Giovanni Migliore - Cittadino Modicano

E-Mail info@giovannimigliore.it



 

 Avviso: Per problemi di invio con Explorer, si può utilizzare Mozilla Firefox o in alternativa scrivere al Consigliere

"Non chiedere ciò che il Tuo Paese può fare per Te, ma chiediti ciò che puoi fare Tu per il Tuo Paese! " (John F. Kennedy)

Vuoi lasciare un tuo pensiero ? ........  scrivi qui

 AVVISO - Il sottoscritto Giovanni Migliore, non è responsabile di quanto espresso nelle varie notizie.
I blogger che decidono di commentare o di scrivere una notizia si assumono la totale responsabilità di quanto scritto.
In caso di controversie lo stesso comunicherà all'autorità giudiziaria che ne facesse richiesta, tutti i parametri di rete degli autori dei commenti.

Ultimi 10 Messaggi e Commenti

28/09/2017 20:02:52 da parte di Giovanni Migliore - Una storia antica
22/08/2016 21:32:42 da parte di biondo scuro - Re: Perché la soka gakkai è una setta:
22/08/2016 21:30:33 da parte di Alessandro Costa - Re: Perché la soka gakkai è una setta:
22/08/2016 21:29:19 da parte di Alessandro Costa - Re: Perché la soka gakkai è una setta:
14/05/2016 01:16:45 da parte di Giuseppe Mirabelli - riapertura caso Piazzetta Pisacane
14/05/2016 01:15:39 da parte di Giuseppe Mirabelli - riapertura caso Piazzetta Pisacane
14/05/2016 01:15:04 da parte di Giuseppe Mirabelli - riapertura caso Piazzetta Pisacane
14/05/2016 01:14:35 da parte di Giuseppe Mirabelli - riapertura caso Piazzetta Pisacane
16/04/2016 10:35:47 da parte di Valerio - Re: Perché la soka gakkai è una setta:
16/04/2016 10:35:40 da parte di Valerio - Re: Perché la soka gakkai è una setta:

 

del 07/12/2010 01:10:16

> Stamattina mi sono recato in Via Vitt. Veneto.
Ho evidenziato il problema della buca;
mentre per le lampadine fulminate,...... credo che stamattina stesso provvedevano per la sostituzione.



Commenti: 0


Re: conferimento rifiuti potature private (Ascolta il messaggio) Tema: 2 - Post: 5840
a cura di Giovanni Migliore

del 07/12/2010 01:00:17

> Diverse risposte per il Sig. Romano e cittadini interessati.

Sabato sera, l'Assessore Spadaro mi richiama, considerato che l'avevo cercato con esito negativo.

Gli espongo il problema

Risposta

E' vietato buttare rifiuti di potatura nei cassonetti

soluzioni

1) o il giardiniere o il privato, li porta in un luogo sicuro e li brucia
2) o il privato li conferisce alla piattaforma a pagamento

Sembra assurdo ma a Modica è cosi

In tutta Italia gli uffici ecologia predispongono mediante un buono, la consegna all'isola ecologica o alla piattaforma di lavorazione rifiuti.

A Modica questo non è possibile.

Stamattina mi sono recato presso l'azienda Puccia per avere ulteriori ragguagli

A Modica il privato

o fa il disonesto e butta i resti nei cassonetti
o deve pagare per conferire alla piattaforma di lavorazione.

L'impresa Puccia infatti si aspettava da parte degli uffici un'autorizzazione dopo il visto dell'ufficio a raccogliere presso la sua piattaforma i rifiuti speciali evitando che questi venissero buttati nei cassonetti.

Tempo fa un blogger su questo sito evidenzio proprio una problematica simile.....aveva delle vernici e altre scartoffie da buttare ...

o nei cassonetti
o chiamare al numero del comune
o pagare da privato

In ogni caso uno dei titolari della ditta mi ha riferito che se si tratta di quantità modeste, si può chiamare il numero dell'ufficio ecologia ( centralino 0932-759111) e prendere un appuntamento del ritiro.

In via uffiale stamattina ho saputo che la ditta Puccia ha offerto dei cassoni grandi al Comune di Modica per allestire una sorta di isola ecologica......

vederemo cosa farà l'amministrazione........

