Giovanni Migliore - Cittadino Modicano

E-Mail info@giovannimigliore.it



 

 Avviso: Per problemi di invio con Explorer, si può utilizzare Mozilla Firefox o in alternativa scrivere al Consigliere

"Non chiedere ciò che il Tuo Paese può fare per Te, ma chiediti ciò che puoi fare Tu per il Tuo Paese! " (John F. Kennedy)

Vuoi lasciare un tuo pensiero ? ........  scrivi qui

 AVVISO - Il sottoscritto Giovanni Migliore, non è responsabile di quanto espresso nelle varie notizie.
I blogger che decidono di commentare o di scrivere una notizia si assumono la totale responsabilità di quanto scritto.
In caso di controversie lo stesso comunicherà all'autorità giudiziaria che ne facesse richiesta, tutti i parametri di rete degli autori dei commenti.

Ultimi 10 Messaggi e Commenti

28/09/2017 20:02:52 da parte di Giovanni Migliore - Una storia antica
22/08/2016 21:32:42 da parte di biondo scuro - Re: Perché la soka gakkai è una setta:
22/08/2016 21:30:33 da parte di Alessandro Costa - Re: Perché la soka gakkai è una setta:
22/08/2016 21:29:19 da parte di Alessandro Costa - Re: Perché la soka gakkai è una setta:
14/05/2016 01:16:45 da parte di Giuseppe Mirabelli - riapertura caso Piazzetta Pisacane
14/05/2016 01:15:39 da parte di Giuseppe Mirabelli - riapertura caso Piazzetta Pisacane
14/05/2016 01:15:04 da parte di Giuseppe Mirabelli - riapertura caso Piazzetta Pisacane
14/05/2016 01:14:35 da parte di Giuseppe Mirabelli - riapertura caso Piazzetta Pisacane
16/04/2016 10:35:47 da parte di Valerio - Re: Perché la soka gakkai è una setta:
16/04/2016 10:35:40 da parte di Valerio - Re: Perché la soka gakkai è una setta:

 

“… i politici dovrebbero imparare a non tergiversare!” (Ascolta il messaggio) Tema: 27 - Post: 6258
a cura di Giovanni Migliore e Paolo Nigro

del 05/03/2011 00:29:19

“… i politici dovrebbero imparare a non tergiversare!”

Con il nostro comunicato del 28 febbraio, inerente l’approvazione della delibera in variante al Piano Regolatore del progetto di sportello unico della “Ditta Costruzioni F.lli Avola s.r.l.”, avevamo auspicato una “maggiore trasparenza e parità di trattamento” relativamente agli atti che i cittadini presentano al Comune per richiederne l’approvazione dal Consiglio Comunale.

Poiché in politica ogni rilievo critico viene interpretato come “tiro al piattello” e non come “legittima denuncia civica”, venuti a conoscenza delle dichiarazioni rese dai consiglieri Avola Salvador e Carmelo Cerruto, riteniamo opportuno quanto doveroso fare alcune precisazioni.

Il problema che rende difficile, o quasi impossibile, ogni forma di confronto deriva dal fatto che molti politici non hanno la “forma mentis” per recepire le critiche che, grazie al fatto di vivere in un Paese democratico, ciascuno ha diritto di muovere in maniera serena, con l’aggiunta che taluni di questi politici hanno il “vizietto di tergiversare” rispetto alle questioni mosse.

Nel comunicato del 28 febbraio abbiamo espresso stupore per un inadeguato controllo degli uffici preposti, abbiamo evidenziato l’incompletezza della pratica ed abbiamo soprattutto chiesto che di fronte al Palazzo ogni Cittadino potesse avere pari trattamento!

Perché il Vice Presidente del Consiglio Comunale piuttosto che dire nella sua “replica” se i nostri rilievi fossero oggettivi o infondati parla d’altro, quindi tergiversa, lasciando nei fatti aperta ed irrisolta la questione di cui trattasi?

