese in conferenza stampa dai capigruppo di MPA-PD ed UNP in merito alla ristrutturazione delle società partecipate, non possono passare inosservate e meritano una conseguente valutazione politica.
Cominciato bene finito meglio l’anno 2010 per l’Amministrazione di Modica!
All’inizio il “diktat” del MPA, alla fine l’imperativo categorico del Movimento per l’Autonomia!
Ad onor del vero il “diktat” è stato imposto dal MPA sin dall’avvio della legislatura nel 2008, costantemente reiterato negli anni fino a far scoppiare “i mal di pancia di Riccardo” e la “crisi” della Giunta Buscema-Minardo con la conclusione, com’era prevedibile, ad esclusivo beneficio di chi tiene sotto scacco il Sindaco (cioè il MPA che ottiene il potenziamento di deleghe assessoriali, la nomina dell’A.U. della Modica Multiservizi avendo già quello della Rete Servizi, etc.)!
Anche a Modica come a Palermo un solo verbo: “… chi non soggiace alla egemonia del MPA non sopravvive!!!”.
Ne sa’ qualcosa, ad esempio, il già entusiasta Gianfranco Miccichè, anch’egli alla fine rottamato dal fidato (?) alleato Raffaele Lombardo.
Il Buon Antonello Buscema ha appreso bene la lezione ed ha piegato la schiena!
L’intero PD è avvisato: non si sopportano disobbedienze e neanche insofferenze, questo vale anche per i novelli profeti di Una Nuova Prospettiva.
SEL proprio per i diktat del MPA è stata buttata fuori dalla maggioranza, ai suoi rappresentanti va dato atto di non aver accettato imposizioni mantenendo integre le proprie posizioni con dignità e coerenza politica.
Accorpamento sia delle due società partecipate, accorpamento è stato!
Non ci scandalizzeremmo neanche per il merito della questione se non fosse stato utilizzato un “metodo totalitario”, sia per la maggioranza consiliare che per l’opposizione, entrambe espropriate del loro ruolo istituzionale.
Sin dal primo momento in cui si è parlato di ristrutturazione delle società di servizi del comune, abbiamo chiesto, a gran voce ed in tutte le sedi, di essere coinvolti in questo percorso attraverso un serio e responsabile confronto con l’Amministrazione, con gli amministratori unici delle società (Avvocati Carmelo Ruta e Giovanni Giurdanella, A.U. della Multiservizi, che hanno relazionato in maniera approfondita sulla problematica) e non ultimo sullo specifico studio redatto dall’apprezzato Notaio Morello consulente nominato dal Sindaco.
Nulla di tutto ciò è avvenuto, anzi tutt’altro.
La solita convocazione del consiglio in seduta straordinaria ed urgente, con la solita delibera trasmessa all’ultimo minuto e per di più cambiata in corso d’opera ed emendata più volte.
Al consiglio ed ai singoli consiglieri, come diceva Benito Mussolini, non restava che una parola: “obbedire”, o tacendo o dicendosi convinti!
Così si spiega il nostro voto contrario, non per il merito, si ripete, ma soprattutto per il metodo dittatoriale!
Un contributo alla memoria: il Buon Riccardo ed i suoi amici contribuirono alla nascita delle società di servizi nella prima Amministrazione Torchi e non possono dimenticare il pieno coinvolgimento dei gruppi consiliari di opposizione, cui non fu negato il diritto di dare i propri contributi e suggerimenti nel merito.
Oggi siamo in presenza di una scelta meramente politica, giustificata dalla esigenza di unificare le due società “nelle mani” di una sola componente politica, una mera lottizzazione che avrebbero preteso di mascherare come scelta economica.
Sono state scoperte le menzogne in ordine alle garanzie per i lavoratori, Sindaco ed Ass. Sammito mentono sapendo di mentire!
Ne hanno avuto la prova sia i licenziati riassunti per ordinanza del magistrato del lavoro, sia i licenziati con la mascheratura della collocazione in mobilità, rigettata con decisione degli organi competenti regionali ed artatamente tenuta allo scuro facendola passare sotto silenzio.
Questi ultimi lavoratori e le loro famiglie hanno ricevuto in questi 9 mesi un danno economico parecchio consistente (mediamente circa € 2.500 cad. dovuti alla differenza tra lo stipendio e l’indennità di disoccupazione, la mancata corresponsione di 13^ e 14^, etc.), alcuni dovranno essere adesso riassunti, altri invece verranno collocati in mobilità questa volta quella giusta ed ammissibile.
Ebbene inoltre evidenziare che anche questi lavoratori, avendo ritenuto non corretta la scelta della mobilità adottata dai vertici della Multiservizi insieme all’Amministrazione, nel frattempo sono stati costretti ad adire il magistrato del lavoro (ottenendo udienza per il mese di marzo 2011, che a questo punto non servirà).

