Giovanni Migliore - Cittadino Modicano

E-Mail info@giovannimigliore.it



 

 Avviso: Per problemi di invio con Explorer, si può utilizzare Mozilla Firefox o in alternativa scrivere al Consigliere

"Non chiedere ciò che il Tuo Paese può fare per Te, ma chiediti ciò che puoi fare Tu per il Tuo Paese! " (John F. Kennedy)

Vuoi lasciare un tuo pensiero ? ........  scrivi qui

 AVVISO - Il sottoscritto Giovanni Migliore, non è responsabile di quanto espresso nelle varie notizie.
I blogger che decidono di commentare o di scrivere una notizia si assumono la totale responsabilità di quanto scritto.
In caso di controversie lo stesso comunicherà all'autorità giudiziaria che ne facesse richiesta, tutti i parametri di rete degli autori dei commenti.

Ultimi 10 Messaggi e Commenti

28/09/2017 20:02:52 da parte di Giovanni Migliore - Una storia antica
22/08/2016 21:32:42 da parte di biondo scuro - Re: Perché la soka gakkai è una setta:
22/08/2016 21:30:33 da parte di Alessandro Costa - Re: Perché la soka gakkai è una setta:
22/08/2016 21:29:19 da parte di Alessandro Costa - Re: Perché la soka gakkai è una setta:
14/05/2016 01:16:45 da parte di Giuseppe Mirabelli - riapertura caso Piazzetta Pisacane
14/05/2016 01:15:39 da parte di Giuseppe Mirabelli - riapertura caso Piazzetta Pisacane
14/05/2016 01:15:04 da parte di Giuseppe Mirabelli - riapertura caso Piazzetta Pisacane
14/05/2016 01:14:35 da parte di Giuseppe Mirabelli - riapertura caso Piazzetta Pisacane
16/04/2016 10:35:47 da parte di Valerio - Re: Perché la soka gakkai è una setta:
16/04/2016 10:35:40 da parte di Valerio - Re: Perché la soka gakkai è una setta:

 

che tristezza (Ascolta il messaggio) Tema: 99 - Post: 6028
a cura di rc

del 22/01/2011 19:19:18

Oggi si sono aperte le porte del carcere romano di rebibbia per un noto personaggio politico siciliano che ha governato la nostra regione dal 2001 al 2008.
Le auto blu, la scorta,il potere,il lusso,i convegni,le adunanze,il denaro,il successo,la laurea in radiologia,i cannoli,le schiere di amici,la partecipazione a matrimoni di amici,la serenità,l'allegria,la moglie e due figli,la fiducia in chi lo votò,la reputazione,l'onorabilità,le statue della Madonna,la Santa Messa,le mangiate,le scampagnate.
Nulla di tutto ciò.
Per 7 lunghi anni.
Solo una fredda cella di un affollatissimo carcere.
Che sia d'esempio a tutti gli uomini
assetati di soldi...e di potere.
Che tristezza...e che pena.

Commenti: 1


Consiglio Comunale del 21/01/2011 (Ascolta il messaggio) Tema: 99 - Post: 6027
a cura di giovanni migliore

del 22/01/2011 19:10:53

http://www.comune.modica.gov.it/content/consiglio-comunale-del-21-gennaio-2011

fonte Ufficio Stampa Comune di Modica



Esaurite le interrogazioni in question time
Riconosciuti otto debiti fuori bilancio. Consiglio rinviato a giovedì 27 gennaio