Nessuno ha mai parlato di onorabilità o meno di alcuno, nessuno ha mai messo in discussione la dignità professionale e lavorativa di alcuno, nessuno si è chiesto se chi suona alla porta del Partito al quale appartiene il collega Consigliere trova sul campanello d’ingresso il problema della questione morale!

Quanto saremmo felici se oggi si potesse discutere di “senso etico” della politica!

Purtroppo riteniamo, con molta serenità di giudizio, che questo non sia possibile e sarebbe troppo lungo spiegarne le ragioni.

Ci preme comunque chiarire (per noi era già sufficientemente chiaro prima) che abbiamo agito nella consapevolezza di vivere in uno “Stato di Diritto”, che riteniamo ci abbia dato la legittimità ad esprimere giudizi politici e non pareri sull’onorabilità o rispettabilità o dignità delle persone.

Ci piacerebbe che così venissimo interpretati e non secondo “convenienza politica”!

In merito agli attacchi ai quali fa riferimento il Vice Presidente Avola, basterebbe che egli andasse a rileggere gli atti del consiglio, oppure a riascoltare le registrazioni audio delle sedute consiliari, per rendersi conto che si è trattato di rilievi, piuttosto che attacchi, aventi natura e finalità squisitamente politica e non di denigrazione personale come egli intende.

Ancora più banale, e volta anche a procurarsi uno spazio di “visibilità” (questa volta sì), appare la dichiarazione rilasciata al Corriere di Ragusa dal Presidente della commissione urbanistica Cons. Carmelo Cerruto.

Per caso pensa di avere la coda di paglia ? Ha operato in maniera non consona al suo ruolo, senza che ce ne siamo accorti ?

Il consigliere Cerruto con il suo comunicato oltre ad atteggiarsi a difensore d’ufficio o civico dell’Amministrazione, ritiene opportuno (non si sa perché!) esprimere un giudizio negativo sul nostro ruolo di consiglieri di opposizione e per giunta lo fa’ tentando di mettere “zizzanie” tra i vari gruppi consiliari di minoranza.

Che strano…….., da che pulpito viene la predica!

Se il consigliere Cerruto per “battitori liberi” intende persone che lottano politicamente per combattere la mala politica, confermiamo di esserlo stati, di esserlo ancora e che lo saremo ancora in futuro.

Tutto ciò non vuole assolutamente dire di non essere opposizione, semmai di esserlo coerentemente!

Modica, lì 05/03/2011
I CONSIGLIERI COMUNALI
Giovanni Migliore e Paolo Nigro

Commenti: 1


S.Giuliano il ponte delle vergogne (Ascolta il messaggio) Tema: 99 - Post: 6257
a cura di unu ri jusu

del 04/03/2011 20:34:02

prendo spunto da una notizia locale che parla dei lavori di pulitura del torrente ippari che attraversa il centro abitato di Comiso,
una pulitura straordinaria sicuramente con lo scopo di metterlo in sicurezza alla luce dei ripetuti alluvioni che si stanno verificando dappertutto al nord alcentro e al sud dell'italia.
Amodica abbiamo più di un torrente che attraversa il paese,ma fanno rabbridire al solo pensiero di una eventuale pioggia alluvionale.
per esempio sul pointe di san Giuliano si puo osservare il percorso del letto del torrente invaso da alberi ed erbacce tipo jungla,scendendo piu sotto verso il centro abitato è ancora peggio,specialmente nei pressi di una azienda di vendita di prodotti e materiali per l'edilizia,praticamente è nel mezzo dell'alveo,ci vorrebbero delle foto per vedere tutto il tragitto da paura di questo percorso di torrente per fortuna asciutto, ma CHE dobbiamo aspettare il temporale grosso per correre ai ripari??????????
eppure hanno fatto mi pare dei sopralluoghi,e poi?
solo chiacchere e zero interventi?????????????????
e non parliamo poi dell guard reil rotto poco prima del ponte scendendo dalla sorda....c'è il burrone separato da ostacoli di plastica..tremendo...

