Giovanni Migliore - Cittadino Modicano

E-Mail info@giovannimigliore.it



 

 Avviso: Per problemi di invio con Explorer, si può utilizzare Mozilla Firefox o in alternativa scrivere al Consigliere

"Non chiedere ciò che il Tuo Paese può fare per Te, ma chiediti ciò che puoi fare Tu per il Tuo Paese! " (John F. Kennedy)

Vuoi lasciare un tuo pensiero ? ........  scrivi qui

 AVVISO - Il sottoscritto Giovanni Migliore, non è responsabile di quanto espresso nelle varie notizie.
I blogger che decidono di commentare o di scrivere una notizia si assumono la totale responsabilità di quanto scritto.
In caso di controversie lo stesso comunicherà all'autorità giudiziaria che ne facesse richiesta, tutti i parametri di rete degli autori dei commenti.

Ultimi 10 Messaggi e Commenti

28/09/2017 20:02:52 da parte di Giovanni Migliore - Una storia antica
14/05/2016 01:16:45 da parte di Giuseppe Mirabelli - riapertura caso Piazzetta Pisacane
14/05/2016 01:15:39 da parte di Giuseppe Mirabelli - riapertura caso Piazzetta Pisacane
14/05/2016 01:15:04 da parte di Giuseppe Mirabelli - riapertura caso Piazzetta Pisacane
14/05/2016 01:14:35 da parte di Giuseppe Mirabelli - riapertura caso Piazzetta Pisacane
31/01/2015 22:12:26 da parte di Stefano - Gruppo di preghiera di Gesù Bambino di Gallinaro
25/05/2014 00:26:28 da parte di ex fonte internet - Re: Re: Re: Metamorfosi societarie (5)
24/03/2014 20:20:40 da parte di Pinzo Panzo - La situazione si sta facendo drammatica !!!!!
22/03/2014 08:58:59 da parte di Antonio - Re: ma chi c'è nell'aria?
17/03/2014 00:42:30 da parte di uno ri murica auta - ma chi c'è nell'aria?

 

antenne e ripetitori vari (Ascolta il messaggio) Tema: 30 - Post: 5556
a cura di giovanni frasca

del 19/10/2010 14:44:16

salve, le scrivo e le porgo anche i miei complimenti in quanto in questo momento( e spero possa farlo anche in seguito) Lei e' uno dei pochi a spendersi attivamente per la popolazione di Modica.
Ex abitante di modica alta, 25 anni fa mi sono trasferito come tanti alla Sorda per le difficolta' viarie di allora.
Abito a Treppiedi, vedo che sopra il centro Solaria c'e' un miscuglio di antenne varie, volevo sapere da Lei se queste sono sicure per la nostra salute e se le stesse vengono controllate a dovere.
grazie
cordiali saluti

Commenti: 0


del 19/10/2010 14:33:12

Un ringraziamento a Saro Cannizzaro per aver ripreso i ns. commenti e per trasformarti in notizia.

http://www.radiortm.it/2010/10/19/72906/

“Falso ideologico”. Modica, nota di solidarietà ai consiglieri coinvolti

I consiglieri comunali di minoranza solidali con i 17 colleghi di maggioranza che il prossimo 9 dicembre saranno processati dal Gup dopo che il Giudice per le Indagini Preliminari ha rigettato la richiesta di archiviazione del pubblico ministero, per falsità ideologica in concorso continuata. Giovanni Migliore, di Idea di Centro, e Paolo Nigro del Pid, vanno oltre la solidarietà e fanno un’attentata riflessione sulla vicenda. “Questa decisione – dice il primo – ci deve far capire che tutti i documenti che passano dal consiglio hanno bisogno di grande attenzione e grande studio. Dobbiamo renderci conto tutti che abbiamo la possibilità anche di disattendere un parere di un dirigente quando questo non ci dà le opportune tranquillità. Nel 2008, in consiglio, io avevo presentato proprio un emendamento per risolvere questo problema e mi ricordo di aver lavorato oltre 2 giorni per trovare le somme non ancora impegnate per coprire questa spesa. Allora l’emendamento anche con il parere positivo dei revisori e del dirigente, fu bocciato. In quella sede mi resi conto che il metro di valutazione non è l’oggettività ma l’appartenenza politica.

