Giovanni Migliore - Cittadino Modicano

E-Mail info@giovannimigliore.it



 

 Avviso: Per problemi di invio con Explorer, si può utilizzare Mozilla Firefox o in alternativa scrivere al Consigliere

"Non chiedere ciò che il Tuo Paese può fare per Te, ma chiediti ciò che puoi fare Tu per il Tuo Paese! " (John F. Kennedy)

Vuoi lasciare un tuo pensiero ? ........  scrivi qui

 AVVISO - Il sottoscritto Giovanni Migliore, non è responsabile di quanto espresso nelle varie notizie.
I blogger che decidono di commentare o di scrivere una notizia si assumono la totale responsabilità di quanto scritto.
In caso di controversie lo stesso comunicherà all'autorità giudiziaria che ne facesse richiesta, tutti i parametri di rete degli autori dei commenti.

Ultimi 10 Messaggi e Commenti

28/09/2017 20:02:52 da parte di Giovanni Migliore - Una storia antica
22/08/2016 21:32:42 da parte di biondo scuro - Re: Perché la soka gakkai è una setta:
22/08/2016 21:30:33 da parte di Alessandro Costa - Re: Perché la soka gakkai è una setta:
22/08/2016 21:29:19 da parte di Alessandro Costa - Re: Perché la soka gakkai è una setta:
14/05/2016 01:16:45 da parte di Giuseppe Mirabelli - riapertura caso Piazzetta Pisacane
14/05/2016 01:15:39 da parte di Giuseppe Mirabelli - riapertura caso Piazzetta Pisacane
14/05/2016 01:15:04 da parte di Giuseppe Mirabelli - riapertura caso Piazzetta Pisacane
14/05/2016 01:14:35 da parte di Giuseppe Mirabelli - riapertura caso Piazzetta Pisacane
16/04/2016 10:35:47 da parte di Valerio - Re: Perché la soka gakkai è una setta:
16/04/2016 10:35:40 da parte di Valerio - Re: Perché la soka gakkai è una setta:

 

del 13/08/2011 10:05:41

> peccato che la maggior parte dei link da lei riportati non si apra. Forse che dopo la minaccia di denuncia per diffamazione alcuni sedicenti accusatori Soka si siano dileguati? Occorre fare molta attenzione quando ... continua la lettura.

Commenti: 0


mercato di modica alta (Ascolta il messaggio) Tema: 4 - Post: 6741
a cura di V for vendetta

del 13/08/2011 09:50:58

http://www.corrierediragusa.it/articoli/cronache/modica/14472-ladri-scatenati-a-modica-4-furti-in-7-giorni-in-una-palazzina.html
DEDICATO AI SOSTENITORI DEL MERCATO DI MODICA ALTA.

Commenti: 0


Link notizia Radio Rtm (Ascolta il messaggio) Tema: 99 - Post: 6740
a cura di Giovanni Migliore

del 13/08/2011 00:23:52

http://www.radiortm.it/2011/08/11/modica-giovanni-migliore-quando-le-sinergie-politiche-pagano%E2%80%A6%E2%80%A6/

Commenti: 0


Atti vandalici (Ascolta il messaggio) Tema: 99 - Post: 6739
a cura di Email firmata Saro Scarso

del 13/08/2011 00:19:54

Associazione per lo Sviluppo Economico dell’Altipiano Ibleo Via Tasso n° 5/5

Al Sig. Assessore all’Ambiente – Giovanni Spadaro

-----------------------------------

p.c. Al Sig. Sindaco - del Comune di Modica - Dott. Antonello Buscema

-----------------------------------
p.c. Al Sig. Assessore Sviluppo Economico Avv. Frasca Caccia Nino

-----------------------------------

p.c. Al Sig. Vice Sindaco – Enzo Scarso

-----------------------------------

p.c. Al Sig. Consigliere Comunale Migliore Dott. Giovanni

-----------------------------------


Oggetto: Atti vandalici - Spett.le Assessore all’Ambiente.

La nostra Associazione Le scrive per portarla a conoscenza che nella notte tra il 7 ed l’8 Agosto c.a. tutti gli abitanti delle contrade di Pozzo Cassero, Passo Parrino, Bosco, Trebalate, Cannizzara, sono usciti pazzi ed hanno deciso in contemporanea di buttare nella spazzatura un vecchio elettrodomestico. Infatti la mattina del 8 Agosto ci siamo svegliati con tutti i posti di raccolta dei rifiuti delle citate zone, piene di frigoriferi, lavabiancherie ed altro.