(mi piace sottolineare in ogni caso, la solerzia dell'Assessore Spadaro che non ha mancato di chiamarmi anche di Sabato sera, mostrando tutta la sua grande disponibilità.....)

Commenti: 0


del 06/12/2010 20:25:22

"U scaffamanu" o verosimilmente "lo scaldino" era un piccolo contenitore in metallo,rame credo, che la gente usava per riscaldarsi qualche tempo prima dell'avvento dell'energia elettrica o per risparmiare anche alcuni anni dopo il suo avvento.
Esso veniva riempito di carbone,dopodicchè veniva acceso: la sua combustione produceva un calore piacevole e indimenticabile.
A volte,prima che il carbone diventasse cenere,veniva usato come una sorta di minibarbecue; in esso veniva riposta o della salsiccia avvolta in una carta inumidita,oppure delle uova o delle olive nere.
Odori e sapori indimenticabili che appartengono al passato.
Perchè sto parlando dello scaldino.
Mi è venuto in mente da quando ho appreso che all'interno del Teatro Garibaldi in questi giorni c'è un freddo polare che infastidisce e disturba la gente durante la visione di film o spettacoli.
Per ovvie ragioni legate al non poter superare la potenza erogata dal generatore di corrente,non vengono accesi i climatizzatori o pompe di calore.
Pensate se ad ogni persona verrebbe dato in dotazione uno scaldino acceso con un'autonomia pari alla durata del film.
Oltretutto nell'intervallo lo spuntino sarebbe assicurato.
Nelle sale più moderne e tecnologiche vengono dati agli spettatori quegli occhialini speciali che consentono la visione del film in 3D.
Nell'antico e stupendo teatro Garibaldi invece verrebbero dati degli scaldini "ad personam" per combattere il freddo e perchè no,anche la fame.
Energia alternativa a base di combustibili fossili,a basso costo.
Ci sarebbe da fare i conti però con un temibile nemico:
il monossido di carbonio.
Vabbè,lasciamo stare,meglio "accupari ro friddu" che "accupari asfissiati".
Oppure...essendo vicini a Natale, magari qualche asinello e qualche
bue per ogni fila di poltrone potrebbero riscaldare l'ambiente.
E' un sistema a basso impatto ambientale che fu collaudato circa 2000 anni fa,con ottimi risultati.

Commenti: 0


del 06/12/2010 16:56:50

APPELLO A TUTTI I CITTADINI DI MODICA ALTA.

MODICA ALTA CHIUDE PER RINNOVO LOCALI

TUTTI I RESIDENTI SONO PREGATI DI SPOSTARSI ALLA SORDA FINO A LAVORI TERMINATI

I LAVORI RIGUARDANO:
1 - COMPLETO RIFACIMENTO DELLE RETI IDRICHE, FOGNARIE, ELETTRICHE
2 - COMPLETO RIFACIMENTO DELLE STRADE
3 - NUOVA REALIZZAZIONE DI SPAZI PER GIARDINI PUBBLICI, IMPIANTI SPORTIVI, AREE MERCATO, AREE DI RACCOLTA PROTEZIONE CIVILE, PARCHEGGI, CRONICARI, CENTRO SERVIZI BIBLIOTECA-LUDOTECA-EMEROTECA, SPAZIO POLIVALENTE COPERTO E SCOPERTO
4 - SARANNO RINNOVATE E MESSE A NORMA LE SCUOLE
5 - UN NUOVO EDIFICIO ACCOGLIERà LA SEZIONE DEI VIGILI URBANI E DELL'ANAGRAFE
6 - I VECCHI EDIFICI COMUNALI VERRANNO RESTAURATI E MESSI A DISPOSIZIONE DELLA CITTà
......
OOOOPS, SCUSATE MI SONO SBAGLIATO, QUESTA E' UN'ALTRA STORIA.
MA VAFF....

