Giovanni Migliore - Cittadino Modicano

E-Mail info@giovannimigliore.it



 

 Avviso: Per problemi di invio con Explorer, si può utilizzare Mozilla Firefox o in alternativa scrivere al Consigliere

"Non chiedere ciò che il Tuo Paese può fare per Te, ma chiediti ciò che puoi fare Tu per il Tuo Paese! " (John F. Kennedy)

Vuoi lasciare un tuo pensiero ? ........  scrivi qui

 AVVISO - Il sottoscritto Giovanni Migliore, non è responsabile di quanto espresso nelle varie notizie.
I blogger che decidono di commentare o di scrivere una notizia si assumono la totale responsabilità di quanto scritto.
In caso di controversie lo stesso comunicherà all'autorità giudiziaria che ne facesse richiesta, tutti i parametri di rete degli autori dei commenti.

Ultimi 10 Messaggi e Commenti

22/08/2016 21:32:42 da parte di biondo scuro - Re: Perché la soka gakkai è una setta:
22/08/2016 21:30:33 da parte di Alessandro Costa - Re: Perché la soka gakkai è una setta:
22/08/2016 21:29:19 da parte di Alessandro Costa - Re: Perché la soka gakkai è una setta:
14/05/2016 01:16:45 da parte di Giuseppe Mirabelli - riapertura caso Piazzetta Pisacane
14/05/2016 01:15:39 da parte di Giuseppe Mirabelli - riapertura caso Piazzetta Pisacane
14/05/2016 01:15:04 da parte di Giuseppe Mirabelli - riapertura caso Piazzetta Pisacane
14/05/2016 01:14:35 da parte di Giuseppe Mirabelli - riapertura caso Piazzetta Pisacane
16/04/2016 10:35:47 da parte di Valerio - Re: Perché la soka gakkai è una setta:
16/04/2016 10:35:40 da parte di Valerio - Re: Perché la soka gakkai è una setta:
16/04/2016 10:33:51 da parte di Valerio - Re: Perché la soka gakkai è una setta:

 

La storia di una contravvenzione...... (Ascolta il messaggio) Tema: 117 - Post: 5445
a cura di Giovanni Migliore

del 03/10/2010 01:33:22

Per qualche giorno parleremo di contravvenzioni.

Parliamo della storia di una contravvenzione Verbale n. 11371 registro 8598 del 27/11/2007.

La contravvenzione è stata levata alle 9:31

Luogo: Via Conceria 27

Violazione :
L'autovettura ha violato il codice della strada all'art.7
L'autovettura in sosta con divieto di sosta con rimozione forzata dalle 7:00 alle 17:30

Costo della trasgressione : 36,00 Euro

La signora Piccione Nunziatina contesta la contravvenzione :
la signora sostiene che la segnaletica in senso contrario a quello di marcia con testimoni.

La signora il 23/01/2008 presenta RICORSO all'ufficio del Giudice di Pace

Il Giudice di pace di Modica in data 29/01/2008 fissa l'udienza il 30/04/2008

Il 16/04/2008 Il Comando della Polizia Municipale trasmette all'ufficio legale copia per la costituzione in giudizio.

Il 16/04/2008 il Commissario Bologna trasmette alla cancelleria del Giudice di pace la nota del Comandante dei Vigili Urbani.

Con una serie di note il Comandante dichiara che all'altezza del civico 27 di Via Conceria alla data indicata era già apposta segnaletica orizzontale e verticale di area a tempo limitato e a pagamento.

In data 01/10/2008 viene emessa la sentenza

Il Comune di Modica non si è costituito e non è comparso

l'opposizione della Signora Piccione venne accolta e portò all'annullamento del verbale di contestazione in quanto illeggittimo perchè infondato in fatto e in diritto

il Giudice di pace liquida le spese del giudizio quantificate in 200,00€ a favore della Piccione.

in data 03/11/2008 la sentenza veniva munita di formula esecutiva

in data 10/11/2008 la sentenza veniva notificata al Comune di Modica il quale
non proponeva appello nei termini di legge
nè provvedeva al pagamento

La capacità amministrativa del nostro ente non finisce qui

Attenzione alle date


in data 05/11/2009
veniva notificato atto di precetto per la somma di € 513,29 oltre le ulteriori spese

dal 10/11/2008 al 05/11/2009 non si è avuta la capacità di pagare 200,00€

per arrivare alla somma di 513,29 €

Questo è un debito fuori bilancio pagato ma ancora che bisogna riconoscere.

Quindi non si capisce perchè non si pagato a Novembre del 2008 e invece si è dovuto attendere l'atto di precetto nel Nov.2009

è questa la politica virtuosa?


ma diventa interessante capire quali sono le motivazioni che hanno portato all'annullamento del verbale

Il verbale è testimonianza di una incompetenza professionale

TRE MOTIVI PER LA DICHIARAZIONE DI ANNULLABILITA'

1) MANCATA QUALIFICA DELL'ACCERTATORE
Dall'atto non si evince la qualifica dell'accertatore elemento costitutivo del procedimento poichè viene meno ex art.200 C.d.S in connessione all'art.383 comma 4 Reg. Es consizione essenziale per l'applicazione della sanzione.
Tale omissione ne determina l'inesistenza, non solo tecnica, ma anche giuridica, per cui il verbale non è tale.