Siccome è impensabile che i cittadini della campagna di Modica abbiano fatto tutto questo in una sola notte, noi pensiamo che sia opera di gente del mestiere che la notte compie questi misfatti e poi il giorno con utilizzando i soldini del Comune bonifica il sito.

Questa Sig. Assessore è storia vecchia, infatti le alleghiamo 2 foto, una quella dl recente 8 Agosto, ed altra quella del 10 Gennaio 2003.

Come vede stesso posto stesso scempio, e noi pensiamo stesse persone. Ma è possibile che passano decenni e non si riesce a trovare gli autori di simili misfatti? Le assicuriamo Sig. Assessore che con la tecnologia di oggi e con una spesa di Euro: 3.000,00 circa è possibile fornire le prove documentate degli autori di questi atti vandalici. Siamo disponibili a collaborare.

Il Coordinatore

Modica 12 Agosto 2011.

ANNO 2003



Commenti: 0


Revoca bando di gara raccolta differenziata (Ascolta il messaggio) Tema: 2 - Post: 6738
a cura di Giovanni Migliore

del 12/08/2011 19:40:08

LETTERA APERTA AL SINDACO BUSCEMA PER IL RITIRO DELLA PUBBLICAZIONE DEL BANDO DI GARA PER L’APPALTO DEL SERVIZIO DI RACCOLTA E TRASPORTO DEI RIFIUTI SOLIDI URBANI NEL COMUNE DI MODICA .

Il 14 febbraio 2011, il Comune di Modica comunicava all’ATO di procedere alla pubblicazione del bando di gara per l’affidamento del servizio di raccolta dei rifiuti solidi urbani nella nostra città, nelle more del subentro della gestione integrata da parte delle S.R.R.

L’ATO, a seguito dell’entrata in vigore della Legge Regionale 8 aprile 2010 n° 9, ritiene che il Comune di Modica possa esperire la gara d’appalto per l’affidamento del servizio e stipulare il contratto con la ditta aggiudicataria, entro i limiti temporali consentiti dalla legge stessa e comunque fino e non oltre l’effettivo della gestione integrata comprensoriale da parte delle istituende S.R.R., in pratica, non oltre il termine del 31/12/2011, con obbligo del Comune di Modica di prevedere apposita clausola risolutiva espressa.

Il 19 agosto è il termine ultimo per la consegna dell’offerta che certamente avverrà.

La prima domanda che ci si pone è: è sensato indire un bando per tre anni, in presenza di limiti imposti dalla legge che limita alla data del 31/12/2011?

Questo bando di gara,così come evidenziato da ATO Ragusa in data 28/06/2010, presenta ben 30 rilievi.

Ma è opportuno indire un bando di gara con dei vizi formali e sostanziali i cui effetti si ripercuoteranno sull’Amministrazione e sui cittadini ?

E’ opportuno andare avanti nel normale iter del bando con il sicuro rischio che lo stesso sarà impugnato dalle ditte concorrenti per evidenti errori formali ?

Il bando prevede che la società appaltante abbia titolarità delle convenzioni con i vari consorzi per la valorizzazione della differenziata nelle diverse fattispecie.
Le convenzioni di cui sopra, giusta nota del 22/07/2011, certifica che il Comune non ha titolo per sottoscrivere le convenzioni, ne consegue che la ditta appaltante non potrà recuperare 3.455.000 euro dai consorzi di filiera. Il mancato introito di queste somme, non consentirà la totale copertura del costo del lavoro.


Di più :quest’Amministrazione, che non ha mai risparmiato critiche alla precedente per l’eccessivo numero di addetti al servizio d’igiene urbana, avendo concepito un bando di gara lacunoso, costringerà la ditta che vincerà la gara, ad assumere del nuovo personale da utilizzare per la scerbatura che ha una previsione di spesa di 1.325.000 euro in tre anni.