Esaurite le interrogazioni consiliari in question time il civico consesso ha approvato otto riconoscimenti di debiti fuori bilancio. Il consiglio è stato rinviato a giovedì 27 gennaio p.v. alle ore 19.00.
Presenti 19 consiglieri la seduta si apre con la question time.
Il capogruppo del Sel Vito D’Antona illustra la prima interrogazione ( risale all’agosto del 2010) della seduta sullo stato di degrado dei monumenti e immobili pubblici e privati al centro storico.
La città ha l’obbligo di tutelare questo patrimonio atteso che la città è bene dell’Umanità e dovrà continuare a meritarsi questo titolo intervenendo con adeguate manutenzioni. E’ necessario, così come discusso in altra occasione in consiglio con l’approvazione di un ordine del giorno nel febbraio scorso, che la deputazione regionale intervenga perché un’analoga norma come quella sugli interventi per Ragusa Ibla, la Regione siciliana possa adottarla non solo a Modica ma anche a Scicli. Propone un incontro con la deputazione regionale della provincia per discutere e definire una linea comune che possa determinare il varo di una simile normativa.
Il Sindaco nella risposta cita i benefici a favore degli immobili privati disciplinati da un bando regionale. La questione di una legge ad hoc per i centri storici di Città patrimonio dell’Unesco la cosa è più complessa e propone di concerto con il Presidente del consiglio comunale di convocare a Modica una conferenza di servizi alla presenza della deputazione regionale provinciale per affrontare questo argomento.
La presidenza del consiglio accoglie la proposta e si farà parte attiva per concretizzare l’iniziativa di concerto con i capigruppo.
L’interrogante si dichiara soddisfatto della proposta e intende allargare l’incontro con il presidente della commissione urbanistica. Ci sono due disegni di legge depositati da parte di due parlamentari regionali Ammatuna e Minardo.
Vito D’Antona illustra un’altra interrogazione sui centri commerciali naturali sui quattro di Modica, due sono stati approvati; la quarta quella di Modica Alta presentava un’estensione ampia per cui non è stata accolta e chiede che il centro commerciale naturale di Modica Alta vada recuperata.
L’Assessore allo sviluppo economico Nino Frasca Caccia fa una cronistoria della vicenda legata ai centri commerciali naturali anche oggetto di interventi polemici fuori luogo e scarsamente documentati come l’accusa all’amministrazione di aver tenuto per cinque mesi la notizia del diniego nei cassetti. Niente di più falso atteso che l’amministrazione era solo organo indirettamente interessato a questa vicenda.
Il 14 dicembre scorso il Sindaco e i commercianti interessati sono andati a Palermo per rimodulare le richieste degli altri due centri commerciali naturali del Polo Commerciale e di Frigintini che possono essere accolte.
L’interrogante si ritiene soddisfatto ma chiede all’amministrazione monitorizzi la situazione e possa riferire al consiglio gli sviluppi.
Il capogruppo di Nuova Prospettiva Nino Cerruto che interroga sulla mancata clorazione dell’acqua, la poca disponibilità di acqua rispetto alle richieste della Città.
La mancanza di sicurezza dei locali hanno condizionato l’attività di clorazione e l’amministrazione ha dato gli appalti per la manutenzione necessaria per mettere in sicurezza i locali. I cloratori continuano nella protesta ( i pozzi sono quelle del Sacro Cuore, San Pancrazio e Liberale) bloccando la clorazione dell’acqua pubblica.
Cerruto poi cita l’annullamento del bando da parte dei sindaci della provincia per affidare ad un privato la gestione dell’acqua pubblica. Il processo di privatizzazione ha portato ad un aumento considerevole delle tariffe a fronte di un servizio non adeguato. Nel novembre scorso il parlamento ha votato una legge, e tra questi il parlamentare modicano Nino Minardo, che nei fatti privatizza il servizio di gestione dell’acqua. Oggi gli orientamenti sono quelli di istituire società per una gestione in house del servizio e quindi essendo un servizio pubblico si può gestire con un modello di gestione dove è prevalente il pubblico. Bisogna attendere l’esito del referendum e la legge regionale al fine di assumere una decisione definitiva. Modica, da uno studio fatto, risulta deficitaria rispetto alla domanda di acqua da parte della collettività; il divario si allarga se si tiene contro delle perdite. Nel 2040 la situazione potrebbe diventare veramente problematica per la città. Quindi sono necessari la individuazione di nuovi pozzi e il rifacimenti di reti idriche.
L’Assessore Giovanni Spadaro sulla clorazione riferisce che sul serbatoio Sacro Cuore si è accelerato l’iter della gara e a giorni partirà l’appalto ed entro un mese i locali dovrebbero essere adeguati e quindi ripartire il servizio di clorazione. Necessario poi attenzionare alle scuole le difficoltà che si stanno vivendo per tale ragione.
Con l’affitto di due pozzi, le convenzioni sono in itinere, al quartiere Sacro Cuore la richiesta di acqua potrebbe essere soddisfatta in quell’area assai popolata. Non si esclude comunque la necessità di individuare nuovi pozzi per incrementare l’offerta di acqua.
Il Sindaco ritiene che insieme ai colleghi della provincia trovare una strategia che opti per una gestione giusta e corretta e annuncia un seminario in questa direzione.
L’interrogante si ritiene soddisfatto delle risposte ma ribadisce che l’avviso di non uso dell’acqua per fini potabili deve essere meglio comunicato. Prende atto che il fabbisogno di acqua attraverso autobotti è ridotto del 50% ma questo non esclude la necessità di trivellare nuovi pozzi.
Si passa al primo punto dell’o.d.g. relativo al programma triennale delle OO.PP. della provincia di Ragusa per il triennio 2011/2013. La commissione urbanistica ha redatto un emendamento che prevede l’inclusione di opere pubbliche della provincia come l’acquisizione del Palazzo degli studi di Modica per 10 milioni di euro, realizzazione di un campo scuola sportivo per un importo di € 1.800.000,00; predisporre un indagine di vulnerabilità sismica degli edifici scolastici( proposta del consigliere Carmelo Cerruto) ; la realizzazione di piste di atletica e percorsi podistici in zona Modica Alta,il completamento della pubblica illuminazione per tutto il tratto che va dall’incrocio in c.da S. Antonio/Via Modica Ragusa, realizzazione di una rotatoria in Via San Bartolo Addolorata / SP 59 ( strada provinciale Modica Giarratana) -proposta dai consiglieri Giorgio Zaccaria e Michele Mavilla- ; la realizzazione di un centro polisportivo nella frazione di frigintini per un importo di e 2.000.000,00 ( proposta consigliere Salvatore Cannata); realizzazione di una rotatoria e di dissuasori di velocità nell’incrocio delle c.de Serrapero, Cava Ispica e Trebalate ( proposta dal consigliere Salvador Avola). Sistemazione dell’area esterna per parcheggi del palarizza ( poposta consigliere Enzo Roccasalva)
I consiglieri Salvador Avola, Vito D’Antona rilevano del come Modica non venga adeguatamente attenzionata dalla provincia ( per estensione territoriale e popolazione) rispetto alle opere programmate e inserite nel piano triennale. D’Antona ritiene che il civico consesso debba fare opportune pressioni per realizzare le opere e in particolare quella dell’acquisto del palazzo degli studi e propone lì’approvazione dell’emendamento così come è stato presentato.
Ai voti l’emendamento viene votato all’unanimità con 17 voto favorevoli.
La presa d’atto del programma triennale delle OO.PP. della Prov. di Ragusa – triennio 2011/2013
viene votata a maggioranza: 17 favorevoli e un astenuto.