Commenti: 0


un pensiero...più che giusto. (Ascolta il messaggio) Tema: 99 - Post: 5837
a cura di dal web....

del 06/12/2010 13:00:31

"Siamo bravi a indignarci, siamo bravi a fare conferenze e dibattiti contro le mafie, siamo bravissimi ad ascoltare Saviano piuttosto che Travaglio, ma quando si tratta di alzare il sedere dalla sedia, ahimè, diventiamo pigri e moralmente silenti." Non si può stare sempre dietro ad una persiana e far finta che quello che succede al di là del nostro orticello, non ci interessa. È questo l’errore di fondo commesso da tutti noi e l’assenza di partecipazione dei cittadini, rappresenta l’icona vincente della mafia.
(Scritto da Pippo Giordano)

Commenti: 0


del 05/12/2010 02:31:23

Massimo Puccia: “Non dimenticarsi, in queste feste, di Modica Alta”


Il Capogruppo consiliare dell’Udc, Massimo Puccia, sollecita maggiore attenzione, per lo storico quartiere di Modica Alta.
“Con l’approssimarsi delle feste natalizie e con Chocobarocco in corso, tra addobbi e luci natalizie, Modica Alta, pur essendo all’interno della stessa città, vive un periodo di isolamento inaccettabile, motivo per cui, ritengo doveroso una certa attenzione, nella consapevolezza delle difficoltà economiche e finanziarie del Comune”. I cittadini chiedono che si realizzino quantomeno interventi di manutenzione del verde, potatura degli alberi, e quant’altro sia ritenuto possibile.


nello scollo
4 dicembre 2010 alle 23:01

Condivido appieno le preoccupazioni del consigliere Puccia, ritengo, però, che Modica Alta sia un pò dimenticata anche a prescindere dalla cioccolata. Mi riferisco, tra l’altro, alla scarsa presenza di vigili urbani,e comunque della forza pubblica, la qual cosa fà sì che il traffico, specie il sabato sera, sia impossibile. Ognuno ritiene di poter parcheggiare ove gli pare,infischiandosene degli altri e di bloccare il traffico, lasciando la macchina di traverso, in mezzo agli incroci,davanti ai garage degli altri. C’è chi, addirittura,tutti i giorni ed a tutte le ore, sia di giorno che di notte, parcheggia la macchina proprio nel bel mezzo di un incrocio, con grave pericolo per tutti (via botta – corso sicilia).Non mi è mai parso, però, di vedere una multa!
*
Giovanni Migliore
5 dicembre 2010 alle 2:28


Mi associo sia a quanto detto dal Consigliere Puccia e sia dal blogger Nello Scollo.
Modica Alta soffre tutti i giorni di un forte abbandono delle istituzioni.
Sono varie le testimonianze di ciò:
l’abbandono completo dell’ex stirupo rosso Via Roma
auto abbandonate in Via Roma e nella I trav del Viale Manzoni
bambinopoli distrutta e oramai inaccessibile
perdite di acqua cospicue in Via Toscanini,Via Modica Giarratana, Viale Regina Margherita,Via Gugliemo Marconi, Via Vitt Emanuele
mancata illuminazione Viale Manzoni a causa della mancata potatura degli alberi
Scarissima manutenzione in Via Catagirasi (solo a titolo di esempio un tombino aperto al centro di una curva)
Fioriere abbandonate in Piazza S.Teresa
Manutenzione zero = trazzere Via Reg Margherita e Via Modica Giarratana
assoluta mancanza di controllo dei passi carrabili
assoluta anarchia nella gestione del mercato rionale di Modica alta
mancanza di controllo nella viabilità nell’arteria di uscita della Via Loreto
mancanza di strisce blu nella zona di s.Teresa e in Via Loreto
grande pericolosità nella ringhiera a S. Teresa sulla Via Egitto

…quante interrogazioni….quante telefonate….tutto tace.

Commenti: 1


cimitero ultima puntata (Ascolta il messaggio) Tema: 14 - Post: 5835
a cura di Giovanni Migliore

del 05/12/2010 02:13:43

Credo che domani completerò questo lavoro sul cimitero.
VI farò conoscere la proposta vincitrice della Ditta Edilzeta firmata dal Rup.