Non sarebbe stato più sensato che il servizio di scerbatura continuasse ad essere affidato alla ex Multiservizi, oggi Servizi per Modica ?
E invece no, viene previsto che sia gestito dalla società che avrà l’appalto del servizio di raccolta rifiuti, con del personale di nuova assunzione a trattamento economico diverso dagli altri lavoratori, perché inquadrato con un contratto differente.
In questo modo, si riesce anche ad ipotecare il futuro delle imprese che si succederanno nel tempo, le quali, a norma di legge, dovranno assorbire il personale esistente nella precedente impresa.
Il bando di gara va ritirato ora per senso di responsabilità politica e amministrativa,perché sia riformulato e ripulito dai tanti vizi che contiene, se non si vuole, come spesso accade, fare le giuste valutazioni quando i giochi saranno ultimati.

Commenti: 1


QUANDO LE SINERGIE POLITICHE PAGANO…….. (Ascolta il messaggio) Tema: 99 - Post: 6737
a cura di Giovanni Migliore

del 11/08/2011 16:26:12

Poco più d’un mese fa ed esattamente il 5 luglio u.s.,inviai una lettera aperta al Sindaco Buscema , nella quale, prendendo spunto dalle affermazioni d’un funzionario comunale, mettevo in rilievo l’inadeguatezza gestionale dei servizi demografici nella nostra città.

Nell’ambito della stessa missiva, invitavo il primo cittadino a mettere mano a questo settore dei servizi demografici e statistici per portarlo al passo coi tempi.

Non si è fatta attendere la risposta del Sindaco che con grande maturità politica ha provocato un incontro con il sottoscritto ed il funzionario responsabile del settore per approfondire gli aspetti che dovranno caratterizzare il progetto ed oltre a condividere le mie argomentazioni circa la validità di ammodernamento del settore, ha dato disposizione al funzionario per espletare l’iter e tutti gli atti propedeutici ad indire il bando di gara per individuare la società che dovrà appaltare la gestione del servizio in termini moderni e consoni alle esigenze della popolazione, oltre a rendere più economici i costi del servizio erogato dall’Ente.

Oggi, questo servizio obsoleto e costoso, presenta molte deficienze e non poche contraddizioni come ad esempio quella che se un cittadino residente alla Sorda deve denunciare il decesso d’un congiunto, deve andare all’uffico anagrafe sito a Modica bassa e poi alla delegazione di Modica sorda dov’è tenuto il registro dei residenti, perché possa essere cancellato tra le persone viventi.

Le delegazioni peraltro saranno tutte chiuse a breve per indisponibilità di personale, con conseguente aumento delle difficoltà dei cittadini.

Sia benvenuta pertanto una radicale revisione del servizio che consentirà ai cittadini di essere in possesso d’una carta che fungerà da documento di riconoscimento elettronico ed anche da strumento per connettersi in rete e richiedere da casa propria i servizi e la certificazione di cui abbisogna.

Quei cittadini che non hanno dimestichezza coi computer, potranno rivolgersi ai CAF che si convenzioneranno col Comune e potranno gestire le diverse richieste di servizio dei loro iscritti.
Come è possibile intuire, quando la politica si mostra matura e disponibile al confronto, i risultati si concretizzano.


Commenti: 0


Re: Re: Re: IL BUSINESS DELLE ROTATORIE (Ascolta il messaggio) Tema: 99 - Post: 6736
a cura di geometra (in pensione)

del 11/08/2011 12:50:29

Chiedo scusa a tutti i blogger, i faraglioni di cui al precedente post non sono quelli di Aci Castello, bensì quelli di Aci Trezza,
tanto Vi dovevo
geometra (in pensione)

Commenti: 0


Re: Re: IL BUSINESS DELLE ROTATORIE (Ascolta il messaggio) Tema: 99 - Post: 6735
a cura di geometra (in pensione)

del 11/08/2011 12:39:42

carissimo (ormai siamo in confidenza no?) GIOELE DICS (o DIX?)
proprio qualche mese fà (in aprile esattamente) sono stato a Capomulini a gustare dell'ottimo (ed economico!) pesce su quelle caratteristiche palafitte stagionali che sovrastano gli scogli del borgo di fronte al porticciolo, da cui si gode una meravigliosa vista sui faraglioni di Aci Castello.
Della rotatoria "iniziata" in marzo neanche l'ombra, anzi all'incrocio che dice lei ho assistito ad un piccolo tamponamento per questioni di precedenza (in modo signorile le parti in causa hanno deciso che era superfluo litigare nel modo pittoresco che vogliono far credere tipico dei siciliani, ma che non ci calza affatto).