Si passa al riconoscimento dei debiti fuori bilancio:

Associazione culturale “Accademia nazionale Musica Moderna” (13.437,34 di euro il debito da riconoscere si tratta di manifestazioni e spettacoli a Marina di Modica nell’anno 2007). La commissione bilancio ha espresso parere favorevole.
Il consigliere Giovanni Migliore ritiene che si è creato un residuo passivo dal 2007 ad oggi e l’imputazione oggi viene fatta in altri capitoli.
Il presidente invita il consigliere Migliore a presentare un’interrogazione ad hoc.

Ai voti il punto viene approvato all’unanimità.

Associazione culturale “Cafè Express”. ( 4.199,02 euro il debito da riconoscere). La commissione ha espresso parere favorevole all’unanimità. Ai voti il punto viene approvato all’unanimità.
Studio “Pizzo Eventi” (14.791,75 euro il debito da riconoscere per prestazioni che vanno dal 2003 al 2005).
La commissione ha espresso parere favorevole all’unanimità.
Il consigliere Giovanni Migliore rileva che la parte del capitale ha trovato giusto impegno di spesa ma non la parte legale. Di questo non si è fatto rilievo.
Il capogruppo del PD Giancarlo Poidomani evidenzia che questi spettacoli si portano un peso di costi e di interessi notevoli per prestazioni fatte tra il 2003 e il 2005. Per spese e interessi legali si sono spesi quasi cento mila euro per questi debiti fuori bilancio per prestazioni fatte dal 2002 al 2006. Questo è quanto denuncia Nino Cerruto. Denuncia anche l’atteggiamento del dirigente dell’epoca che consentì spese senza l’imputazione finanziaria nei capitoli di bilancio che ne erano sprovviste.
Ai voti il punto viene approvato a maggioranza con 13 favorevoli, tre contrari e un astenuto.

Ditta Autotrasporti Barbarossa srl ( 2.715,83 euro per fitto pozzo idrico). La commissione bilancio ha espresso parere favorevole all’unanimità.
Ai voti il punto viene approvato all’unanimità.

Ditta Muccio Bruna ( 17.212,32 euro contratto di locazione pozzo trivellato). La commissione bilancio ha espresso parere favorevole.

Il consigliere Giovanni Migliore rileva che il debito denota l’inefficienza degli uffici amministrativi. Il pozzo non da più il servizio e nessuno rescinde il contratto. Dal 1995 al 2010 sono maturati 4 euro mila di interessi e 6 mila euro di spese legali il resto è la sorta capitale.

Il consigliere Giancarlo Poidomani rileva che il debito è stato pagato l’8 luglio del 2010 e quindi potrebbe votare contro ma per responsabilità darà il voto favorevole.
Ai voti il punto viene approvato a maggioranza: 14 favorevole, tre contrari.

Coop. S. Rita ( 3.629,75 euro il debito da riconoscere) La commissione bilancio ha espresso parere favorevole all’unanimità. Il consigliere Giovanni Migliore rileva la relazione precisa e puntuale del dirigente sul punto.
Ai voti il punto viene approvato all’unanimità.
Ditta Tecnoservice s.n.c. ( euro 2.773,29 il debito da riconoscere).La commissione bilancio ha espresso parere favorevole.
Ai voti il punto viene approvato all’unanimità.
Il consiglio viene rinviato al 27 gennaio p.v. alle ore 19.00.

Modica lì 21 gennaio 2011 Il capo ufficio stampa

Commenti: 0


del 22/01/2011 01:53:42

Amici frequentatori di questo forum, buonasera. In primis, voglio scusarmi con tutti del fatto che negli ultimi 30/40 giorni, sia stato poco presente per una serie di ragioni riconducibili alla mia attività lavorativa. Posso garantire a tutti, ma soprattutto a coloro che a più riprese mi hanno tacciato di eccessivo presenzialismo, che non ho minimamente sofferto del fatto che sia stato poco visibile nell'ultimo periodo, quanto dell'essermi sentito "inadempiente" verso coloro che a vario titolo, hanno ritenuto di fidarsi del sottoscritto, affidandogli le proprie istanze, affinchè nei limiti del possibile, venissero quantomeno attenzionate.

Ho sempre ritenuto e penso che anche in futuro, continuerò a ritenere che coloro i quali vogliono spendersi nella politica attiva a qualunque livello, lo debbano fare con spirito di missione, noncuranti della visibilità che riescono ad avere o delle critiche a cui si sottopongono mediante la propria esposizione a livello mediatico.

Penso che lo debbano fare, persino non preoccupandosi di trovarsi in controtendenza con le concezioni purtroppo diffuse d’un certo modo di fare politica o di non trovarsi sulla stessa lunghezza d’onda del proprio partito di appartenenza. Credo davvero profondamente che l’unica cosa di cui un politico dovrebbe preoccuparsi, debba essere il non spendersi per la propria comunità, il non impegnarsi con tutte le proprie forze per tentare di risolvere quelle problematiche per le quali i concittadini lo hanno delegato.