Commenti: 0


..concetto di "Project financing" ... (Ascolta il messaggio) Tema: 99 - Post: 5834
a cura di Giovanni Migliore

del 05/12/2010 02:09:59

In Sicilia Legge Regionale n.7 del 02/08/2002 e succ. modifiche ed integrazioni .....indica

...nelle procedure di "project financing" le amministrazioni aggiudicatrici, dopo aver valutato le proposte presentante dai promotori ed aver individuato quelle ritenute di pubblico interesse, per ogni proposta individuata procedono :

---an indire una gara con il criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa, ponendo a base di gara il .....
il progetto preliminare presentato dal promotore prescelto

mentre i valori degli elemnti necessari per la determinazione dell'offerta economicamente più vantaggiosa sono determinati nel P.E.F. dello stesso promotore.

---ad aggiudicare la concessione mediante una procedura negoziata da svolgere tra il promotore ed i soggetti presentatori delle due migliori offerte di gara

---nella procedura negoziata è riconosciuta al promotore la possibilità di adeguare la propria proposta a quella giudicata dall'Ammnisitrazione più conveniente, con conseguente aggiudicazione della concessione.

---nel caso in cui non risulti aggiudicatario, il promotore ha diritto al pagamanento a carico dell'aggiudicatario , al rimborso delle spese sostenute pari al 2,50% del valore dell'investimento come desumibile dal PEF .


Quindi in base alla normativa richiamata il promotore viene ad assumere una posizione di assoluta preminenza

sia per la conoscenza anticipata del progetto preliminare posto a base di gara

sia per la possibilità di conseguire in ogni caso l'aggiudicazione, previo adeguamento della propria proposta a quella ritenuta più conveniente dall'Amministrazione.


Quindi vediamo cosa è successo

SICS - Edilzeta punti 80,447 su 100
Consorzio Stabile Streto di Messina punti 71,898 su 100
Conscoop punti 28,698 su 100
A & P Associati e Parteners REM srl punti 17,184 su 100


la società promotrice è Sics Edilzeta

importo 9.000.000,00

La società Edilzeta fa una proposta .

Questa sarà posta a negoziazione .....con diritto di prelazione per il proponente

per cui se si avanza una proposta per 8.000.000 la Edilzeta può o adattarsi a 8.000.000 oppure chiedere alla nuova ditta il 2,5% del valore dell'investimento.

Commenti: 0


Il cimitero.....continua....... (Ascolta il messaggio) Tema: 14 - Post: 5833
a cura di Giovanni Migliore

del 05/12/2010 01:37:57

Come avevo evidenziato nei post precedenti, prima di lasciare il lungo discorso sulla commissione giudicatrice, è opportuno fare qualche ulteriore appunto.


riepilogo delle puntate precendenti:

avviso pubblicato il 28/12/2006

quali gli elementi indicati nell'avviso

a) oggetto
b) durata della concessione
c)gli elementi di composizione
c1)tra cui il P.E.F.(piano economico finanziario)attualmente non presente negli incartamenti
c2)bozza di convenzione
c3)studi di inquadramento territoriale
c4)studi di inquadramento ambientale e fattibilità
c5) specificazione delle caratteristiche di gestione


dopo l'avviso sono state formulate 4 proposte

1)CONSCOOP -Consorzio fra Cooperative di Produzione e Lavoro
2)SICS s.R.L - Società Edilzeta srl
3)Consorzio Stabile Stretto di Messina S.c.a.r.l
4)A.T.I costituenda A&P Associati e Partners srl- REM SRL

Al fine di formare la Commissioen giudicatrice cui affidare la valutazione delle proposte, il RUP con nota 15/09/2007 ha chiesto al Sindaco di Modica la designazione di due dirigenti precisando che ad uno di essi avrebbe dovuto essere conferita la presidenza della predetta Commissione.

il 22/10/2007 , alla presenza del Segratario Generale e del Capo di Gabinetto del Sindaco di Modica, lo stesso RUP, ha proceduto all'individuazione di altri tre componenti della Commissione , traendoli mediante sorteggio, dai nominativi di tecnici designati dall'Ordine degli Architetti della Provincia di Palermo, dall'ordine degli ingegneri della Provincia di Roma e dalla Facoltà di Economia dell'Università di Catania.