Ci sarà un motivo perchè la rotatoria non ha avuto luogo?
Non sono documentato sui fatti e quindi non posso dirle altro, se non che l'incrocio è già molto ampio e non ci sono espropri da fare e inoltre ha pochissima pendenza, per cui quasi un lavoro in pianura e con pochi scavi e assenza di sbancamenti.

Per farle sapere il mio pensiero sulla rotatoria di Dente Crocicchia:
anche a me sembrano tanti 3.400.000 euri (dico euri perchè se esisteva un singolare e un plurale per la Lira, penso che correttamente dovrebbe esistere la differenza anche per l'Euro), tuttavia se fosse possibile accedere al Quadro Economico del progetto ed esecuzione dei lavori, avremmo modo di giudicare tutti la congruità o meno dell'investimento.
Le mie giustificazioni non partono da un partito preso per la difesa a spada tratta del progetto e dei suoi costi, ma da un mio modo di essere che mi porta dritto dritto a cercare la "presunta innocenza" piuttosto che la "presunta colpevolezza" in qualsiasi cosa (rotatorie comprese).

Certo, il Cons. Migliore (o forse meglio il più competente Cons. Nigro) avrà accesso agli atti del procedimento per detta rotatoria e non ho dubbi che se nodi ci sono, verranno al pettine.

Per ora sono appena partite le comunicazioni di esproprio ai proprietari dei terreni interessati, quindi l'iter è ancora lungo, abbastanza lungo per avere tutto il tempo di chiarire i presunti costi e se questi sono destinati a levitare o ad abbassarsi.

Mi auguro che abbia la costanza di tenerci informati tutti sugli sviluppi di questa importante opera.
Ossequi,
geometra (in pensione).

Commenti: 1


le vicende delle basole !!!! (Ascolta il messaggio) Tema: 99 - Post: 6734
a cura di Giovanni Migliore

del 09/08/2011 23:59:12

http://www.radiortm.it/2011/08/09/tutela-del-territorio-modica-la-guardia-di-finanza-sequestra-terreno-di-80-000-mq-e-denuncia-5-soggetti/

Questa notizia mi ha colpito per il fatto che si è fatto tanto rumore per delle basole che stavano per essere utilizzate in male modo.
Mi chiedo ma le basole della Via Pellico.
Ho fatto diverse perlustrazioni e ho avuto modo di riscontrare che sotto le mattonelle d'asflato, si sono trovate delle basole in pietra calcarea modicana 40x40 alte oltre 15 cm.
le ho viste caricate su un camion blu, e dagli spazi rimasti a terra non credo che ci sia lo spazio per la sistemazione di queste basole antiche.

Mi domando verranno allocate lo stesso nella Via Pellico?
Verranno destinate per altri siti comunali?
Verranno vendute all'asta?

Domande .....in attesa di risposte.

Commenti: 0


Re: IL BUSINESS DELLE ROTATORIE (Ascolta il messaggio) Tema: 99 - Post: 6733
a cura di GIOELE DICS (il cacciatore ........)

del 09/08/2011 20:32:42

> Questa volta riporto il post n.359(molto interessante)scritto da un certo Migliore Giovanni,consigliere comunale in quel di Modica... sempre in tema di rotatorie.
Però adesso basta,mi sta girando la testa con tutte queste rotatorie.
Per oggi mi ritiro,anzi,mi autosospendo.

post 359 del 25+02+2009 21.15.11

Amici stasera vi parlo dei lavori per la realizzazione della Rotatoria tra SS.115 e strada comunale Musebi-Calicantoni.

Partiamo da un Bando x ammodernamento rete stradale misura 6.01 P.O.R. Sicilia 2000-2006.
E' stato presentato un progetto per € 470.000,00 di cui
€ 321.289,00 a base d'asta - € 148.711,00 somme a disposiz. dell'Amministr.

Il Dirigente in qualità di Rup ha approvato con parere 01+05 del 3+1+2005.

Con determina 3418 del 30+11+2007 il dirigente approva il progetto per pubblica utilità e nel contempo per variazione IVA dal 10 al 20% approva il nuovo quadro economico:
€ 321.289,00 a base d'asta - € 180.861,00 somme a disposiz. dell'Amministr.