Vorrei tanto che alcuni politici, ai quali peraltro riconosco questo tipo di sensibilità, possano in concreto, qualificare il loro impegno politico con questa concezione che mi sembra la più adeguata
per uscire da quell’ipocrisia che spesso caratterizza l’espletamento del ruolo politico di taluni e la più opportuna per risolvere davvero certe questioni che penalizzano il normale andamento delle comunità.

Il mio modo di relazionarmi con i miei amici, la maniera di notiziare sul mio operato politico, è quello di utilizzare questo forum come una sorta di diario personale, che non equivale certamente a pubblicizzare quel poco che mi è consentito fare per la mia città, quanto la maniera di far verificare a chi lo voglia, che giorno dopo giorno, mi sforzo per onorare il mio mandato e la fiducia di quei cittadini che votandomi, hanno espresso la loro stima nei miei confronti. La visibilità, peraltro, ritengo sia un elemento che interessa un’altra sfera di persone e non certo quella a cui penso d’appartenere.

A presto !

Commenti: 0


(Ascolta il messaggio) Tema: 99 - Post: 6025
a cura di Fonte Internet

del 20/01/2011 18:30:00

Presto Wikeleaks pubblicherà i files contenenti le vere motivazioni del viaggio effettuato dal consigliere Migliore a Bologna.
Un politico siciliano che oltrepassa lo stretto...sempre danno fa.

Commenti: 0


Saluti da Bologna (Ascolta il messaggio) Tema: 99 - Post: 6024
a cura di Giovanni Migliore

del 20/01/2011 14:18:08

Buongiorno a tutti.
Perdonate la mia assenza dal sito ma per motivi di lavoro sono stato fuori e in questo momento vi scrivo dall'aeroporto di Bologna.
Qui fa molto freddo e fuori sta nevicando.
Fortunatamente e grazie alla collaborazione del Presidente del Consiglio Scarso, il Consiglio è stato convocato per domani giorno 21 Gennaio.

Lunedi ho avuto la conferenza dei capigruppo e martedi la commissione bilancio.......se avrò tempo, vi racconto del mio lavoro.

Ho letto sul blog della notizia del giovane caduto dall'antenna.
E' triste....
E' molto triste vedere come il nostro paese si sta impoverendo....come l'intelligenza viene triturata dall'imbecillità e dove il sapere, l'intelligenza viene sacrificata per un futuro più prosperoso per alcuni e più povero per la società civile....tutta.

Commenti: 0


Re: che amarezza (Ascolta il messaggio) Tema: 99 - Post: 6023
a cura di silvio

del 19/01/2011 23:28:45

anche se non lo conosco, mi associo agli auguri di una pronta guarigione di un ragazzo che ha visto mortificare le sue aspirazioni da una società che non dà sbocchi.
gli auguro di trovare anche un più consono impiego.
mi rattrista pensare che tanti come lui si trovano in una condizione di precarietà, dopo aver affrontato anni di sacrifici all'università (magari andando a rimpinguare le casse di Istituti universitari blasonati del nord Italia, e magari anche pagando affitti che sfiorano l'indecenza e sicuramente trovano humus per l'evasione fiscale, tanto chi controlla se una casa viene affittata a 4+5 studenti per 1000+2000 euro al mese e ne vengono dichiarati 300+400?).
Una mia parente è un caso emblematico: laureata in Scienze Politiche, da 4 anni in cerca di prima occupazione, attualmente è part time in un call center.
Di sicuro non rischia di cadere da un tetto, ma l'umiliazione che deve subire quotidianamente per poche centinaia di euro mensili, pur sapendo che con un curriculum scolastico che vanta, tra l'altro, la perfetta conoscenza di due lingue straniere, potrebbe aspirare a ben altro, le crea scompensi psicologici non indifferenti. Se poi la si paragona ad un ministro della pubblica istruzione del calibro di quella attuale, allo sconforto si aggiunge la rabbia di vedere premiata l'ignoranza e la presunzione a scapito del buon governo.
E come lei centinaia di giovani cervelli del Sud che pagano lo scotto di essere nati in una parte sbagliata del Paese, una parte che perde dignità da 150 anni fino a convincerla che è giusto così.
Viva l'Italia Unita (e speriamo che arrivi presto!).

Commenti: 0


che amarezza (Ascolta il messaggio) Tema: 30 - Post: 6022
a cura di rc

del 19/01/2011 21:03:42

lunedi pomeriggio a Modica un ragazzo di 24 anni stava montando un'antenna informatica adsl sul tetto di una casa per conto della ditta in cui lavora; all'improvviso cade dalla scala e sbatte violentemente la testa:ambulanza,ospedale maggiore,poi in serata elisoccorso verso il Cannizzaro di Catania.Intervento chirurgico,prognosi riservata,situazione fino ad oggi stazionaria.
Un dramma per la famiglia.Un dramma dovuto alla fatalità ed al fatto di trovarsi in sicilia.Questo ragazzo,operaio per l'occasione,è un dottore in scienze informatiche,laureatosi meno di un anno fa.
E dai computer si ritrova sui tetti a montare antenne per qualche centinaio di euro al mese.Tanto rischio,poca prevenzione,pochi soldi,tanto dolore.una laurea a modica serve anche a questo,salire sui tetti e rischiare la vita,altrimenti...muori di fame.
Conosco il ragazzo e la famiglia,formulo i miei più sinceri auguri dal profondo del cuore.
Sono amareggiato e sconvolto da questa triste realtà che ci circonda, se manca il lavoro per i giovani,manca tutto,è finita.
Anni di studio e sacrifici per cche cosa?