Commenti: 0


del 04/03/2011 14:18:11

> Mi chiedo: una volta che è stato accertato un Abuso edilizio con conseguente apposizione di sigilli e denunzia all'Autorità Giudiziaria può essere applicata l'"Urbanistica Perequativa" che potrebbe essere vista da Cittadini come un premio a chi ha violato la legge?

Commenti: 1


del 04/03/2011 09:42:49

> Gent.mo consigliere Migliore: Bravo.
Ora andiamo oltre, e mi permetto di suggerire una Sua particolare attenzione al dopo...
Non vorrei che la "perequazione" nasconda un danno maggiore del male.
Per esempio una lottizzazione che non si è mai riuscita a fare ed oggi la brava ditta a seguito di un danno causato da questa amministrazine e patito economicamente dall'impresa riesca ad edificare la dove nessuno è mai riuscito.
Lei sa meglio di me che la logica imprenditoriale fa volentieri ed apparentemente un passo indietro oggi magari per farne 5 avanti domani e mi auguro non in spregio a regole e rispetto del territorio.
Suo devoto sempre
Pino Lavatrice

Commenti: 2


Via Modica Giarratana (Ascolta il messaggio) Tema: 114 - Post: 6254
a cura di Giovanni Migliore

del 03/03/2011 01:35:17

la Via Modica Giarratana ha raggiunto oramai livelli che la classificano almeno 10 posti più in basso di una "trazzera" sperduta di campagna.

Una buca , in curva ha determinato in due giorni diverse migliaia di euro di danno.

Delle persone che conosco io personalmente, assommate assieme hanno ricevuto danni per oltre 10.000 €.

basta poco per farsi dei conti....

Ogni macchina che prende quel fosso ha un danno che va da 250€ a 1000€.

Quasi tutti gli automobilisti ignari che hanno preso quella buca , hanno perso entrambi i pneumatici, avanti e dietro, poi alcuni i cerchioni , altri le sospensioni.

Questo brutto fosso mi aveva messo in allerta, già nella giornata di ieri, quando di buon mattino avevo telefonato all'Assessore Spadaro.

ieri ho fatto oltre 5 telefonate.

oggi 02/03 ho telefonato 8 volte all'assessore e 2 volte al Dirigente.

Oggi non sono riuscito ad andare al bar del rifornimento del Mauto perchè mi sono vergognato di rappresentare Modica ed essere quindi un consigliere comunale.

E' possibile spiegare alla gente, che la grande macchina amministrativa del comune, sposta il problema in almeno 5 uffici, interessa un esercito di persone ........
....e poi alla fine non si trova nessuno che riesce a mettere ....almeno un po' di sabbia per evitare che poveri cittadini perdono soldi al vento ???????

Ho visto tanta gente che uno scherzo del genere , gli ha danneggiato seriamente l'economia del mese di Marzo........
....spesso si risparmiano magari 10 €uro e ....poi si perdono di colpo 500 €........forse possiamo dire è colpa della natura.....

no......


....è colpa meschina di noi uomini che rappresentiamo la città....

...ognuno cura il proprio orticello...
...ognuno analizza le proprie procedure ...questo non è di mia competenza .... questo non mi appartiene.....

SIAMO UN POPOLO DI IRRESPONSABILI !!!












Commenti: 1


Re: strada comunale (disastrata) (Ascolta il messaggio) Tema: 114 - Post: 6253
a cura di Giovanni Migliore

del 03/03/2011 01:00:30

> Sig. Salvatore la prego di contattarmi alla mia email e di conseguenza prendere un'appuntamento.
Questo fatto è semplicemente vergognoso.
Ho fatto diverse foto e filmati.
Avrei piacere di fare vedere come questa vergogna continua a perpetuarsi all'avvicendarsi delle varie amministrazioni.

TUTTI HANNO PROMESSO......NULLA ANZI PIU' DEL NULLA E'STATO FATTO.

Io le posso dare il mio umile aiuto nel fare conoscere questa incresciosa situazione a tutti.