Con determina n.3418 del 30+11+2007 si impegna la somma di € 102.650,00 al capitolo 12590 del bilancio comunale 2007.

La Regione Sicilia con nota 22+04+2008 ha trasmesso che è stato finanziato il progetto.

Con determina n.1899 del 05+09+2008 il dirigente del IV settore ha indetto pubblico incanto per l'affidamento dei lavori.

La celebrazione doveva avvenire il 15+10+2008.

Con determina n.2096 del 08+10+2008 è stato annullato il pubblico incanto per procedere all'aggiornamento dei prezzi.

A seguito dell'aggiornamento prezzi il Dirigente con determina n.2751 del 24+12+2008 ha approvato il nuovo quadro economico per l'importo
di € 609.000,00
€ 396.817,00 a base d'asta - € 212.183,00 somme a disposiz. dell'Amministr.

A questo punto è stato necessario con determina n. 2751+2008 al capitolo 12590 impegnare la somma € 106.850,00 a causa dell'aumento.

Quindi la somma di € 399.500,00 si basa su fondi regionali, mentre
la somma di € 209.500,00 è cofinanziata dal Comune.

Con determina n.202 del 29+01+2009 si aspetta pubblicazione del bando e data di celebrazione.Affidamento mediante pubblico incanto. Domanda ? Una Rotatoria può costare € 609.000,00 ?????????

Commenti: 1


IL BUSINESS DELLE ROTATORIE (Ascolta il messaggio) Tema: 99 - Post: 6732
a cura di GIOELE DICS (il cacciatore ........)

del 09/08/2011 17:41:37

Gentile,informato,molto preparato,esperiente ma un pò ostinato.
(è tipico dell'età)
Il Signor Geometra,buon per lui,è pensionato,tranquillo e,fuori
"dal giro".
Tra le tante cose tecnicamente corrette da lui riferite,però non s'intravede il benchè minimo accenno critico al costo esosissimo di questa importante rotatoria,anzi la difende con un tatticismo da prima repubblica(merita il minuscolo).
Che per caso Silvio avesse ragione?
Spendere sei miliardi e mezzo delle vecchie lire,ossia TRE MILIONI E QUATTROCENTOMILA EURO (badi,non euri) in una rotatoria, sembrerebbero un pò troppi anche al più disinformato e disattento cittadino.
L'esempio da me riportato riguardante la costruzione di una rotatoria nel Veneto era fuori dal contesto spazio temporale?
(Ricordo che in quel caso con 800.000€ fu realizzata,e parliamo di una rotatoria di grandi dimensioni).
Allora scendiamo più giù,esattamente nella nostra beata...Regione.
Per l'esattezza Catania,zona costiera versante Acireale,dove la "timpa" è più dura della nostra,lì si parla di sbancare durissime rocce laviche.
Mi scuso con il Geometra se la mia ostinata contestazione possa essere causa di suoi futuri problemi cardiovascolari,si goda la pensione in tutta tranquillità,non si agiti; Lei è una fonte preziosa di informazioni prettamente tecniche.
Cordialmente,i miei ossequi.
BUONA LETTURA

Partono i lavori della rotatoria al bivio tra la Ss 114 e Capomulini

Catania, 29 marzo 2011 -
L'incrocio della Ss. 114 con Capomulini diventerà finalmente più sicuro. Sono stati infatti consegnati ieri i lavori di costruzione della rotatoria all'altezza del bivio perla frazione marinara acese. I lavori prevedono un costo di un milione e 800 mila euro e cominceranno ufficialmente oggi per essere ultimati entro 200 giorni. La rotatoria, inoltre, collegherà anche l'arteria secondaria che conduce alla vicina frazione di Santa Maria delle Grazie. Più sicurezza sulla SS 114: ieri pomeriggio, alla presenza del direttore generale Anas perla Sicilia, ing. Ugo Dibennardo, sono stati consegnati i lavori di costruzione della rotatoria all'altezza del bivio per Capomulini. I lavori, appaltati alla ditta Colombrita, prevedono un costo complessivo di 1 milione e 800 mila euro e cominceranno ufficialmente oggi per essere ultimati entro 200 giorni. Consistono nell'eliminazione dell'attuale incrocio e nella costruzione, poco più a monte, di una rotatoria del diametro di 30 metri che consentirà non solo il collegamento in direzione nord-sud e viceversa ma anche un innesto in sicurezza su Capomulini. La rotatoria, inoltre, collegherà anche l'arteria secondaria che conduce alla vicina frazione di S. M. delle Grazie. La parte geometrica dell'intervento - hanno spiegato i tecnici - si completerà prima dell'estate. Il resto dei lavori, le cosiddette rifiniture, saranno invece eseguite dopo la stagione "calda" in cui il flusso veicolare si moltiplica.