Commenti: 1


del 17/01/2011 00:51:50

Giochiamo al gioco delle differenze


Troviamo le differenze






Sono uguali tranne il punto 5 (ritiro del punto Debito fuori bilancio Giap)

e l'art.19 del regolamento che nella delibera di giorno 12 dice che gli emendamenti si devono prsentare 5 giorni prima
mentre nella convocazione di giorno 21, gli emendamenti si possono presentare 2 giorni prima.

Forse siamo davanti ad un regolamento in ....evoluzione ?????

Ho completato oggi la ricerca sul debito fuori bilancio Giap e credo che domani vi illustro nei minimi dettagli l'intrippo.
credo che presenterò una interrogazione viste le forte incongruenze che si sono determinate.

Commenti: 0


Conferenza Capigruppo 17/01/2011 (Ascolta il messaggio) Tema: 99 - Post: 6019
a cura di Giovanni Migliore

del 17/01/2011 00:44:57

Commenti: 0


intervento sulla Modica Giarratana (Ascolta il messaggio) Tema: 114 - Post: 6018
a cura di Giovanni Migliore

del 15/01/2011 14:49:05

Nell'interogazione in Consiglio Comunale giorno 12 Gennaio,l'Assessore Spadaro mi promise che sulla Modica-Giarratana l'intervento veniva fatto all'indomani e anche le buche venivano riparate nella stessa giornata.
All'indomani sono andato a verificare

le foto parlano da sole : grazie


















il lavoro giorno 13 non è stato terminato ed è continuato all'indomani

questo è il 10° intervento effettuato nello stesso punto

l'unica differenza è stata che il lavoro dell'altro ieri è stato fatto con un operaio della multiservizi un operaio del comune di Modica.
Cioè siamo tornati in casa





Commenti: 0


Smantellamento completo bambinopoli (Ascolta il messaggio) Tema: 99 - Post: 6017
a cura di giovanni migliore

del 15/01/2011 14:37:51







Questo è il frutto o meglio il risultato della nostra non-educazione.
E' colpa dei nostri giovani in modo apparente ma nella sostanza è colpa delle nostre famiglie prive di educazione e di senso civico.
Potrà migliorare il futuro se regnerà l'imbecillità?
O forse l'imbecillità sarà necessaria al nostro sistema per sopravvivere?
Riflettiamo

Commenti: 0


buca temporaneamente ricoperta (Ascolta il messaggio) Tema: 99 - Post: 6016
a cura di giovanni migliore

del 15/01/2011 14:29:04

A meno di 12 ore,l'Urp ha fatto il suo dovere.

intervento eseguito

http://www.giovannimigliore.it/message.asp?MessageID=6009



Commenti: 0


Art.17 regolamento comunale (Ascolta il messaggio) Tema: 99 - Post: 6015
a cura di giovanni migliore

del 15/01/2011 14:19:16

Art.17 regolamento comunale : Decadenza e Rimozione Carica Consigliere

Regolamento Comunale

Commenti: 0


L'Assenteismo dei Consiglieri Comunali (Ascolta il messaggio) Tema: 99 - Post: 6014
a cura di Fonte internet

del 14/01/2011 18:55:45

Assenteismo: decade consigliere del Foggiano
di Nicoletta Marchitelli
Pubblicato il 28 settembre, 2010

Comune di Casalnuovo Monterotaro (St)
Foggia – AVEVA provveduto ad inviare le copie fotostatiche di 6 certificati medici, “solo come allegati alle controdeduzioni inviate via fax il 14 maggio 2010″, a fronte dello stesso numero di assenze riscontrate nelle sedute consiliari del Comune di Casalnuovo Monterotaro. Il Tar della Puglia, prima sezione, ha condannato per questo A.P. alla rifusione delle spese e competenze di giudizio in favore del Comune nella misura forfettaria di € 2000, oltre accessori di legge. La sentenza è stata depositata in segreteria il 21 settembre 2010.
ATTENZIONE ...
IL CONSIGLIERE PRESENTA RICORSO MA..........

IL TAR: “ASSENZA INGIUSTIFICATA” – Con deliberazione n. 16 adottata nella seduta del 26 maggio 2010, il Consiglio Comunale di Casalnuovo Monterotaro, previa reiezione delle osservazioni e giustificazioni prodotte dall’interessato, ha dichiarato il ricorrente, consigliere di minoranza, DECADUTO DALLA CARICA per “assenza ingiustificata per più di tre sedute consecutive”.

”. Ovvero, la decadenza dalla carica è stata pronunciata a norma del citato art. 16 dello Statuto comunale, secondo il quale (c. 2) “i Consiglieri Comunali sono tenuti a giustificare per iscritto l’assenza dalla seduta entro 10 giorni dalla stessa” ed il ricorrente, che alla data del provvedimento è stato presente soltanto a sei delle trentadue sedute tenute dal Consiglio comunale, non ha mai ritenuto di giustificare le sue assenze. Fatto, questo, non contestato, come incontestata è rimasta la stessa norma sopra riportata. In presenza di tale disposizione – sostiene il Tar – “non può condividersi il convincimento posto a fondamento del ricorso, secondo cui la giustificazione dell’assenza può essere fornita nel corso del procedimento di decadenza, aperto con lo specifico avviso che il Sindaco deve notificare all’interessato”.