Con nota n. 3461 del 6/12/2007 il SIndaco di Modica ha inviduato come Presindete il Direttore Generale nonchè Segretario Generale


la commissione si è insediata il 29/02/2008 verbale n.1 e ha fissato il peso di ciascuno degli elementi quantitativi e qualitativi indicati nell'avviso

Questa commissione attualmente è costata € 100.806,37 ed è caricata nel bilancio comunale nelle partite di giro per essere stornata quando qualcuno si aggiudicherà la gara.(intanto paghiamo noi)

La commissione giudicatrice si è incotrata 20 volte
01)29/02/2008 venerdi
02)14/03/2008 venerdi
03)03/04/2008 giovedi
04)04/04/2008 venerdi
05)17/04/2008 giovedi
06)18/04/2008 venerdi
07)15/05/2008 giovedi
08)05/06/2008 giovedi
09)06/06/2008 venerdi
10)02/10/2008 giovedi
11)13/11/2008 giovedi
12)27/11/2008 giovedi
13)28/11/2008 venerdi
14)10/12/2008 mercoledi
15)11/12/2008 giovedi
16)11/02/2009 mercoledi
17)18/02/2009 mercoledi
18)19/02/2009 giovedi
19)25/02/2009 mercoledi
20)26/02/2009 giovedi

a tutti questi incontri ha partecipato sempre il R.U.P.

Questo elemento è stato considerato grave per il TAR di Catania nella sentenza del 14/10/2010 in particolare al punto D)..dice

Ritenuto che, ove non fosse intervenuto l'effetto paralizzante derivante dall'accogliemnto del ricorso incidentale, il ricorso principale del Consorzio avrebbe dovuto essere accolto,essendo fondato il rilievo,secondo cui alle operazioni della Commissione non avrebbe potuto partecipare il RUP, presente a varie sedute della Commissione stessa, atteso per giurisprudenza pacifica l'intervento di soggetti estranei alle sedute degli organi collegiali può influenzare il contenuto delle relative deliberazioni, costituendo vizio di composizione degli organi stessi..


Un procedimento amministrativo ...viziato !!!!!

Commenti: 0


UN'AUTOSTRADA DEL CAS (Ascolta il messaggio) Tema: 99 - Post: 5832
a cura di Un automobilista perennemente incazzato.

del 04/12/2010 22:33:01

AUTOSTRADE SICILIANE
(Consorzio Autostrade Siciliane)
La Siracusa-Gela costruita con materiali scadenti
sequestrate quote azionarie all'azienda appaltatrice
L'accusa della procura aretusea: la Baldassini Tognozzi Pontello ha usato materiale "inidoneo". Nell'inchiesta coinvolti anche i responsabili dei lavori
e i collaudatori nominati dall'Anas. I periti dei magistrati hanno appurato
che l'autostrada così fatta "è inidonea a sostenere il peso di un traffico pesante".


E pensare che un modicano,ex presidente del CAS per un certo periodo,non si accorse proprio di nulla. Peccato.

Commenti: 0


del 04/12/2010 18:23:32

> Sig. Romano, anche questo disservizio verrà segnalato lunedi mattina....ma credo che come cittadini dovremmo ottenere qualcosa di più.

Mi spiego meglio: da qualche mese al Comune di Modica, in modo obbligatorio è nato il U.R.P (Ufficio Relazione con il Pubblico).

L'essenza di questo ufficio, è offrire un servizio all'intera collettività, raccogliendo le varie problematiche e smistandole ai vari uffici.

Lunedi mattino, mi attiverò per avere l'email di questo ufficio e vedere come si sono programmati per rispondere all' esigenze leggittime, come quelle da lei segnalate.

I cittadini Modicani, devono segnalare i vari problemi all'organizzazione comunale e non ai politici.

Spesso noi politici potremmo utilizzare queste comunicazioni come merce di scambio elettorale .....e di certo questo non è segnale di buona amministrazione.

Vedremo .......
grazie sempre per avermi coinvolto nei problemi che pur semplici.....possono diventare complessi, seri e a volte irreparibili.