Commenti: 1


del 09/08/2011 12:35:24

Esimio Sig. Silvio,
circa le sue traveggole:
NO COMMENT.

Commenti: 0


ROTATORIE E AFFINI (Ascolta il messaggio) Tema: 99 - Post: 6730
a cura di geometra (in pensione)

del 09/08/2011 09:46:32

Al Sig. Darwin:
gli incentivi al RUP (Responsabile Unico del Procedimento) sono regolati dalla L. 109+96 art. 18 e sono commisurati nella misura max del 2% dell'importo dei lavori, salvo l'interpolazione lineare per le somme crescenti.
mi spiego meglio: per un importo dei lavori a base d'asta di 200.000,00 euri l'incentivo al RUP è di circa lo 0,50% (cioè 1000 euri).
E' una somma risibile se confrontata con la mole di lavoro, tuttavia non dobbiamo dimenticare che il RUP è anche un dipendente che percepisce già uno stipendio per il lavoro che svolge!

Al Sig. Gioele Dics:
non dobbiamo confondere i territori e le caratteristiche morfologiche degli stessi.
Lei fa l'esempio del Veneto e di Cona in particolare: bene, si tratta di un paesino in piena PIANURA, dove 800.000,00 euri sono anche troppi per una rotatoria (ci saranno si e no due mesi di lavoro e un quarto dei materiali necessari a realizzarne una in collina).
Al Dente Crocicchia non basteranno 8 mesi per la realizzazione e materiali e noli adeguati al tempo di realizzazione.

Le faccio io un esempio:
in pianura padana con un trattorino del cavolo si possono arare ettari di terreno fertile e limaccioso in pochi giorni; a Modica ci vogliono trattori speciali (e costosi) adatti al terreno collinoso e pietroso che per arare la stessa quantità di terreno impiegano quattro volte in più del tempo con i relativi costi della manodopera.

Lo stesso errore di decontestualizzazione lo commise l'ex assessore Carmelo Abbate quando emise il regolamento per la perimetrazione delle fasce non coltivabili per evitare il rischio incendi (lodevole l'iniziativa, ma irrealizzabile nel concreto).

Quindi, quando prendiamo degli esempi, li dobbiamo sempre contestualizzare nel tempo e nello spazio.

Grazie sempre per l'attenzione

Commenti: 0


IL BUSINESS DELLE ROTATORIE (Ascolta il messaggio) Tema: 99 - Post: 6729
a cura di GIOELE DICS (il cacciatore di truffe)

del 08/08/2011 20:06:35

Tutti si chiedono il perche’ di cosi tante rotatorie,in pochi sanno cosa si struttura dietro ..spieghiamo in sintesi ed in modo molto semplice il perche’ e il funzionamento del tutto :

Le rotatorie riducono incidenti gravi?

Si vero ,infatti c’e stato un’aumento notevole di incidenti ma un calo di quelli gravi .Teniamo presente un fatto molto importante ,la struttura ha senso solo se ha un diamentro di almeno 14+18 metri in caso contrario non serve a nulla se non prendere il finanziamento europeo. Infatti le rotatorie sono pagate dalla comunita’ Europea,il costo medio varia fra i 500+800 mila euro ,moltiplicate il tutto per le rotatorie esistente e la cifra sara’ molto importante .

Ci sono due riflessioni importanti da affrontare ,perche si fanno rotatorie inferiori ai 14 metri di diamentro? Chi approva queste strutture anche se non servono ?
Un tecnico ha la responsabilita’ di approvare i progetti e…….caso strano molto strano prende il 10% del valore del lavoro ! wow!

I commenti possono essere di vario tipo ,bisognerebbe chiedersi perche’ hanno accettato questo tipo di regolamento .