Una proposta della minoranza ha una valenza prossima allo zero. Spero che questa vicenda sia archiviata, anche perché l’errore è stato sanato, e possa servire da monito nel prossimo futuro per un lavoro consiliare sempre più concertativo e non pregiudiziale verso le appartenenze politiche.”. Paolo Nigro è sulla stessa linea del collega. “Condivido le riflessioni di Giovanni Migliore – dice in merito alla responsabilità di ciascuno di noi e alla necessità di studiare bene gli atti che ci sono sottoposti in consiglio. Non dobbiamo mai, dico mai, trascurare neanche minimamente gli aspetti di carattere sia formale che sostanziale delle delibere consiliari. Il nostro voto in consiglio non può e non deve essere solo politico, prima di ciò deve essere soprattutto un voto riflessivo, ragionato, obiettivo, senza mai dimenticare che su tutto deve prevalere l’interesse generale della collettività nel pieno rispetto della Legge. Fatti come questo devono farci riflettere e devono indurci ad avere la consapevolezza dell’importanza e della delicatezza che riveste il nostro voto in aula, proprio sugli effetti prodotti ed alle conseguenze”.

Commenti: 0


Solidarietà e altro (Ascolta il messaggio) Tema: 30 - Post: 5554
a cura di Fabio Bruno

del 19/10/2010 11:11:04

Ringrazio pubblicamente l'amico Consigliere Migliore per l'interessamento verso la questione della telefonia e delle antenne che ne garantiscono i collegamenti, nonostante siano dannose alla salute pubblica.
Lo ringrazio anche con una punta di campanilismo, visto che vivo a un centinaio di metri in linea d'aria dal terrazzo ove trovano luogo le antenne incriminate di Via Botta.