Commenti: 0


Re: conferimento rifiuti potature private (Ascolta il messaggio) Tema: 2 - Post: 5830
a cura di Giovanni Migliore

del 04/12/2010 18:15:41

> Sig. Romano non le so rispondere.Dai documenti letti nei vari bandi prima quello dell'Ato e poi quello del comune ,è prevista una isola ecologica dove i privati possono portare le varie potature.
Allo stato attuale non so, ho provato a chiamare all'Assessore Spadaro e al Consigliere Puccia, ma entrambi hanno i cellulari spenti.
Lunedi mattina mi attiverò per farle sapere qualcosa in merito.
grazie per avermi dato la possibilità di imparare qualcosa in più.saluti

Commenti: 0


del 04/12/2010 18:09:17

> Sig. Saro ha ragione,....ma purtroppo il tempo mi è tiranno.Non riesco da solo a portare avanti alcune iniziative.
Se lei è disposto a darmi una mano d'aiuto, e mi invia una email personale, io le darò tutti i documenti in modo da completare in modo celere la tabella.
lavoro,famiglia e analisi dei documenti mi ha assorbito tutto il tempo necessario.
Io ho tutti i documenti, ho tutti gli atti che continuo in modo puntuale a recuperare.....ma come vede non posso vantarmi di aver portato avanti questo obiettivo.
Spero in una sua collaborazione. grazie.giovanni

Commenti: 0


Cenni di diritto pubblico (Ascolta il messaggio) Tema: 99 - Post: 5828
a cura di Fonte Internet

del 04/12/2010 17:52:31

Brevi riflessioni sul conferimento di mansioni superiori nell impiego pubblico del dott. Luca Busico

La materia delle mansioni superiori nel pubblico impiego è regolata dall’art.52 del D.lgs. n. 165/2001, che ha riprodotto l’art.56 del D.lgs. n. 29/1993, come sostituito dall’art.25 del D.lgs. n. 80/1998 e successivamente modificato dall’art.15 del D.lgs. n. 387/1998.

Nel presente scritto non si intende procedere all’analisi completa ed esaustiva della materia (1), ma soltanto ad alcune riflessioni, anche alla luce di quanto avviene nella prassi concreta.

L’art.52 del D.lgs. n. 165/2001 al comma 2 indica le ipotesi in cui è consentita l’adibizione a mansioni superiori, ma prima di delinearle provvede a due importanti precisazioni. Anzitutto è imprescindibile la sussistenza di obiettive esigenze di servizio, che devono essere esplicitamente indicate nell’atto di assegnazione. Inoltre il conferimento può avvenire solo per le mansioni proprie della qualifica immediatamente superiore.
Premessi tali requisiti comuni, vengono quindi individuati e descritti analiticamente i due casi in cui è consentito lo svolgimento di mansioni superiori.

Il primo è quello della vacanza del posto in organico, che consente l’assegnazione di mansioni superiori per un periodo non superiore a sei mesi prorogabili a dodici, qualora sia stata avviata la procedura per la copertura dei posti vacanti entro il termine massimo di novanta giorni dalla data di adibizione alle predette mansioni. La dottrina (2), pur sottolineando l’opportunità della previsione di tale termine, evidenzia come la stessa sia in parte inficiata dall’assenza di uno specifico meccanismo sanzionatorio in caso di inosservanza. E’ ovvio che la suddetta procedura è aperta a tutti gli altri dipendenti di pari qualifica e che non sussiste (o non dovrebbe sussistere) alcun automatismo per il quale il vincitore debba necessariamente essere il soggetto che ha ricoperto con mansioni superiori il posto vacante.

Il secondo è quello della sostituzione di altro dipendente assente con diritto alla conservazione del posto per la durata dell’assenza, con l’eccezione dell’assenza per ferie.

Le due ipotesi sopra descritte sono tassative e non interpretabili estensivamente, come si ricava dal comma 5, che dispone che l’assegnazione di mansioni superiori al di fuori delle ipotesi di cui al comma 2 è nulla. Il comma 5, inoltre, al fine di rafforzare tale carattere di tassatività, prevede la responsabilità erariale del dirigente che ha disposto l’assegnazione al di fuori dei casi consentiti per i conseguenti maggiori oneri.

La sommaria analisi della disciplina normativa evidenzia in modo chiaro ed inequivocabile come l’assegnazione di mansioni superiori debba avere il carattere dell’eccezionalità, nonché della temporaneità e della provvisorietà, ma nella prassi concreta i rigorosi limiti fissati dalla legge spesso vengono allegramente elusi ed aggirati.