Commenti: 0


del 03/03/2011 00:27:42



Clicca qui per scaricare il documento in pdf

Il Soprintendente scrive al Sindaco di Modica

In data 22/02/2011 prot.782 il Soprintendente scrive al Sindaco di Modica
dice:

...si ritiene sia opportuno che la stessa area per la sua alta valenza storica, venga tutelata in modo tale da non alterare oltre il tessuto storico abitativo nel quartiere stesso.


...la proposta avanzata dai due consiglieri comunali, attraverso l'istituto dell'urbanistaica negoziata.......trova la più piena adesione di questa Soprintendenza.



Mi faccio alcune domande :

Come mai l'incartamento non ha un rendering fotografico da dove di evince lo stato dei luoghi prima dell'inizio dei lavori?

Come mai il Soprintendente precedente ha espresso parere positivo alla costruzione e l'attuale invece scrive :....si ritiene sia opportuno che la stessa area per la sua alta valenza storica, venga tutelata in modo tale da non alterare oltre il tessuto storico abitativo nel quartiere stesso ?


Possiamo dire la Città di Modica : Ringrazia vivamente!! .......... ma qualche dubbio rimane .......

Commenti: 1


strada comunale (disastrata) (Ascolta il messaggio) Tema: 114 - Post: 6251
a cura di salvatore

del 02/03/2011 19:32:34

Buona sera consigliere.Non per polemica finchè mi ricordo io ha da ben 20 anni che si sono succedute promesse a destra e a manca sulla sua sistemazione e asfalto della strada comunale San Silvestro Rasabbia.Ancora a oggi noi residenti, dobbiamo fare i conti con buche, avvallamenti e per completare le continue isondazione del piccolo torrente che porta via il materiale dalla sede stradale, se così si può chiamare.Chiediamo nel limite del possibile di prendere dei seri provvedimenti per risolvere questo increscioso problema.Grazie anticipato.

Commenti: 1


Costruzione F.lli Avola (Ascolta il messaggio) Tema: 119 - Post: 6250
a cura di Gianni Pulino

del 02/03/2011 12:00:12

Gentile consigliere,

vorrei capire in cosa consisterebbe questa irregolarità.

Quello che ho capito e' che manca il numero di protocollo, la data e si ha una destinazione d'uso generica.(cosa che non mi sembra).

Mi permetta ma non mi sembrano cose cosi' gravi....o meglio a tal punto da fare sbattere su tutti i giornali la notizia o da far dichiarare a due consiglieri che...." genererà le probabili e sterili polemiche da parte di coloro che non vogliono assolutamente convincersi che fare politica non debba mai equivalere a cogliere opportunità o chiedere privilegi per la veste che si indossa".

E' gia' una sentenza o mi sbaglio ?

Inoltre accostare l'episodio a quello di una costruzione totalmente irregolare mi sembra eccessivo oltre che fuori luogo.

Vorrei davvero capire nel dettaglio meglio di cosa stiamo parlando.

Gianni.

Commenti: 0


Link su Corriere di Ragusa (Ascolta il messaggio) Tema: 119 - Post: 6249
a cura di Giovanni Migliore

del 02/03/2011 00:29:25

http://www.corrierediragusa.it/articoli/attualit%C3%A0/modica/12575-salvador-avola-favorito-dalla-giunta-per-la-costruzione-di-un-capannone-per-pdl-e-pid-forse.html




Attualità
MODICA - 01/03/2011
Modica: ipotizzate irregolarità e anomalie dai consiglieri Nigro e Migliore
Salvador Avola favorito dalla giunta per costruzione capannone? Per Pdl e Pid forse...
Nell’ultimo consiglio comunale per la seconda volta, su proposta dell’Amministrazione, viene richiesta l’approvazione di una delibera, in variante al Piano Regolatore, d’un progetto di sportello unico della ditta «Costruzioni Fratelli Avola»
Duccio Gennaro