Voglio comunque approfittare di questo spazio per aprire un'altra polemica.
Domenica 17 ottobre c.a. ho deciso di partecipare, insieme alla mia famiglia e ad una trentina di modicani, all'iniziativa turistica chiamata "Treno Barocco" o "Treno del Barocco".
Si tratta di un viaggio turistico volto a promuovere la conoscenza del territorio barocco del Val di Noto e romanticamente percorso con un trenino che, partendo da Siracusa, si snoda attraverso un meraviglioso paesaggio toccando le città di Noto, Scicli, Ragusa Ibla e Modica (ultima tappa per i turisti di ritorno dalla bellissima Ibla).
Alle 7.45 (insieme ad altre comitive, in tutto siamo un gruppo di circa 136 persone) il treno parte da Siracusa e noto con stupore che non si tratta del mitico "centoporte" trainato dalla "740" ma di un modernissimo diesel pulito e comodo, con servizi igienici degni di un albergo di lusso. Il viaggio comincia bene e giunti a Noto ci accolgono due autobus di linea (seminuovi) che ci portano davanti alla Porta Nazionale "già Porta Ferdinandea", dove troviamo una simpatica guida che si scusa subito per la velocità con cui dovremo affrontare il percorso, visti i tempi obbligati dall'orario ferroviario.
Eh sì, perche il treno deve rispettare le coicidenze, per cui è necessario far tutto di corsa; ma fin quì tutto bene, daltronde il fascino del viaggio in treno val bene il costo di qualche sacrificio.
Dopo Noto è la volta di Scicli: accoglienza ancor più strepitosa, organizzazione perfetta, due autobus (uno di Linea un'altro urbano) dell'AST nuovi di zecca, pronti per accogliere anche disabili in carrozzella (con noi c'era una bambina Diversamente Abile con carrozzina a rotelle), piena collaborazione dei Vigili Urbani (quasi tutte vigilesse professionali e cortesi); le guide, le uniche munite di microfono ed altoparlante su tutto il percorso, si sono dimostrate preparatissime e gentili, e pur dovendo lottare contro un tempo tiranno (sempre perchè il treno non aspetta) ci hanno dato uno scorcio di Scicli che rimarrà indelebile nei 136 turisti che hanno avuto la felice idea di partecipare all'iniziativa.
Di conseguenza transitiamo per Modica e andiamo direttamente a Ragusa dove potremo sostare per un veloce pranzo ed un'altrettanto veloce giro della Chiesa di San Giorgio e notizie sparse su monumenti chiese e palazzi che troviamo sul cammino; una guida un pò spaesata, terrorizzata dal fatto di non avere abbastanza tempo per sintetizzare al massimo le notizie.
La tratta dalla stazione di Ragusa Superiore ad Ibla è stata fatta con altri due autobus urbani dell'AST, anche questi nuovi e funzionali.
Arriviamo alla Stazione di Modica nel primo pomeriggio e quì cominciano le note dolenti.
Credetemi, non mi sono mai vergognato tanto in vita mia.
Ad attenderci un solo autobus di linea privato (ha dovuto fare due viaggi per portarci in centro, di fronte a Palazzo San Domenico).
Non era attrezzato per i disabili (ma a questo si potrebbe ancora porre rimedio); la cosa grave, gravissima è che si trattava evidentemente di un residuato della Ditta che lo ha messo a disposizione, la Ditta Abbate.
Dentro non si poteva stare dalla puzza (molti hanno preferito fare il ritorno in stazione a piedi, compresa la famiglia con la bambina in carrozzella), un fetore nauseabondo di muffa e sporcizia; sedili marci e logori (qualcuno con le foderine lacerate); dappertutto macchie di umidità, anche sul soffitto.
Ma che razza di immagine diamo ai turisti?
E non è finita, abbiamo avuto a malapena il tempo di dare una sbirciatina al Duomo di San Pietro e a Santa Maria di Betlemme e poi la grande corsa da Bonajuto e da Rizza (unici luoghi sponsorizzati in tutto il percorso dove il turista spende volentieri per le indubbie leccornie).
Non un Vigile Urbano a dare il senso dell'ordine e dell'accoglienza, non una guida del luogo (abbiamo approfittato di quella di Ragusa che gentilmente ci ha preceduti in automobile), non un mezzo di trasporto degno di tale nome (veramente disgustato).
Credetemi, da modicano mi sono mortificato per l'accoglienza, o meglio per la "non accoglienza" e per l'evidente confronto con città che noi riteniamo meno importanti e certamente più piccole della nostra, ma che hanno capito cosa vuol dire TURISMO.
Personalmente non ho più avuto il coraggio di proseguire il viaggio, ma mi sono stati raccontati i commenti fatti sul treno durante il ritorno a Siracusa: la maggior parte dichiarava che in un prossimo futuro avrebbero organizzato un soggiorno più lungo a Scicli, qualcuno già prospettava un fine settimana a Noto, ma tutti, dico TUTTI, erano daccordo sul fatto che a MODICA, TOLTA LA CIOCCOLATA, NON VALEVA LA PENA DI FERMARSI.
Una mia compagna di viaggio, da modicana fiera, si è sentita in dovere di porgere le più umili scuse ai cento e passa non modicani, con promessa che avremmo cercato di correggere i nostri difetti.

Ho riflettuto tutto ieri su questo viaggio e ne ho tratto delle conclusioni:
il fascino del "viaggio in treno" vale bene il sacrificio di una visita veloce ai monumenti principali delle cittadine da questo toccate; in tal modo il turista, in un giorno, si fa un'idea di quello che possono offrire i luoghi e programmarsi per un più prolungato soggiorno.
Di sicuro nessuno programmerebbe un soggiorno a Modica. Tutt'al più un veloce "mordi e fuggi" per comprare un pò di cioccolato e qualche cannolo.
Modica, i modicani, gli organizzatori modicani e in testa l'Assessore al Turismo, non hanno ancora preso coscienza di questa parola e del bene che ne deriva!