In molti casi il conferimento di mansioni superiori avviene a seguito di un’intesa tra il responsabile di una struttura ed un dipendente, pur difettando le obiettive esigenze di servizio, nonché la vacanza del posto. L’intesa tra responsabile e dipendente contiene anche l’impegno da parte del primo a far superare al secondo la successiva procedura selettiva per la copertura del posto, nella quale gli altri candidati partono in posizione di svantaggio, non potendo servirsi del titolo di aver già ricoperto il posto messo a concorso. L’assegnazione di mansioni superiori diventa quindi la scorciatoia per ottenere la progressione in carriera a danno dei colleghi meno avvezzi a concludere accordi con i responsabili delle strutture.

--------------------------------
Tale modo di procedere è veramente grave e contrario ai principi enunciati dall’art.97 della Costituzione Repubblicana di buon andamento e d’imparzialità dell’amministrazione pubblica, poiché il maggior esborso di danaro a favore del dipendente assegnatario di mansioni superiori in assenza dei requisiti previsti dalla legge grava sull’intera collettività. Chi paga non è un capitalista con il proprio danaro, ma un’amministrazione pubblica, il patrimonio della quale noi tutti miriamo a costituire attraverso il pagamento dei tributi che ci vengono imposti. Ne consegue che ogni eccesso ed ogni abuso nel conferimento di mansioni superiori costituisce un’indebita spoliazione perpetrata a carico dei contribuenti.
--------------------------------------
http://www.lavoroprevidenza.com/leggi_articolo.asp?id=15

Commenti: 0


conferimento rifiuti potature private (Ascolta il messaggio) Tema: 2 - Post: 5827
a cura di mauro romano

del 04/12/2010 16:36:05

caro consigliere migliore le porgo un quesito che mi fa riflettere. telefono al mio giardiniere di fiducia per accordare la potatura stagionale del verde nella mia proprietà;tutto costernato mi dice che è vietato il trasporto del materiale di potatura. ergo: dove me li devo mettere questi rifiuti?sono rifiuti speciali non pericolosi?si possono mettere nei cassonetti visto che paghiamo una tassa chiamata taru?aspetto commenti e risposr. grazie

Commenti: 2


del 04/12/2010 16:31:59

caro consigliere migliore vorrei metterla al corrente del disagio che vivono i residenti di via vittorio veneto e via nuova s antonio per la mancanza di alcune lampadine della pubblica illuminazione nei pressi del civico 162 di via vittorio veneto e per una buca del manto stradale misurata da me e profonda circa 8 cm. il luogo descritto è quello in cui perse la vita il giovane centauro lorenzo e per evitare che qualcun altro perda la vita si faccia promotrìore di questi due interventi. nel ringraziandola anticipatamente le porgo i più cordiali saluti.

Commenti: 1


del 04/12/2010 15:25:21

Dottore Migliore,lei che è molto attento agli sprechi,all'onorare l'incarico conferito dai cittadini ai consiglieri, come mai non ha più aggiornato i dati delle presenze al consiglio comunale???
Il suo file excel è fermo al 27 Ottobre 2009!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Come mai?
Lei che è sempre presente,operativo e tempestivo ed inoltre ha una dimistichezza fuori dal comune,nell'utilizzo del pc,nella cura della comunicazione, davanti al dato delle presenze appare leggermente in ritardo.
Un aggiornamento in tempo reale,consentirebbe di valutare l'impegno, la presenza e l'abnegazione di maggiornza e opposizione.
Viriemi chi nasci..