“LE RAGIONI PER L’ASSENZA DEVONO ESSERE OBIETTIAMENTE GRAVI E NON GENERICHE”

IL CONSIGLIERE DECADUTO AVEVA PRESENTATO 6 CERTIFICATI MEDICI “MA IN COPIA FOTOSTATICA”

Fonte internet:
http://www.statoquotidiano.it/28/09/2010/assenze-dalle-sedute-consiliari-decade-consigliere-di-casalnuovo-monterotaro/34953/

<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<
>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

COME MAI A MODICA ALCUNI CONSIGLIERI SALTANO SPESSO E VOLENTIERI I CONSIGLI COMUNALI SENZA SUBIRE PROVVEDIMENTI DI NESSUN GENERE ???

COSA PREVEDE LO STATUTO COMUNALE DI MODICA IN MERITO A CIO'???

PERCHE' I SOLDI PUBBLICI,CIOE'DI TUTTI,MIEI ED ANCHE VOSTRI,
VANNO A FINIRE A PUTTANE ??? (è solo un modo di dire e non c'è alcun riferimento all'ultimo avviso di garanzia ricevuto stamane dal Premier)

Fonte internet.

Commenti: 0


modica allo sfascio! (Ascolta il messaggio) Tema: 99 - Post: 6013
a cura di roberto

del 14/01/2011 11:21:52

salve consigliere Migliore,
purtroppo la mia bella città è ormai allo sbando politico!!!!....premetto che non capisco molto di politica e sinceramente parlando non mi interessa molto l'attuale politica fatta di scoop, ripicche, attacchi vari...oggi a modica ognuno tira acqua al proprio mulino, pensa solo al suo orticello o cerca di distruggere quello del vicino(vedi diatriba failla-buscema)....ma nessuno pensa al bene della città e della sua comunità(tranne qualche sporadico esempio tipo il suo).
a modica non funziona niente!!!...la viabilità è un caos,i pochi spazi verdi sono allo sbando, le proprietà pubbliche sono ormai fatiscenti, le bambinopoli sono distrutte o quasi, le strade piene di buche,i dipendenti del comune(diretti e non) che non percepiscono il loro giusto emolumento, la sicurezza pubblica che tanta sicura non è!!!....ma nonostante tutto, ancora oggi leggo e sento di discussioni infantili fra le varie forze politiche.....sembriamo a scuola quando il compagnetto di banco ci rubava la merendina o le figurine.....tutti sono bravi a criticare, ma nessuno(o meglio dire molto pochi)è capace di prendere in mano la situazione....e cercare di risolvere i problemi della città in maniera intelligente instaurando un rapporto di cooperazione fra le varie forze politiche..ad oggi siamo così: o sei con me...oppure sei contro di me!!!....
roberto.

Commenti: 0


del 14/01/2011 02:01:50

ore 18:45 arrivo nell'aula consiliare : nessun consigliere

sono le 19:12 chiedo l'appello al Segretario

alle 19:15 si fa l'appello non si arriva al numero legale di 12.

il Consiglio si scioglie.

La convocazione sarà a domicilio ma la data preseunta è Venerdi giorno 21 alle ore 19:00

Dire vergogna ...è sufficiente !!!! credo di no !!

una città che aspetta che cosa?

aspetta che delle persone da loro eletti vadano a fare il loro dovere e cioè rappresentare la città e adoperarsi nel risolvere al meglio le varie problematiche.

questo è possibile?

Consiglieri Comunali che non vengono dal mese di Agosto come il Consigliere Aprile o il Consigliere Gerratana che da oltre due mesi non prende parte al consiglio.......

perchè queste persone non lasciano spazio agli aventi diritto nella propria lista ?

perchè chi governa non riesce a garantire la presenza del numero legale di 12 persone?

Quale potrebbe essere la risposta !!!!

Con quale coraggio si pensa di portare un ordine del giorno con 21 punti all'ordine del giorno ?

Forse potremmo dire siamo armati di buona volontà ?

ma quale volontà !!!!

mercoledi oltre alle interrogazioni ......

il consiglio ha esitato i primi 10 punti !!!

Direste voi che leggete: Bravi

ma i primi 10 punti sono stati esitati perchè sono stati tutti ritirati e sospesi

quindi ?????

quindi per 6 interrogazioni abbiamo speso come Comune di Modica la somma di circa 4.000,00 Euro circa 8.000.000 del vecchio conio

Questa è democrazia partecipativa??

partecipativa da chi ??????

Con grande umiltà e consapevolezza dico: mi vergogno di essere un consigliere comunale.

alla prossima

Commenti: 0


A proposito di...amianto . (Ascolta il messaggio) Tema: 99 - Post: 6011
a cura di Fonte Internet

del 13/01/2011 10:55:57

18+11+2010 fonte: http:++www.liberivicentini-cosenostre.net+2010+11+21+dove-ce-barilla-ce-censura+

PER EVITARE UN'INOPPORTUNA PUBBLICITA' è STATA SOSTITUITA UNA CONSONANTE AL NOME DELL'AZIENDA CITATA.