Per i dodici esclusi dall’accorpamento, cioè i lavoratori delle zone blu, si profila una soluzione di passaggio ad un ipotetico soggetto di diritto privato (Impresa, Società, etc.), ipotetico affidatario di un “Project Financing”, per i quali in questa ipotesi si potrebbero avere effetti positivi (probabili pagamenti puntuali delle spettanze) ma senza certezze di un futuro lavorativo duraturo.
I valori del cattocomunista Buscema si sono sperduti negli anfratti Riccardiani?
Gli integralisti cattolici si sono forse distratti, anche quelli che scrivono pagine di fuoco sugli apprezzabili mensili locali?
Noi modesti cattolici non ci siamo distratti e, purtroppo, con un irriducibile magone abbiamo soltanto potuto manifestare la nostra solidarietà a quei lavoratori che erano caduti sotto la mannaia del “diktat del MPA”.
Si sono rialzati non certamente per atti di resipiscenza della maggioranza, ma perché la giustizia, quella vera, non quella dei giustizialisti, ha dato loro ragione e tutela.
Ci auguriamo di essere pessimisti che hanno torto.
Diceva infatti Einstein meglio un ottimista che ha torto che un pessimista che ha ragione!

Paolo Nigro

CONSIGLIERE COMUNALE P.I.D. MODICA

Commenti: 0


strisce blu (Ascolta il messaggio) Tema: 99 - Post: 5963
a cura di email firmata in data 29/12/2010

del 03/01/2011 21:09:07

GRAZIE CONSIGLIERE ABBIAMO APPREZZATO IL SUO INTERESSAMENTO .

Commenti: 0


alloggio popolare di viale manzoni (Ascolta il messaggio) Tema: 99 - Post: 5962
a cura di email firmata in data 28/12/2010

del 03/01/2011 21:08:26

consigliere Migliore, mi sa dire se lei sa a chi appartengono gli alloggi popolari del viale manzoni?gli alloggi che non sono stati riscattati dagli assegnatari. sono di proprietà del comune o dello iacp?se lei è interessato ho una segnalazione da farle.cordialmente

Commenti: 1


Auguri 2011 (Ascolta il messaggio) Tema: 99 - Post: 5961
a cura di Email Firmata 31/12/2010

del 03/01/2011 20:51:36

In Italia abbiamo visto di tutto,ci manca solo un Pontefice che si chiami Papa Silvio I da Arcore.
Scherzi a parte,ti porgo i miei più sinceri auguri di Buon anno estesi pure alla tua famiglia.Ciao.