Risultato? Tecnici che guadagno milioni di euro e rotatorie anche quando non servono !

Gioele dix
(http:++www.movimentorevolution.it+rotatorie-un-business-enorme.html)




ESEMPIO DI ROTATORIA REALIZZATA NEL VENETO 4 ANNI FA (occhio al costo)
NEL COMUNE DI CONA (VE)

Inaugurato il 19 novembre 2007, alla presenza del presidente della Provincia, Davide Zoggia, del sindaco sindaco Anna Berto, dell'assessore provinciale alla Viabilità, Paolo Gatto e Paolo Battistini, presidente dell'Associazione vittime della strada, il cantiere per la costruzione di una nuova rotatoria in località Rebosola. Il costo è di 800mila euro, confermando in tal modo le previsioni del progetto definitivo.
Il sito di progetto è localizzato al limite settentrionale del confine tra la provincia di Venezia e Padova, in corrispondenza del canale Rebosola. L'intervento consiste nella realizzazione di una rotatoria di medio-grande dimensione di 48 metri di diametro esterno e due corsie di 4 metri.

Commenti: 0


del 08/08/2011 17:30:05

> Signor Geometra in Pensione, la risposta è veramente illuminante.

Però, malgrado tutti i balzelli da Lei elencati, ritengo anch'io spropositata la cifra di 3.400.000 euro per una rotonda.

Ora capisco perchè in Italia 1 Km di TAV costa 3 volte quella della Francia, siamo messi veramente male.

Troppe persone siedono alla tavola imbandita dei lavori pubblici e a costi alti corrispondono interessi altrettanto alti.

Cos'è la quota "incentivi al RUP"?

Commenti: 0


del 08/08/2011 13:35:20

Carissimo Sig. Geometra in pensione,
a quanto pare Ella è molto pratica di lavori pubblici,
non è che per caso è stato uno di quelli (vedi DC o PCI) che molti anni fà si è pappato i soldi che oggi mancano al comune di Modica?
Fino ad oggi ho avuto molto rispetto e considerazione dei suoi post (in particolare su quelli riguardanti il Project Financing del Cimitero) adesso comincio a nutrire dubbi che Ella, durante i suoi anni giovanili, abbia "mangiato" attorno ad un tavolo di cui nè io, nè la maggior parte dei modicani abbiamo avuto accesso.
Mah! Le chiedo scusa fin da ora per i miei dubbi, ma dubitare è lecito.

Commenti: 1


del 08/08/2011 10:46:40

egr. Fruitore ecc. ecc.,
una risposta alla sua domanda potrebbe nascere da un'altra domanda:
i circa 3.400.000,00 euri sono al lordo?
allora, supponendo che sia così, i soldi vengono ripartiti in:
1 - spese di gara
2 - oneri di sicurezza non soggetti a ribasso d'asta
3 - IVA e oneri di conferimento a discarica
4 - esproprio dei terreni
5 - parcelle per studi di fattibilità, indagini geologiche e geognostiche. progettazione, direzione lavori, contabilità e misura, coordinamento per la sicurezza in fase di progettazione e in fase di esecuzione, incentivi al RUP, e qualcos'altro che al momento dimentico (la vecchiaia fa brutti scherzi)
6 - importo dei lavori a base d'asta (da questo il comune o l'ente banditore recupererà solo il ribasso d'asta e molte volte neanche quello perchè ci sono sempre degli imprevisti, soprattutto quando si va a scavare in una zona come quella)

morale della favola il costo dei lavori (voce 6) si aggirerà attorno al milione e mezzo, mentre tutto il resto verrà fagocitato dalle voci che vanno dalla 1 alla 5.

spero di essere stato esauriente

Commenti: 2


Email (Ascolta il messaggio) Tema: 99 - Post: 6725
a cura di Michele D'Urso

del 07/08/2011 22:58:31

Caro Giovanni, desidero ringraziarTi per le parole di affetto e stima che hai voluto usare nei miei confronti in occasione della mia nomina a coordinatore cittadino del PdL. Le apprezzo soprattutto perche' dalle stesse gli amici lettori del blog potranno evincere i sentimenti di amicizia e stima che sono nati spontaneamente tra noi consiglieri comunali, dopo tre anni di comuni battaglie politico-amministrative. Il mio auspicio e' che la medesima positiva esperienza possa trasferirsi nel partito che andremo a costruire, di cui tutti abbiamo bisogno per avere una casa ed un laboratorio comune con tutti i concittadini che vorranno partecipare, con noi, alla vita politica della citta', condividendo le nostre idee, i nostri valori ed anche le nostre regole. E' inutile specificare che conto molto nel Tuo aiuto, che spero non verra' mai meno. Con affetto. Michele