Grazie per l'ospitalità su questo sito.
Fabio Bruno

Commenti: 1


tivvù spazzatura (Ascolta il messaggio) Tema: 99 - Post: 5553
a cura di scusate lo sfogo

del 19/10/2010 10:32:37

ieri sera è iniziato il grande fratello.
è un'arma di distrazione delle masse.
intorpidisce i cervelli dei giovani.
è socialmente inutile e dannoso.
consigliere,visto che c'è,faccia staccare pure il ripetitore di canali çincu.
ci libereremmo così in un colpo solo della barbara d'urso,della maria de filippi e dell'instabile alessia marcuzzi.
ammè mi piacciono i programmi come quello di santoro oppure quello di rai tre,reporter,che ha fatto arrabbiare ghedini l'avvocato di silvio.
uno spasso,la banca svizzera arner,le società offshore,questa è cultura del sapere.
farci conoscere meglio chi ci governa,questo deve fare la tivù,tra le altre cose.
e poi gli omicidi efferati che diventano oggetto di intrattenimento tutti i giorni dalla mattina alla sera,compreso la domenica pomeriggio. la spettacolarizzazione dell'orrore nelle case degli italiani.che vergogna.giornalisti da strapazzo e senza scrupoli quelli sono.

Commenti: 0


appuntamento a Palazzo San Domenico (Ascolta il messaggio) Tema: 30 - Post: 5552
a cura di Giovanni Migliore

del 19/10/2010 10:06:03

oggi l'incontro del GTV (Gruppo Tecnico di Valutazione) con i gestori della WIND si svolgerà nella stanza del Sindaco alle 15:30.
L'incontro con i residenti quindi si farà subito dopo l'incontro.

Commenti: 0


Link su radio Rtm (Ascolta il messaggio) Tema: 30 - Post: 5551
a cura di Giovanni Migliore

del 19/10/2010 08:06:26

http://www.radiortm.it/2010/10/18/antenne-per-la-telefonia-mobile-a-modica-giovanni-migliore-ne-ha-per-tutti/

Commenti: 0


del 19/10/2010 08:05:15

> Ringraziamenti sinceri a Paolo Nigro,ad Enrica Gurrierie a Roberta Puccia del Movimento difesa dei cittadini e a Denaro di Legambiente.
Le parole di Paolo Nigro sono il risultato di una sinergia istituzionale che accompagnate dal grande impegno del Movimento difesa del cittadino nelle persone di Enrica Gurrieri e Roberta Puccia.
Il contributo di queste persone ha portato al risultato ottenuto.
Piano Polab e regolamento comunale sulla telefonia dovranno fare il resto o altrimenti possiamo dire che siamo in una Repubblica delle Banane.

Commenti: 0


del 18/10/2010 23:19:13

Ritengo sia doveroso ringraziare pubblicamente Giovanni Migliore per ciò che ha fatto in Via Botta e non solo.
Il mio é un ringraziamento non di circostanza, lo faccio prima come cittadino e poi come consigliere comunale.
Proprio in tale veste, insieme a Giovanni, diversi mesi addietro abbiamo collaborato nell'iter di approvazione in consiglio comunale del famoso (anche perchè inapplicato, non certo per colpa nostra) regolamento sull'inquinamento elettromagnetico.
Abbiamo presentato e fatto approvare dal consiglio degli emendamenti migliorativi, spingendo l'Amministrazione (Sindaco ed Assessori Delegati), ma anche la Dirigenza Comunale (settori urbanistica, sportello unico ed ecologia), a dare piena attuazione a questo importante strumento nato e voluto per la tutela della salute pubblica.
Un grazie particolare glielo devo in quanto, essendo stato anch'io interessato da alcuni cittadini su quanto stesse per accadere in Via Botta, non potendomi recare sul posto perchè costretto a casa dal colpo della strega, ho chiesto a Giovanni la cortesia di seguire anche per me questa vicenda attesa la delicatezza e le conseguenze che ne potevano derivare.
Ci siamo più volte sentiti per telefono, da casa intorno alle 8,45 ho cercato di aiutarlo contattando il Sindaco a cui ho chiesto di recarsi sul posto, di attivare i vigili urbani e di adoperarsi per emettere una ordinanza di sospensione temporanea dei lavori.
Il Sindaco mi rispose che aveva allertato l'Assessore all'Ecologia Spadaro.
Quel giorno Giovanni Migliore, nonostante fosse praticamente da solo (politicamente parlando), insieme però a tanti concittadini ed ai rappresentanti di alcuni movimenti ed associazioni ambientaliste, é riuscito a fare qualcosa di eccezionale, dimostrando che con caparbietà, dedizione e senso civico si possono raggiungere importanti risultati in termini di sensibilizzazione della opinione pubblica e soprattutto di chi é preposto ad amministrare una comunità.
Condivido integralmente l'interrogazione presentata da Giovanni, ha già idealmente e virtualmente la mia firma e domani sarò al suo fianco per questa battaglia che non può e non deve essere politica, nella consapevolezza però che ciascuno si deve assumere le proprie responsabilità sia politiche che gestionali.