Dopo il sequestro dell’immobile di via Fontana e le polemiche tra maggioranza ed opposizione è ancora l’assetto urbanistico del territorio e le varianti al piano regolatore che fanno discutere. Il punto relativo proprio ad un nuovo insediamento di contrada Musebbi fa scattare l’attenzione di Giovanni Migliore (Pdl) e Paolo Nigro (Pid) dopo che la maggioranza si è vista costretta a ritirare in tutta fretta il punto inserito all’ordine del giorno dell’ultima seduta. La vicenda assume contorni anche politici visto che è interessato Salvador Avola (nella foto), vicepresidente del consiglio comunale e componente del gruppo del Pd. Così raccontano la vicenda i due consiglieri: «Riteniamo doveroso stigmatizzare alcune procedure che, nella migliore delle ipotesi, legittimano qualche perplessità.

Nell’ultimo consiglio comunale per la seconda volta, su proposta dell’Amministrazione, viene richiesta l’approvazione di una delibera, in variante al Piano Regolatore, d’un progetto di sportello unico della ditta «Costruzioni Fratelli Avola», della quale è amministratore il vice presidente del consiglio Salvador Avola.

Il progetto riguarda la costruzione d’un capannone, definito «media struttura di vendita non alimentare»,a due piani di oltre 1200 metri quadrati ciascuno con una cubatura di oltre 11.mila metri cubi, da realizzare al quartiere S. Cuore su un terreno agricolo sulla ex SS 115 dopo la rotatoria di contrada Musebbi. Tale attività, da quanto è dato sapere, dovrebbe, ma il condizionale è d’obbligo, essere intrapresa dallo stesso consigliere come dichiarato dall’interessato, la cui unica attività svolta conosciuta è quella di costruttore.

Da quando, sei mesi fa, questo progetto è stato sottoposto all’approvazione del consiglio, abbiamo sollevato diverse eccezioni formali e sostanziali che hanno indotto l’amministrazione in un primo momento a battere ritirata ed in ultimo a far decidere al presidente del consiglio di sospendere la trattazione del punto». Giovanni Migliore e Paolo Nigro si dichiarano dunque stupiti della superficialità con cui l’amministrazione porti in aula delicate questioni senza sentire il bisogno di approfondire e soprattutto senza accertare, a cominciare dai componenti della commissione competente come e perché alla pratica mancano data, numero di protocollo ed altri dettagli formali.

I due consiglieri non capiscono inoltre come al progetto possa mancare la finalità e la destinazione d’uso della costruzione visto che non si evince dalla pratica se il capannone sarà utilizzato per la commercializzazione e vendita di prodotti non alimentari. Il messaggio per Antonello Buscema è chiaro «Sarebbe giusto che ogni progetto, a prescindere dal nome di chi lo presenta, contenesse tutti i requisiti che la norma in materia prevede, anzi, quando si tratta di uomini impegnati politicamente, bisognerebbe essere ancora più fiscali, al solo fine di evitare che il cittadino possa ipotizzare che chi ha confidenza nel Palazzo possa ottenere trattamenti diversi da chiunque altro! Riusciremo a dare al cittadino la convinzione che la politica sia una cosa seria e non un business per chi la fa?»



Commenti: 0


Variante Avola Salvador (Ascolta il messaggio) Tema: 119 - Post: 6248
a cura di Email Firmata Meno Rosa "Fare Ambiente"

del 02/03/2011 00:05:50

Ti trasmetto il documento del gruppo relativo alla vicenda variante Avola del 2006 ..ovviamente puoi pubblicarlo così tutti scopriranno "Il vizietto" del Consigliere Avola Salvador.Ciao

Commenti: 0


costruzione F.lli Avola (Ascolta il messaggio) Tema: 119 - Post: 6247
a cura di Alessandro

del 01/03/2011 11:38:02

Leggo su tutti i giornali e sul suo blog la vcenda della costruzione dei f.lli Avola. la mia domanda è: ma non dovrebbe essere l'uffio a controllare la destinazione d'uso e se non lo fa " in quale mani siamo" il Dirigente che fa a questo punto si presume che sia un incapace. perchè allora l'amministrazione non lo sospende o lo manda a casa.
Già dimendicavo non puo farlo perche a pratica e del Vice presidente del Consiglio non che alleato del Sindaco. "tutti beddi siti"