Commenti: 0


Il bilancio "pesantuccio" del 2010 (Ascolta il messaggio) Tema: 99 - Post: 5960
a cura di Fonte Internet

del 03/01/2011 18:54:02

Resoconto dell’anno 2010 relativo ad alcune problematiche seguite dal Consigliere Giovanni Migliore e relative ammonizioni ricevute sul “campo di gioco”:

Sul Tema Multiservizi:
Certosino lavoro d’indagine e ricostruzione sulla costituzione della società mista Multiservizi;
ne consegue una diffida dell’Ing. G. Salvo Rossi tramite Avv.Giampiero Falasca
(post 4840)

Sul Tema Randagismo:
forti polemiche e richiami vari da parte di giornalisti ed associazioni animaliste padane,i quali accusano Migliore di aver “provocato”il ripristino dell’ordinanza abbatti randagi(fu un equivoco)anche a seguito dell’uccisione di più ovini subiti nella sua tenuta (anche i cani provano ad intimidirlo).
(post 2990)

Sul Tema Piazzetta Pisacane:
battibecco “mediatico” col Sindaco Buscema sul blog Rtm e riportato sul post 4861 di questo sito nonché attriti vari ed accese discussioni sia con l’Assessore all’urbanistica pro tempore (e progettista del restyling della piazzetta) che con il proprietario dell’immobile prospiciente sulla stessa.
Alla fine una mozione sul tema in questione viene approvata (post2139) ma sembra che la questione non sia affatto conclusa.

Sul tema Cittadinanza Onoraria ad Ikeda:
Severi ammonimenti dal quartier generale della S.Gakkai in quanto “l’interessamento”del consigliere modicano assume rilievi di carattere nazionale e potrebbe screditare l’immagine del grande Maestro. La vicenda approda in consiglio comunale,ma i fautori del curioso conferimento sono inamovibili.
Modica,città delle 100 Chiese Cristiane,apre al Buddismo (quello senza h).

Sul tema Mercati rionale ed abusivi:
Oltre ad una lunga serie di delusioni derivate da promesse di riordino non mantenute da parte degli amministratori competenti,il Consigliere Migliore riceve pure minacce sia tramite Web sia sul “campo” durante la sua encomiabile opera di monitoraggio,collezionando parole “pesanti” di dissuasione nonché di sputi sulla sua auto in transito. (Gli “ignoti”autori di ciò cantano vittoria…almeno fin’ora).

Tralascio tanti altri temi concernenti presunti abusi edilizi evidenziati,inefficience della macchina burocratica locale(occorrerebbe olearla un pò),errori rilevati su bandi ed atti amministrativi eccetere eccetera.
Un lavoro a 360 gradi che compensa quello di alcuni suoi”colleghi” che lavorano a 45 gradi,
quando lavorano.


Come potete notare,su ogni intervento,lavoro o interessamento di un Consigliere che LAVORA per la città, c’è subito pronto quel fatidico bastone da mettere in mezzo alle ruote o se dir si vuole, viene messa in moto quella macchina,definita da qualcuno,la macchina del fango,pronta a travolgere chiunque intende portare un briciolo di legalità e trasparenza su fatti e cose della nostra contorta società.



Commenti: 0


Auguri buon anno a tutti (Ascolta il messaggio) Tema: 99 - Post: 5959
a cura di Giovanni Migliore

del 03/01/2011 13:39:50

Amici blogger, auguri di Buon 2011.

Perdonate la mia lunga e sofferta assenza.
Un guasto grave alla dorsale Telecom/Ngi ha messo ko la mia adsl.
Da un'ora hanno ripristinato il servizio.
Ho da raccontarvi tante cose. Stasera la dedicherò al sito.
In primis devo raccontarvi il grande prastrocchio che ha fatto la maggioranza nei due consigli comunali della settimana scorsa.

Auguri a tutti e speriamo in un nuovo anno migliore e più lontano dalla politica e più vicino alle difficoltà e alle esigenze della gente...o meglio dei modicani.

Spero tanto nel vostro aiuto.