Commenti: 1


Interrogazione urgente sulle antenne telefoniche (Ascolta il messaggio) Tema: 30 - Post: 5548
a cura di Giovanni Migliore

del 18/10/2010 19:36:05

L'installazione delle antenne di telefonia mobile che trovano "cittadinanza" a Modica, è, a quanto pare, un problema che sebbene affrontato nel passato, assai lontano dal trovare soluzioni rispettose sia nei confronti dell'Amministrazione comunale che verso la tutela dei diritti dei cittadini.
Ne è testimonianza la manifestazione tenutasi venerdi 15 u.s. nella via Botta a Modica alta, nell'ambito della quale sono emerse una serie di problematiche che intendo sottolineare, sottoponendole all'attenzione dei soggetti istituzionalmente interessati.
La prima questione va indirizzata all'Assessore Scarso che ha la delega alla polizia municipale, e a colui il quale all’interno del Comando predispone i servizi, perchè mi spieghi se è previsto dal regolamento di P.M. che una riunione della categoria possa assumere diritto di priorità rispetto ad un intervento richiesto per una manifestazione dalla quale sarebbero potuto scaturire situazioni di pericolo per l'incolumità delle persone, per l'esasperazione degli animi e per toni verbali sopra le righe.

Ritenuto che io avevo avvisato il Comando che si stava formando una manifestazione spontanea alle 9:20 ,da cittadino, penso che il Comando poteva predisporre un’intervento mediante un' apposita squadra o la riunione avrebbe potuto subire uno slittamento di qualche ora senza che succedesse nulla, mentre invece mi sembra fuori da ogni logica, rinunciare convintamente ad un intervento, rischiando che potessero accadere gravi fatti che non sono assolutamente rari nelle manifestazioni.
Infatti, se non fossero intervenuti i Carabinieri e la Polizia, si erano create le condizioni per fare degenerare la iniziale compostezza dei partecipanti.

Al dirigente del settore ambiente,tramite il suo assessore, chiedo come intenda attivarsi per scongiurare il ripetersi che il regolamento votato dal Consiglio comunale, possa essere facilmente disatteso, creando un precedente pericoloso e mortificando l'operato del Consiglio ch'era volto a tutelare i diritti dei cittadini in tema di salute e ad evitare furberie in materia di spazi privati, che in forza del suddetto regolamento,i gestori di telefonia mobile non possono utilizzare.

Dal Sindaco Buscema, mi piacerebbe capire qual è la sua opinione al riguardo e cosa intenda fare per far valere i regolamenti comunali; inoltre, sapere se non ritenga opportuno informare i Consiglieri(rappresentanti del popolo) sulle riunioni del GTV e d'ogni altra convocazione alla quale consegue un comportamento collegiale e dare una spiegazione plausibile del fatto che solo qualche consigliere, a differenza di tutti gli altri, sia costantemente informato sulle riunioni e sulle decisioni assunte dai suddetti organismi.Tale consigliere e' un indovino o un privilegiato ?
Credo proprio che rendere noto a tutti i vari consiglieri del come vengono sviluppate le varie problematiche nelle variegate riunioni con associazioni o rappresentanti o organi preposti, sia da un lato,un dovere amministrativo e dall’altro rappresenta un senso civico la opportuna partecipazione.