Commenti: 0


Re: “... per una POLITICA davvero più TRASPARENTE” (Ascolta il messaggio) Tema: 119 - Post: 6246
a cura di Meno Rosa "Fare Ambiente"

del 01/03/2011 09:49:30

> A suffragare la mia affermazione "LA STORIA SI RIPETE" relativamente alla vicenda della ditta di costruzioni del Consigliere Avola Salvador invito i Consiglieri Migliore e Nigro ad esaminare gli atti del Consiglio Comunale del 24 ottobre 2006 e quello precedente concernente il ritiro del punto stesso e le gravi e pesanti affermazioni dell'allora Presidente del Consiglio Comunale,ora Assessore ,Enzo Scarso. Il tutto ovviamente "...per una POLITICA davvero più TRASPARENTE"!!

Commenti: 0


del 01/03/2011 01:08:34


http://www.tvprogress.net/8483/-per-una-politica-davvero-piu-trasparente

http://www.modicaliberata.it/wp/?p=9010

http://www.ragusanews.com/articolo/20174/le-varianti-al-prg-a-modica

Commenti: 0


Strade dissestate e buche. (Ascolta il messaggio) Tema: 114 - Post: 6244
a cura di Meno Rosa "Fare Ambiente"

del 28/02/2011 14:30:20

Caro Giovanni,
Anche io dopo decine di lamentele fatte al sottoscritto mi rivolgo a Te: C.so Sicilia,C.so P.ssa Maria del Belgio in particolare e in generale tutte le arterie di Modica alta sono impercorribili a causa delle buche presenti nel manto stradale.I Consiglieri di maggioranza sono al riguardo latitanti ..le buche sempre più "Alte" forse perchè siamo a Modica "Alta".Potremo avere soddisfatto il diritto di avere le nostre strade percorribili?? o come le perdite idriche,l'acqua non potabile da tantissimi mesi siamo condannati a pagare(in tutti i sensi) e basta??

Commenti: 0


Re: “... per una POLITICA davvero più TRASPARENTE” (Ascolta il messaggio) Tema: 119 - Post: 6243
a cura di Meno Rosa "Fare Ambiente"

del 28/02/2011 14:21:09

> "LA STORIA SI RIPETE"! VERO CONSIGLIERE NIGRO???CERTE VARIANTI PRESENTATE DAI PALADINI DELLA LEGALITA' SI RIPETONO.FATE TUTTO QUELLO CHE LA MEMORIA STORICA DI NIGRO E L'ENTUSIASMO DI MIGLIORE CONSENTE DI FARE PER IL RISPETTO DEI CITTADINI E PER COMBATTERE I TANTI CHE PREDICANO BENE E RAZZOLANO MALE!!CHE STRANO!! IN CERTE PROPOSTE DI VARIANTI SI RIPETONO LE STESSE COSE:DOCUMENTI CHE MANCANO O INCOMPLETI ECC... ECC.. ALLA FACCIA DI UNA POLITICA DAVVERO PIU' TRASPARENTE.MI AUGURO CHE DIVENTI VERAMENTE PIU' TRASPARENTE!!

Commenti: 0


link su Radio Rtm (Ascolta il messaggio) Tema: 119 - Post: 6242
a cura di Giovanni Migliore

del 28/02/2011 14:10:09

http://www.radiortm.it/2011/02/28/modica-consiglieri-nigro-e-migliore-%E2%80%9C-per-una-politica-davvero-piu-trasparente%E2%80%9D/

Commenti: 0


del 28/02/2011 14:08:41

Pur consapevoli che quanto stiamo per scrivere genererà le probabili e sterili polemiche da parte di coloro che non vogliono assolutamente convincersi che fare politica non debba mai equivalere a cogliere opportunità o chiedere privilegi per la veste che si indossa, proprio per la diversità di concezione che abbiamo del fare politica rispetto a costoro, riteniamo doveroso stigmatizzare alcune procedure che, nella migliore delle ipotesi, legittimano qualche perplessità.