Commenti: 0


del 06/08/2011 23:51:33

> Sig. Ezio è vero che io ho cercato di documentarmi, di leggere carte, di trovare documenti ma il maestro in tutto questo è stato un'altro consigliere che giustamente nel espletare bene la sua funzione di consigliere, ha lottato a 360°, ha letto e si è documentato in modo completo.
Nella fattispecie sto parlando dell'ex consigliere Meno Rosa.
Spesso ho cercato di carpire quello che nelle carte non è perfettamente decifrabile, rivolgendomi a lui che rappresenta una vera fonte -memoria storica di questa vicenda.
Io spero vivamente per il bene di tutti, dai partecipanti, ai consiglieri e a tutti coloro che hanno in gioco il proprio "interesse leggittimo" ad intervenire nel consiglio comunale aperto per dipanare e allontanare ogni dubbio.

Commenti: 0


del 06/08/2011 16:39:03

> Quando i partiti, anziche essere al servizio della Democrazia, sono al servizio del mercato, della finanza, dell'economia, succede che l'interesse sociale è sempre subordinato all'interesse privato.

Mi chiedo e Vi chiedo, possibile che ancora oggi non si conosca il bando definitivo?

Quale sarà il criterio di scelta dell'impresa dato che il ribasso sul costo di realizzazione non interessa?

Avrei altre domande da porre, ma spero che l'amministrazione pubblichi in maniera conoscitiva il bando prima di renderlo esecutivo.

Commenti: 0


- Pagine: INDIETRO - 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22  23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226 227 228 229 230 231 232 233 234 235 236 237 238 239 240 241 242 243 244 245 246 247 248 249 250 251 252 253 254 255 256 257 258 259 260 261 262 263 264 265 266 267 268 269 270 271 272 273 274 275 276 277 278 279 280 281 282 283 284 285 286 287 288 289 290 291 292 293 294 295 296 297 298 299 300 301 302 303 304 305 306 307 308 309 310 311 312 313 314 315 316 317 318 319 320 321 322 323 324 325 AVANTI -

L'informazione On Line


Curiosità

  1. 1


Aree tematiche


Numeri utili in città

  • Comune di Modica centralino: 0932-759111

  • Rifiuti Ingombranti : 0932-759707

  • Manutenzione Acqua :

  • Polizia Municipale 0932-759211

  • Segnalazioni Urp Modica


Cerca la notizia


   Costruzione Via Fontana 

Scorri l'intero TEMA
Clicca qui


Randagismo

Scorri l'intero TEMA
Clicca qui


Multiservizi

Scorri l'intero TEMA
Clicca qui


Cittadinanza Onoraria

Scorri l'intero TEMA
Clicca qui


Piazzetta Pisacane

Scorri l'intero TEMA
Clicca qui


Mercati Rionali e Abusivi

Scorri l'intero TEMA
Clicca qui


Mercato V.le Medaglie D'Oro

Scorri l'intero TEMA
Clicca qui


Spin Off Immobiliare

Scorri l'intero TEMA
Clicca qui


Cimitero

Scorri l'intero TEMA
Clicca qui


Antenne Telefoniche

Scorri l'intero TEMA
Clicca qui


Area Petizioni

  1. Trasferimento Mercato Modica Alta
    (12-04-2010)


Area Multimediale

Servizio su Video Regione Consiglio Comunale 30/07/20100 Trappoli per Topi

Migliore Modica revoca bando di gara Vr News ore 14:00 30/07/2010

  • Lettera aperta ai concittadini

  • Situazione politico amministrativa

    Lettera di Ballarò al Sindaco


    Questo BLOG non rappresenta una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato senza alcuna periodicità.
    Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07.03.2001.

    Test Adsl       Statistiche

    "Non chiedere ciò che il Tuo Paese può fare per Te, ma chiediti ciò che puoi fare Tu per il Tuo Paese! " (John F. Kennedy)