Desidero infine, ribadire il mio personale impegno a questa questione, in primis perchè ritengo che nessun politico o amministratore possa permettersi il lusso di non tutelare la salute dei cittadini, e poi perchè ritengo, nella mia veste di Consigliere, di attenzionare qualunque problematica che possa porre in pregiudizio la credibilità ed il rispetto dell'ente comunale di cui tutti facciamo parte.


Commenti: 1


Link petizione su AnnoZero (Ascolta il messaggio) Tema: 99 - Post: 5547
a cura di Giovanni Migliore

del 18/10/2010 00:33:54

Io ho firmato !


http://www.firmiamo.it/santoro-deve-continuare-a-trasmettere-annozero/firma


Grazie per la segnalazione a Maria Scivoletto.

Commenti: 0


Re: Commento su (Ascolta il messaggio) Tema: 99 - Post: 5546
a cura di Paolo Nigro

del 17/10/2010 23:12:14

*

Quando per la prima volta fu resa pubblica la notizia, ho manifestato la mia vicinanza direttamente a molti colleghi consiglieri della maggioranza.
Oggi, dopo aver letto questo articolo, con sincerità e lealtà sento di rappresentare pubblicamente la mia vicinanza a tutti i consiglieri interessati.
Ha ragione Giovanni Migliore, condivido le sue riflessioni in merito alla responsabilità di ciascuno di noi ed alla necessità di studiare bene gli atti che ci vengono sottoposti in consiglio.
Non dobbiamo mai, dico mai, trascurare neanche minimamente gli aspetti di carattere sia formale che sostanziale delle delibere consiliari.
Il nostro voto in consiglio non può e non deve essere solo politico, prima di ciò deve essere soprattutto un voto riflessivo, ragionato, obbiettivo, senza mai dimenticare che su tutto deve prevalere l’interesse generale della collettività nel pieno rispetto della Legge.
Fatti come questo devono farci riflettere e devono indurci ad avere la consapevolezza dell’importanza e della delicatezza che riveste il nostro voto in aula, proprio in relazione agli effetti prodotti ed alle conseguenze.
Ricordo perfettamente ciò che disse Giovanni Migliore in merito al suo emendamento, ricordo altrettanto bene che anch’io feci rilevare questa anomalia sia durante il dibattito e sia nella dichiarazione di voto contrario che fu motivato anche su tale questione.
Anch’io, come Giovanni Migliore, auspico che questa vicenda possa risolversi positivamente per i colleghi consiglieri del centro sinistra (queste cose possono accadere a chiunque quando si amministra e si ricoprono ruoli pubblici) e che possa servire da monito nel prossimo futuro per un lavoro consiliare sempre più concertativo e non pregiudiziale verso le appartenenze politiche scegliendo come metro di valutazione l’oggettività delle cose.

Commenti: 0


Link su Ondaiblea (Ascolta il messaggio) Tema: 30 - Post: 5545
a cura di link

del 17/10/2010 02:02:03


http://www.sciclinotizie.info/2010101526642/Ragusa-e-provincia/Modica/migliore-lanche-per-gli-operatori-telefonici-si-puo-tuttor.html

Commenti: 0


Nessun dispiacere. (Ascolta il messaggio) Tema: 99 - Post: 5544
a cura di Darwin

del 17/10/2010 00:42:36

> Una premessa, il mio pensiero è rivolto a tutte le persone che fanno politica, senza distinzione di appartenenza, perchè l'uguaglianza regna assoluta.

Dispiace sapere che parecchi fanno i Consiglieri Comunali come se partecipassero ad un gioco di società, seduti tutti attorno ad un tavolo per passare un po' di tempo.

Si và a caccia degli onori e degli interessi personali, ma la capacità di discernere quello che si vota è vicino allo zero.

Inutile dire che il problema è il disinteresse a studiare i documenti, ci vuole tempo ed il tempo è prezioso, meglio dedicarlo per gestire la propria attività tanto si vota per appartenenza, come le pecore seguono il pastore così i Consiglieri seguono i loro mentori.