Nell’ultimo consiglio comunale di venerdì scorso, per la seconda volta, su proposta dell’Amministrazione, viene richiesta l’approvazione di una delibera, in variante al vigente Piano Regolatore, d’un progetto di sportello unico (SUAP) della “Ditta Costruzioni F.lli Avola s.r.l.” (della quale è amministratore il vice presidente del consiglio Avola Salvador, consigliere in forza al PD).

Il progetto riguarda la costruzione d’un capannone, (definito “media struttura di vendita non alimentare”),a due piani di oltre mq.1200 cad. con una cubatura di oltre mc.11.000, da realizzare alla Sorda su un terreno agricolo sito sulla ex SS 115 dopo la rotatoria di contrada Musebbi. Tale attività, da quanto è dato sapere, dovrebbe (ma il condizionale è d’obbligo) essere intrapresa dallo stesso consigliere (come dal medesimo dichiarato nella sua qualità di amministratore della citata Ditta), la cui unica attività svolta conosciuta è quella di costruttore.

Da quando (6 mesi circa) questo progetto è stato sottoposto all’approvazione del consiglio, abbiamo sollevato diverse eccezioni formali e sostanziali che hanno indotto l’Amministrazione Comunale in un primo momento a battere ritirata (ritirando il punto) ed in ultimo a far decidere al Presidente del Consiglio di sospendere dall’o.d.g. la trattazione del punto.

Ciò che desta stupore è che, chi dovrebbe, non senta il bisogno istituzionale di controllare prima che la pratica giunga in consiglio, di verificarne la completezza, evitando che altri possano scoprire, come è avvenuto, che nel fascicolo agli atti del Consiglio alcuni documenti mancassero della data, del numero di protocollo, oltre ad accertare la presenza di altre lacune ed anomalie.

Desta, invece, più d’una perplessità che altri progetti approvati in precedenza contenessero le finalità e la destinazione d’uso precise della costruzione da realizzare (si è trattato di capannoni per attività artigianali-commerciali esistenti da anni); mentre nel caso in questione, chissà perché, viene specificato in maniera piuttosto vaga che il costruendo capannone dovrà essere utilizzato a fini della commercializzazione e vendita di prodotti non alimentari!

Sarebbe giusto che ogni progetto, a prescindere dal nome di chi lo presenta, contenesse tutti i requisiti che la norma in materia prevede, anzi, quando si tratta di uomini impegnati politicamente, bisognerebbe essere ancora più fiscali, al solo fine di evitare che il cittadino possa ipotizzare che chi ha confidenza nel Palazzo possa ottenere trattamenti diversi da chiunque altro!

Riusciremo a dare al cittadino la convinzione che la politica sia una cosa seria e non un business per chi la fa?

Modica, lì 28/02/2011
F.to

I CONSIGLIERI COMUNALI

Giovanni Migliore e Paolo Nigro

Commenti: 2


del 28/02/2011 01:22:31

http://www.ilgiornalediragusa.it/notizie/attualita/28695-edificio-di-via-fontana-nigro-e-migliore-sostengono-lurbanistica-perequativa.html