Produttori di armi tra gli azionisti, e stabilimenti imbottiti di amianto. Il giornalista Lannes denuncia gli scandali della Xarilla, ma questa gli fa chiudere il sito.
..................................

Gianni Lannes è uno che il giornalismo lo fa solo se è giornalismo d’inchiesta, senza guardare in faccia a nessuno dei potenti di turno.

Ma la sua ricerca della verità gli è costata caro: prima quando ha perso il lavoro al quotidiano La Stampa, quando con alcune inchieste ha urtato gli interessi di Schifani, poi quando ha cominciato a subire intimidazioni mafiose ed è dovuto finire sotto scorta, infine quando, stanotte, gli hanno oscurato il sito del giornale online di cui è direttore, Italia Terra Nostra.
Questa volta Lannes ha pestato i piedi niente poco di meno che alla multinazionale italiana leader dell’alimentazione.

Il giornalista, infatti, ha concluso due inchieste che riguardano quest’azienda:
la prima “Ombre belliche sul made in Italy” denuncia la compartecipazione attiva alla holding alimentare della società Unaxis (Oerlikon-Buhrle) della famiglia elvetica Anda, nota internazionalmente agli addetti ai lavori per vendita di armi e ordigni bellici, dalle forniture al Terzo Reich a quelle ai paesi del Terzo mondo, anche sotto embargo, fino alle munizioni all’uranio impoverito utilizzate in Kosovo.

La seconda inchiesta, “Larilla: amianto a perdere”, documenta la massiccia presenza di amianto nello stabilimento della Xarilla situato a San Nicola di Melfi in provincia di Potenza: 9,58 ettari di copertura dell’impianto industriale che produce merendine biscotti e snack. L’amianto è un materiale killer messo al bando dalla legge italiana nel 1992, per questo l’azienda ha l’obbligo di rimuoverlo, per la sicurezza dei prodotti che finiscono nelle case di milioni di italiani, e per quella del 500 operai che in quello stabilimento lavorano. Nonostante l’holding fatturi milioni di euro e spenda fortune per la pubblicità sui giornali e in tv ad oggi nulla è stato fatto. O meglio qualcosa sì: far tacere Lannes.

Prima la Xarilla, attraverso l’avvocato milanese Mariconda, intima di rimuovere le inchieste dal sito Italia Terra Nostra, quindi avanza davanti al Tribunale di Parma un’istanza di sequestro ed oscuramento dello stesso sito, che viene però rigettata dal giudice.

Ma le vie di un colosso così potente sono pressochè infinite, e la Xarilla riesce a fare pressione direttamente sul postmaster del sito, riuscendo ad oscurarlo stanotte.

Di Italia Terra Nostra e di tutte le sue inchieste preziose e rare oggi non c’è che una pagina bianca. Lannes ha approntato un blog di emergenza dove è possibile leggere le due inchieste incriminate, e dove chiede la solidarietà dei cittadini e dei lettori, perchè un uomo solo, un uomo senza voce, è un uomo che non esiste, e noi rimaniamo uomini senza verità.
18+11+2010 – Articolo di Antonella Soldo





Commenti: 0


comunicazione all'Urp (Ascolta il messaggio) Tema: 95 - Post: 6010
a cura di giovanni migliore

del 13/01/2011 02:47:27

Oggetto: buca pericolosa e profonda

Oggetto della segnalazione
Segnalazione:
Il sottoscritto Giovanni Migliore consigliere comunale della lista idea di centro segnala all'Urp l'esistenza di una buca pericolosa e profonda nella via Pergolesi traversa di fronte palasherma sulla Via Catagirasi.
Questa buca è stata segnalata dai residenti da oltre 2 mesi.
La buca ha già prodotti dei danni ad automobili e ad una residente.
Riferimenti fotografici :
http://www.giovannimigliore.it/message.asp?MessageID=6009
Inserire in questo campo l'oggetto della segnalazione (reclamo, richiesta di intervento, altro)
Richieste e suggerimenti:
Si chiede un intervento immediato anche con una copertura provvisoria di materiali inerti.

Commenti: 0


Segnalazione all'urp (Ascolta il messaggio) Tema: 95 - Post: 6009
a cura di Giovanni Migliore

del 13/01/2011 02:45:02

Di fronte al Palascherma , in Via Pergolesi esiste una buca dimenticata.
Segnaalta dal mese di Ottobre, ad oggi non ha ancora visto luce o meglio asfalto.
A dicembre speravo che le varie rattoppe interessavano anche questa.....ma forse è stata fuori mano.

Purtroppo è costata una ingessatura ad un braccio e ad una gamba ad una persona anziana che abita nella zona.

I residenti mi hanno nuovamente interpellato per la soluzione del problema.




Commenti: 0


L'incompetenza ammnistrativa :ipotesi e tesi (Ascolta il messaggio) Tema: 95 - Post: 6008
a cura di Giovanni Migliore

del 13/01/2011 02:26:30

L'incompetenza ammnistrativa :ipotesi e tesi identiche

Alle 19:00 doveva iniziare il Consiglio Comunale

Alcuni stupidi come me sono arrivati in orario ma......

si è aspettato fino alle 19:30 e poi......

e poi eravamo sotto il numero legale e quindi....rinviato di un'ora

alle ore 20:30 inizia il Consiglio

C'erano diverse interrogazioni, ho chiesto in privato al Presidente se adottava quando previsto dal regolamento e cioè che si possono discutere solo 2 interrogazioni alla volta per consiglio comunale.