Fanno salti mortali per essere eletti, quasi si prostituiscono per un voto, si incensano quando sono eletti e per il resto sono degli incapaci.

Queste sono le persone a cui affidiamo le sorti delle nostre Città, Provincia , Regione, Nazione, siamo messi veramente male.

Un esercito di centinaia di migliaia di gente prestata alla politica per megalomania, arroganza, sete di potere, interessi personali. Tutta gente tolta all'agricoltura, senza offesa per chi lavora veramente la terra.

Perchè dispiacersi?

Nessuno li ha costretti e non è stata una coincidenza disgraziata.

Commenti: 0


del 17/10/2010 00:02:19

http://www.radiortm.it/2010/10/16/falsita-ideologica-il-gip-rigetta-richiesta-di-archiviazione-per-17-consiglieri-comunali-di-modica/

Con questo post voglio esprimere la mia solidarietà a tutti gli amici consiglieri di maggioranza.
Questa decisione conferma quando ho affermato oggi nel mio intervento in consiglio comunale e cioè il fatto che noi tutti abbiamo grosse responsabilità.
Questo ci deve far capire che tutti i documenti che passano dal consiglio hanno bisogno di grande attenzione e grande studio.
Dobbiamo renderci conto tutti che abbiamo la possibilità anche di disattendere un parere di un dirigente quando questo non ci dà le oppurtune tranquillità.
Nel 2008, in consiglio, io avevo presentato proprio un’emendamento per risolvere questo problema e mi ricordo di aver lavorato oltre 2 giorni per trovare le somme non ancora impegnate per coprire questa spesa.
Allora l’emendamento anche con il parere positivo dei revisori e del dirigente, fu bocciato.
In quella sede mi resi conto che il metro di valutazione non è l’oggettività ma l’appartenenza politica.
Una proposta della minoranza ha una valenza prossima allo zero.

Spero che questa vicenda venga archiviata, anche perchè l’errore è stato sanato,e possa servire da monito nel prossimo futuro per una lavoro consiliare sempre più concertativo e non pregiudiziale verso le appartenenze politiche.

Commenti: 2


Link su Giornale di Pozzallo (Ascolta il messaggio) Tema: 30 - Post: 5542
a cura di Giovanni Migliore

del 16/10/2010 23:29:02

http://www.ilgiornaledipozzallo.net/45336/anche-i-gestori-telefonici-hanno-capito-che-a-modica-si-puo%E2%80%99-tutto/

Commenti: 0


Link su Ragusanews.com (Ascolta il messaggio) Tema: 30 - Post: 5541
a cura di Link su giornali online

del 16/10/2010 18:51:31

http://www.ragusanews.com/articolo/17885/Le-allegre-installazioni-delle-antenne-telefoniche

Commenti: 0


Link su giornali on line (Ascolta il messaggio) Tema: 30 - Post: 5540
a cura di Giovanni Migliore

del 16/10/2010 18:19:21

http://www.radiortm.it/2010/10/16/giovanni-migliore-anche-i-gestori-telefonici-hanno-capito-che-a-modica-si-puo-tutto/



http://www.modicaliberata.it/wp/?p=7147

Commenti: 0


Re: B...... (Ascolta il messaggio) Tema: 99 - Post: 5539
a cura di Giovanni Migliore

del 16/10/2010 15:19:45

> Sig. Residente ho corretto il suo post, togliendo frasi che potrebbero sfociare in una querela.La invito ad esternare il suo pensiero ma di utilizzare i temini con moderazione.
Inoltre preciso al Sig. blogger Giorgio che ho cancellato il suo post perchè era troppo offensivo e nella sostanza non comunicava nulla