Commenti: 0


del 27/02/2011 22:40:52

CATANIA -

Piazza Carlo Alberto liberata dai mercatini e restituita ai cittadini

La piazza ritrovata. Centinaia di giovanissimi boyscout hanno festosamente invaso Piazza Carlo, finalmente liberata dallo storico suk abusivo per volere del Sindaco Stancanelli e dell’assessore Cannizzo che anche questa domenica hanno fatto presidiare dai vigili urbani l’intera area, impedendo che montassero le bancarelle nonostante vigesse un divieto troppo spesso ignorato. E i catanesi non hanno perso l’occasione di ammirare piazza Carlo Alberto, uno spazio grande e bello nel cuore del centro storico, rispondendo positivamente all'invito del sindaco dell'assessore Cannizzo,che avevano invitato i cittadini a riappropriarsi dopo decenni di questa parte della città.
L'area della "Fera 'o Luni" è stata transennata fin dalle prime luci dell'alba e presidiata durante tutta la domenica mattina da ben 27 vigili urbani, tutti rigorosamente in divisa, muniti di auto e furgoni di servizio. Durante l'attività di servizio sono state controllate le macellerie della zona e ben sei operatori sono stati sanzionati per irregolarità. Nel corso dell’ennesima operazione antiabusivismo inoltre sono stati sequestrati centinaia di prodotti contraffatti (occhiali,cinture e oggetti vari) e fatti sgomberare gli abusivi che avevano trovato spazi nel vicino Mercato delle Pulci di Piazza Grenoble.
L'assessore Franz Cannizzo, che si è recato personalmente in Piazza Carlo Alberto con il direttore delle attività produttive Pietro Belfiore per seguire le operazioni dei reparti della Polizia Municipale impegnati sul campo, d’intesa con l’assessore ai vigili urbani Massimo Pesce, ricevendo l’apprezzamento per l'inziativa di numerosi cittadini catanesi. Proprio sulla scia di questo risultato l’amministrazione Stancanelli sta mettendo a punto un intenso piano di iniziative..........

continuazione su :
http://www.lasicilia.it/index.php?template=lasiciliait

Commenti: 0


- Pagine: INDIETRO - 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45  46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226 227 228 229 230 231 232 233 234 235 236 237 238 239 240 241 242 243 244 245 246 247 248 249 250 251 252 253 254 255 256 257 258 259 260 261 262 263 264 265 266 267 268 269 270 271 272 273 274 275 276 277 278 279 280 281 282 283 284 285 286 287 288 289 290 291 292 293 294 295 296 297 298 299 300 301 302 303 304 305 306 307 308 309 310 311 312 313 314 315 316 317 318 319 320 321 322 323 324 325 AVANTI -

L'informazione On Line


Curiosità

  1. 1


Aree tematiche


Numeri utili in città

  • Comune di Modica centralino: 0932-759111

  • Rifiuti Ingombranti : 0932-759707

  • Manutenzione Acqua :

  • Polizia Municipale 0932-759211

  • Segnalazioni Urp Modica


Cerca la notizia


   Costruzione Via Fontana 

Scorri l'intero TEMA
Clicca qui


Randagismo

Scorri l'intero TEMA
Clicca qui


Multiservizi

Scorri l'intero TEMA
Clicca qui


Cittadinanza Onoraria

Scorri l'intero TEMA
Clicca qui


Piazzetta Pisacane

Scorri l'intero TEMA
Clicca qui


Mercati Rionali e Abusivi

Scorri l'intero TEMA
Clicca qui


Mercato V.le Medaglie D'Oro

Scorri l'intero TEMA
Clicca qui


Spin Off Immobiliare

Scorri l'intero TEMA
Clicca qui


Cimitero

Scorri l'intero TEMA
Clicca qui


Antenne Telefoniche

Scorri l'intero TEMA
Clicca qui


Area Petizioni

  1. Trasferimento Mercato Modica Alta
    (12-04-2010)


Area Multimediale

Servizio su Video Regione Consiglio Comunale 30/07/20100 Trappoli per Topi

Migliore Modica revoca bando di gara Vr News ore 14:00 30/07/2010

  • Lettera aperta ai concittadini

  • Situazione politico amministrativa

    Lettera di Ballarò al Sindaco


    Questo BLOG non rappresenta una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato senza alcuna periodicità.
    Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07.03.2001.

    Test Adsl       Statistiche

    "Non chiedere ciò che il Tuo Paese può fare per Te, ma chiediti ciò che puoi fare Tu per il Tuo Paese! " (John F. Kennedy)