Commenti: 1


link giornali on-line sui buoni libro (Ascolta il messaggio) Tema: 99 - Post: 5824
a cura di Giovanni Migliore

del 04/12/2010 07:24:57

http://www.ilgiornalediragusa.it/notizie/attualita/25836-il-consigliere-migliore-buoni-libro-con-la-clausula-calende-greche.html

http://www.radiortm.it/2010/12/03/modica-consigliere-giovanni-migliore-i-buoni-libro-e-le-calende-greche/

http://www.ondaiblea.it/2010120329222/Ragusa-e-provincia/Modica/migliore-pdl-la-modica-buoni-libro-alle-calende-grecher.html

http://www.ilgiornaledipozzallo.net/52326/i-buoni-libro-e-le-calende-greche/

http://www.iloveserradifalco.com/wp/?p=187946

Commenti: 0


Re: Re: Re: Ultras??? (Ascolta il messaggio) Tema: 99 - Post: 5823
a cura di Rolando

del 03/12/2010 22:22:50

> Un manifesto innocuo e non penso che il Consigliere Migliore ne abbia chiesto la rimozione.
E' vero, Signor Ultimo, troppi problemi attenagliano la nostra città e presto via conceria si sommerà a questi, se non verrà illuminata in maniera decente, diventerà un ricettacolo di delinquenza e luogo d'incontro per gli extracomunitari, da notare con quanto interesse seguono tutti i giorni l'avanzamento dei lavori.

Commenti: 0


Re: Re: Cosa è successo? (Ascolta il messaggio) Tema: 14 - Post: 5822
a cura di Giovanni

del 03/12/2010 22:12:56

> Ci mancherebbe. L'interesse a conoscere i documenti sulla costruzione del cimitero penso possa essere importante per tutti i cittadini modicani. Così chiunque può rendersi conto della bontà o meno dell'operazione di Project financing.
Dopotutto parliamo di un bene irrinunciabile, primario, di cui nessuno prima o poi può farne a meno.
Tra l'altro parecchi, anche politici, hanno accolto con favore la pausa di riflessione e di approfondimento dell'amministrazione.
L'assessore Sammito ha detto che consulterà e approfondirà la bontà del progetto con le parti sociali, quindi più persone sono a conoscenza meglio riuscirà l'analisi.
In ogni caso grazie per quanto porterà a nostra conoscenza.

Commenti: 0


- Pagine: INDIETRO - 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65  66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226 227 228 229 230 231 232 233 234 235 236 237 238 239 240 241 242 243 244 245 246 247 248 249 250 251 252 253 254 255 256 257 258 259 260 261 262 263 264 265 266 267 268 269 270 271 272 273 274 275 276 277 278 279 280 281 282 283 284 285 286 287 288 289 290 291 292 293 294 295 296 297 298 299 300 301 302 303 304 305 306 307 308 309 310 311 312 313 314 315 316 317 318 319 320 321 322 323 324 325 AVANTI -

L'informazione On Line


Curiosità

  1. 1


Aree tematiche


Numeri utili in città

  • Comune di Modica centralino: 0932-759111

  • Rifiuti Ingombranti : 0932-759707

  • Manutenzione Acqua :

  • Polizia Municipale 0932-759211

  • Segnalazioni Urp Modica


Cerca la notizia


   Costruzione Via Fontana 

Scorri l'intero TEMA
Clicca qui


Randagismo

Scorri l'intero TEMA
Clicca qui


Multiservizi

Scorri l'intero TEMA
Clicca qui


Cittadinanza Onoraria

Scorri l'intero TEMA
Clicca qui


Piazzetta Pisacane

Scorri l'intero TEMA
Clicca qui


Mercati Rionali e Abusivi

Scorri l'intero TEMA
Clicca qui


Mercato V.le Medaglie D'Oro

Scorri l'intero TEMA
Clicca qui


Spin Off Immobiliare

Scorri l'intero TEMA
Clicca qui


Cimitero

Scorri l'intero TEMA
Clicca qui


Antenne Telefoniche

Scorri l'intero TEMA
Clicca qui


Area Petizioni

  1. Trasferimento Mercato Modica Alta
    (12-04-2010)


Area Multimediale

Servizio su Video Regione Consiglio Comunale 30/07/20100 Trappoli per Topi

Migliore Modica revoca bando di gara Vr News ore 14:00 30/07/2010

  • Lettera aperta ai concittadini

  • Situazione politico amministrativa

    Lettera di Ballarò al Sindaco


    Questo BLOG non rappresenta una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato senza alcuna periodicità.
    Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07.03.2001.

    Test Adsl       Statistiche

    "Non chiedere ciò che il Tuo Paese può fare per Te, ma chiediti ciò che puoi fare Tu per il Tuo Paese! " (John F. Kennedy)