Commenti: 0


Auguri (Ascolta il messaggio) Tema: 99 - Post: 5958
a cura di silvio

del 01/01/2011 12:57:04

Per il 2011 Auguro a tutti gli amici del blog:
un anno prospero e sereno
un anno di salute e fortuna in tutti i campi
un anno foriero di buone notizie per la città di Modica
un anno di gioia per i nostri figli
un anno animato di tanto ottimismo e voglia di crescere nello spirito
Dio ci illumini.
silvio

Commenti: 0


del 31/12/2010 19:13:16

AUGURI DI UN BUON ANNO 2011 AL MIGLIOR FRA I MIGLIORI CONSIGLIERI cioè GIOVANNI MIGLIORE*****************
AUGURI ANCHE A TUTTI I FREQUENTATORI DI QUESTO FORUM***********


by R.C.

Commenti: 0


project financing. (Ascolta il messaggio) Tema: 99 - Post: 5956
a cura di GattoComunista alias Roberto P.

del 30/12/2010 23:56:49

Bene, non contenti del project financing del Cimitero, ci accingiamo ad un altro project financing per i parcheggi.
Mi chiedo quando avranno la felice idea di privatizzare il comune con tutto il consiglio comunale magari attuando anche in questo caso un bel project financing?
Abbiamo raschiato il barile pensando di aver toccato il fondo, ma abbiamo trovato il doppiofondo e ripreso a raschiare, fino a quando?
Penso che sia arrivato il momento di intentare una bella causa collettiva contro la capacità di sperpero dei nostri soldi da parte degli amministratori.

Commenti: 0


Auguri (Ascolta il messaggio) Tema: 99 - Post: 5955
a cura di Darwin

del 30/12/2010 23:19:41



...l'attuale sindaco Buscema ha preso impegno che sarà dato mandato ad un legale per approfondire in dettaglio la situazione e verificare se sussitono le condizioni per un giudizio di responsabilità personale e contabile nei confronti di amministratori delle Società Multiservizi spa, Reteservizi srl ed amministratori pubblici, eventualmente responsabili di scelte che hanno condotto alla gravissima situazione attuale"....

Spesso si predica bene e si razzola male.

I Cittadini continuano ad essere truffati ed umiliati, la Loro dinità è costantemente calpestata.

Auguri a Tutti gli Uomini di buona volontà ed agli Ultimi.

Commenti: 0


Auguri (Ascolta il messaggio) Tema: 99 - Post: 5954
a cura di Fonte Internet (- 2 al 2011)

del 30/12/2010 20:38:51

Due gran belle notizie appena lette ci fanno concludere l'anno più sereni e speranzosi.
La prima,di rilievo nazionale,fa riferimento ad una legge varata proprio oggi dal Capo dello Stato Vaticano,il ns.Papa Benedetto XVI,e cioè la legge antiriciclaggio:
***************************************************
""Il Vaticano non vuole essere certo considerato un ''paradiso fiscale'' e per questo ha varato una nuova normativa, ampia e innovativa, contro il riciclaggio del denaro sporco e contro il finanziamento al terrorismo. Un gesto non solo dovuto, vista la necessita' di entrare nella ''white list'' dei paesi finanziariamente ed economicamente virtuosi, ma fortemente voluto, sia per sgombrare il campo da sospetti e scandali, sia per ribadire le ragioni di un'etica mondiale piu' volte sollecitate da Benedetto XVI. E proprio il Papa ha voluto ribadire l'importanza della promulgazione delle nuove leggi (sono quattro, piu' la creazione dell'Autorita' di informazione finanziaria, Aif, Tutte sul sito www.vaticanstate.va) con un Motu Proprio che allarga le competenze della legge dello Stato della Citta' del Vaticano anche a tutti i soggetti collegati con la Santa Sede (altra entita' di peso internazionale) compresi quelli piu' ''chiacchierati'', come l'Istituto Opere di Religione (al centro di un'inchiesta della procura di Roma e di un sequestro di 23 milioni di euro in Italia) o di dicasteri come Propaganda Fide, entrata nelle cronache giudiziarie negli ultimi anni. Nessuno, dal primo aprile 2011, data di entrata in vigore della legge, potra' piu' ''giocare'' con i soldi del Vaticano.
---sintesi articolo Ansa del 30 Dic.2010----
http:++www.ansa.it+web+notizie+rubriche+mondo+2010+12+30+visualizza_new.html_1645755290.html.
***************************************************