Commenti: 0


dov'era il Consigliere Cerruto? (Ascolta il messaggio) Tema: 30 - Post: 5538
a cura di un residente

del 16/10/2010 13:45:28

Ma dov'era il Consigliere Nino Cerruto. Un uomo che ha lottato fino a quando era all'opposizione....battaglia ferro e fuoco per non dire peste e corna...cosa è successo ieri...non c'era non è venuto....forse è venuto per 15 minuti...ha difeso l'amministrazione....ha parlato male di berlusconi perchè pensava che io ero cretino lui parlva cosi perchè pensava di screditare Migliore.La cosa bella che ha detto Migliore è stata che lui si vergognava di essere consigliere Migliore.l'altra brutta cosa successa ieri è stata quando l'assessore e il dirigente se ne andato.Perchè non hanno lottato anche loro? Perchè la video mediterraneo non ha parlato della'azione di Migliore.Potevamo fare una protesta del genere senza il Consigliere Migliore.
Consigliere Cerruto ha dato manifestazione di essere un fallito ed un'opportunista.pazienza avremo nel cuore un consigliere in meno.
I bla bla a Modica alta non ne abbiamo bisogno.
poi mi chiedo ma dov'era il Consigliere Zaccaria,il Consigliere Roccasalva, il Consigliere Puccia, il Consigliere Cavallino, il Consigliere Gerratana e cosi via cioè tutti quei consigliere che hanno strumentalizzato Modica alta ma mai presenti quando abbiamo problemi.Poveri cristi.IPOCRITI

Commenti: 0


ho letto la notizia (Ascolta il messaggio) Tema: 30 - Post: 5537
a cura di Pippo Mallia

del 16/10/2010 13:30:50

Perchè consigliere Migliore qualcuno non denunci il dirigente alla procura.io credo che la disattenzione del dirigente può pensarsi come una probabile collusione.Modica "dei poveri" non è difesa da nessuno.Grazie al suo intervento.

Commenti: 0


- Pagine: INDIETRO - 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77  78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226 227 228 229 230 231 232 233 234 235 236 237 238 239 240 241 242 243 244 245 246 247 248 249 250 251 252 253 254 255 256 257 258 259 260 261 262 263 264 265 266 267 268 269 270 271 272 273 274 275 276 277 278 279 280 281 282 283 284 285 286 287 288 289 290 291 292 293 294 295 296 297 298 299 300 301 302 303 304 305 306 307 308 309 310 311 312 313 314 315 316 317 318 319 320 321 322 323 324 AVANTI -

L'informazione On Line


Curiosità

  1. 1


Aree tematiche


Numeri utili in città

  • Comune di Modica centralino: 0932-759111

  • Rifiuti Ingombranti : 0932-759707

  • Manutenzione Acqua :

  • Polizia Municipale 0932-759211

  • Segnalazioni Urp Modica


Cerca la notizia


   Costruzione Via Fontana 

Scorri l'intero TEMA
Clicca qui


Randagismo

Scorri l'intero TEMA
Clicca qui


Multiservizi

Scorri l'intero TEMA
Clicca qui


Cittadinanza Onoraria

Scorri l'intero TEMA
Clicca qui


Piazzetta Pisacane

Scorri l'intero TEMA
Clicca qui


Mercati Rionali e Abusivi

Scorri l'intero TEMA
Clicca qui


Mercato V.le Medaglie D'Oro

Scorri l'intero TEMA
Clicca qui


Spin Off Immobiliare

Scorri l'intero TEMA
Clicca qui


Cimitero

Scorri l'intero TEMA
Clicca qui


Antenne Telefoniche

Scorri l'intero TEMA
Clicca qui


Area Petizioni

  1. Trasferimento Mercato Modica Alta
    (12-04-2010)


Area Multimediale

Servizio su Video Regione Consiglio Comunale 30/07/20100 Trappoli per Topi

Migliore Modica revoca bando di gara Vr News ore 14:00 30/07/2010

  • Lettera aperta ai concittadini

  • Situazione politico amministrativa

    Lettera di Ballarò al Sindaco


    Questo BLOG non rappresenta una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato senza alcuna periodicità.
    Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07.03.2001.

    Test Adsl       Statistiche

    "Non chiedere ciò che il Tuo Paese può fare per Te, ma chiediti ciò che puoi fare Tu per il Tuo Paese! " (John F. Kennedy)