2 interrogazioni di D'Antona
2 interrogazioni di Cerruto
2 interrogazioni di Migliore

poi urgenti una di Poidomani e una di Carmelo Cerruto

le mie due interrogazioni sono state una sulla ripavimentazione della Via Modica Giarratana e una sui contenitori della spazzatura di Via Catagirasi

per entrambe ho espresso il mio grado di soddisfazione se l'Assessore Spadaro manterrà le promesse fatte in consiglio comunale.
Pr la prima e cioè per la Modica Giarratana , il bando è slittato di un mese poichè c'è stato un errore nella delibera. Ad oggi tutto è stato inviato alla Cassa Depositi e Prestiti e a breve dovrebbe arrivare il nulla osta per la gara.
Intanto dietro mia precisazione, mi è stato promesso che prima che si effettua la ripavimentazione vengono effettuate le riparazioni in modo definitivo per evitare che subito il passaggio dell'asfalto qualcuno rovini il manto stradale
....

mentre per via Catagirasi a breve saranno spostati i contenitori della differenziata più avanti mentre sul posto verra fatta la bonifica del posto e in tale luogo verranno sistemati i contenitori dell'indefferenziata.


Finite le interrogazione .....sono iniziate le barzellette....


volete sapere perchè ?????


perhè i nove punti successivi alle interrogazioni sono stati tutti ritirati.....


E' difficile trovare in Italia un consiglio comunale che lavora cosi tanto........

in una sera ha esitato 9 punti.....che ha rinviato !!!!!

alla fine per mancanza del numero legale eravamo in 15 abbiamo rinviato il Consiglio Comunale a domani.

domani il numero legale sarà 12.

Evviva la democrazia
Evviva lo spreco di denaro pubblico
Evviva l'ipocrisia
Evviva l'incompetenza


ah dimenticavo di dirvi che durante la pausa di rinvio mi è stato chiesto da una giornalista una mia opinione su quando affermato dal Consigliere Provinciale Failla e cioè sulla situazione che si è creata a Modica "secondo lui" di conflitto tra dipendenti e amministrazione.

Io ho affermato che Failla ha sbagliato nell'esportare questo eventuale disappunto fuori dal palazzo,.
Credo che l'opposizione ad un governo si deve occupare di politica (bene della polis)nella sua conduzione e non ne suoi apsetti intimi interni.
Questo degrada la città al di là della colorazione politica e nella foga di parlare di cose che non conosce del palazzo, vediamo affermazioni di pseudoconoscenza della vita politica della città stessa.
L'opposizione anche dura è importante quando diventa costruttiva e fa da indirizzo-controllo a chi governa .......ma di certo non serve a nulla quando fa "report" di fatti interni-intimi alla gestione della macchina burocratica e non politica.
Ovviamente bisogna rispettare le idee altrui ma ....ovviamente sono criticabili.

Commenti: 0


- Pagine: INDIETRO - 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56  57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226 227 228 229 230 231 232 233 234 235 236 237 238 239 240 241 242 243 244 245 246 247 248 249 250 251 252 253 254 255 256 257 258 259 260 261 262 263 264 265 266 267 268 269 270 271 272 273 274 275 276 277 278 279 280 281 282 283 284 285 286 287 288 289 290 291 292 293 294 295 296 297 298 299 300 301 302 303 304 305 306 307 308 309 310 311 312 313 314 315 316 317 318 319 320 321 322 323 324 325 AVANTI -

L'informazione On Line


Curiosità

  1. 1


Aree tematiche


Numeri utili in città

  • Comune di Modica centralino: 0932-759111

  • Rifiuti Ingombranti : 0932-759707

  • Manutenzione Acqua :

  • Polizia Municipale 0932-759211

  • Segnalazioni Urp Modica


Cerca la notizia


   Costruzione Via Fontana 

Scorri l'intero TEMA
Clicca qui


Randagismo

Scorri l'intero TEMA
Clicca qui


Multiservizi

Scorri l'intero TEMA
Clicca qui


Cittadinanza Onoraria

Scorri l'intero TEMA
Clicca qui


Piazzetta Pisacane

Scorri l'intero TEMA
Clicca qui


Mercati Rionali e Abusivi

Scorri l'intero TEMA
Clicca qui


Mercato V.le Medaglie D'Oro

Scorri l'intero TEMA
Clicca qui


Spin Off Immobiliare

Scorri l'intero TEMA
Clicca qui


Cimitero

Scorri l'intero TEMA
Clicca qui


Antenne Telefoniche

Scorri l'intero TEMA
Clicca qui


Area Petizioni

  1. Trasferimento Mercato Modica Alta
    (12-04-2010)


Area Multimediale

Servizio su Video Regione Consiglio Comunale 30/07/20100 Trappoli per Topi

Migliore Modica revoca bando di gara Vr News ore 14:00 30/07/2010

  • Lettera aperta ai concittadini

  • Situazione politico amministrativa

    Lettera di Ballarò al Sindaco


    Questo BLOG non rappresenta una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato senza alcuna periodicità.
    Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07.03.2001.

    Test Adsl       Statistiche

    "Non chiedere ciò che il Tuo Paese può fare per Te, ma chiediti ciò che puoi fare Tu per il Tuo Paese! " (John F. Kennedy)