L'altra bella notizia,questa volta di carattere locale,fa riferimento alla dichiarazione del cons.comunale Nino Cerruto che,a proposito della liquidazione della Multiservizi afferma che:
***************
"...l'attuale sindaco Buscema ha preso impegno che sarà dato mandato ad un legale per approfondire in dettaglio la situazione e verificare se sussitono le condizioni per un giudizio di responsabilità personale e contabile nei confronti di amministratori delle Società Multiservizi spa, Reteservizi srl ed amministratori pubblici, eventualmente responsabili di scelte che hanno condotto alla gravissima situazione attuale"
-----sintesi di articolo tratto dal sito RTM
http:++www.radiortm.it+2010+12+30+modica-consigliere-cerruto-unp-liquidiamo-le-societa-ma-non-la-memoria+.

AUGURI DA FONTE INTERNET PER UN 2011 ALL'INSEGNA DELLA LOTTA ALLE INGIUSTIZIE ED ALLE ILLEGALITA',PER UNA SOCIETA' PIU' SANA E PIU' CIVILE E PER UN FUTURO CHE CI RIEMPIA D'ORGOGLIO D'APPARTENERE A QUESTA INDOMABILE ED A VOLTE SELVAGGIA RAZZA UMANA.


Commenti: 0


- Pagine: INDIETRO - 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57  58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226 227 228 229 230 231 232 233 234 235 236 237 238 239 240 241 242 243 244 245 246 247 248 249 250 251 252 253 254 255 256 257 258 259 260 261 262 263 264 265 266 267 268 269 270 271 272 273 274 275 276 277 278 279 280 281 282 283 284 285 286 287 288 289 290 291 292 293 294 295 296 297 298 299 300 301 302 303 304 305 306 307 308 309 310 311 312 313 314 315 316 317 318 319 320 321 322 323 324 AVANTI -

L'informazione On Line


Curiosità

  1. 1


Aree tematiche


Numeri utili in città

  • Comune di Modica centralino: 0932-759111

  • Rifiuti Ingombranti : 0932-759707

  • Manutenzione Acqua :

  • Polizia Municipale 0932-759211

  • Segnalazioni Urp Modica


Cerca la notizia


   Costruzione Via Fontana 

Scorri l'intero TEMA
Clicca qui


Randagismo

Scorri l'intero TEMA
Clicca qui


Multiservizi

Scorri l'intero TEMA
Clicca qui


Cittadinanza Onoraria

Scorri l'intero TEMA
Clicca qui


Piazzetta Pisacane

Scorri l'intero TEMA
Clicca qui


Mercati Rionali e Abusivi

Scorri l'intero TEMA
Clicca qui


Mercato V.le Medaglie D'Oro

Scorri l'intero TEMA
Clicca qui


Spin Off Immobiliare

Scorri l'intero TEMA
Clicca qui


Cimitero

Scorri l'intero TEMA
Clicca qui


Antenne Telefoniche

Scorri l'intero TEMA
Clicca qui


Area Petizioni

  1. Trasferimento Mercato Modica Alta
    (12-04-2010)


Area Multimediale

Servizio su Video Regione Consiglio Comunale 30/07/20100 Trappoli per Topi

Migliore Modica revoca bando di gara Vr News ore 14:00 30/07/2010

  • Lettera aperta ai concittadini

  • Situazione politico amministrativa

    Lettera di Ballarò al Sindaco


    Questo BLOG non rappresenta una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato senza alcuna periodicità.
    Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07.03.2001.

    Test Adsl       Statistiche

    "Non chiedere ciò che il Tuo Paese può fare per Te, ma chiediti ciò che puoi fare Tu per il Tuo Paese! " (John F. Kennedy)