2) DIFETTO DI MOTIVAZIONE

Nel verbale si sanziona la presunta violazione dell'art.7 del C.d.S.

ma di quale comma ?

l'art.7 del C.d.S ha 15 commi e un 15 bis

La omissione non è di poca importanza, poichè se la Piccione voleva difendersi in modo corretto a quale dei commi si doveva appellare?

Quindi restando a quello che scrive l'accertatore la Piccione ha forse violato tutti i 16 commi .


ma leggendo l'art.7 in tutti i 16 commi in nessuno si trova "DIVIETO DI SOSTA CON RIMOZIONE FORZATA".

Quali sono le norme che parlano di rimozione forzata?
art.158 e 159 del C.d.S.

3)INSUSSISTENZA DELLA VIOLAZIONE

Falsità ed insussitenza della violazione contestata.

perchè?

Percorrendo la Via Conceria nell'unico senso di marcia alla data della redazione del verbale non vi era alcun divieto di sosta.

Il divieto c'era ma era nella parte opposta della strada.

Cosa era successo ?

Una settima prima del 27/11/2007 il Comune di Modica aveva cambiato e invertito il senso di marcia consentito sulla Via Conceria.

A tale cambiamento non era perarltro seguita la nuova collaborazione del divieto di sosta

quindi la Signora Piccione nel nuovo senso non poteva verificare l'esistenza del divieto.



Il fatto ancora più grave è stato che la Piccione aveva fatto notare questo problema all'agente.

Questi non inteso sentire ragione ed ha ritenuto opportuno constatare una violazione inesistente e cosciente a redigere un verbale che ha portato alle conseguenze sopra descritte.


Conclusioni

L'incompetenza amministrativa prima dell'agente
la superficialità nella comunicazione
il menefreghismo di chi è preposto al controllo
la incapacità di un ufficio legale a capire che era meglio intervenire prima


............nessuna preoccupazione ........

I soldi sono dei cittadini Modicani e non sono i propri !!!!!

Un cittadino diligente che ci avrebbe rimesso di tasca propria si fosse comportato in questo modo????????

Commenti: 0


Una nuova politica (Ascolta il messaggio) Tema: 99 - Post: 5444
a cura di un blogger

del 02/10/2010 20:43:40

Sto scrivendo per complimentarmi con il Consigliere Nigro per le sue pregievoli parole e considerazioni.
Spesso Consigliere Nigro ho assistito ai suoi dibattiti in aula con molti pregiudizi, ho letto i suoi comunicati con un senso di analisi molto diverso.
Le sue due ultime note, in alcuni passaggi hanno significato molto.
Ho apprezzato e sono molto contento.Spero che lei possa scrivere in modo libero e sciolto e possa aiutarci a capire sempre di più quello che accade attorno a noi.
Grazie.
Ovviamente un ringraziamento particolare va al Consigliere Migliore che è riuscito a creare qualcosa di nuovo nella nostra città.
Buona politica a tutti.

Commenti: 0


Buon Onomastico (Ascolta il messaggio) Tema: 99 - Post: 5443
a cura di Giovanni Migliore

del 02/10/2010 12:59:28

Alle amiche di nome Angela o agli amici di nome Angelo, un caloroso augurio di Buon Onomastico.

Santi Angeli custodi, memoria : Mt 18,1-5#Mt 18,10-10

Meditazione del giorno
Cardinal John Henry Newman (1801-1890), sacerdote, fondatore di una comunità religiosa, teologo
The Invisible World, PPS IV, 13, pp. 38s

« I loro angeli nel cielo vedono sempre la faccia del Padre mio »

Gli Angeli si prendono attivamente cura di noi nella Chiesa ; si dice che « sono incaricati di un ministero, inviati per servire coloro che devono ereditare la salvezza » (Eb 1, 14). Non c'è cristiano troppo umile da non avere angeli per servirlo, se vive nella fede e nell'amore. Sebbene siano così grandi, così gloriosi, così puri, così meravigliosi che solo la loro vista basterebbe a gettarci a terra, come successe al profeta Daniele (Dn 10, 9), pur tuttavia sono i nostri servitori e i nostri compagni di lavoro. Vegliano su di noi ; difendono fino al più umile di noi, se siamo di Cristo.

Il fatto che facciano parte del nostro mondo invisibile risulta dalla visione che ebbe il patriarca Giacobbe (Gen 28, 10s). Non pensava certo che ci fosse qualcosa di così meraviglioso là dove si era sdraiato per dormire ! Era un posto come tutti gli altri, un luogo solitario e scomodo ; eppure, la realtà era così diversa ! Giacobbe vedeva soltanto il mondo visibile ; non vedeva il mondo invisibile, eppure il mondo invisibile era lì. C'era, benché Giacobbe non si rendesse conto subito della sua presenza, e dovesse essergli rivelata in modo soprannaturale. Lo vide durante il sonno : « una scala poggiava sulla terra, mentre la sua cima raggiungeva il cielo ; ed ecco gli angeli di Dio salivano e scendevano su di essa ; e il Signore stava in cima ».

Questo era l'altro mondo : la gente ne parlava come se non esistesse ora, ma soltanto dopo la morte. Invece, esiste ora, anche se non lo vediamo ; è fra noi, intorno a noi. Questo è proprio quello che è stato rivelato a Giacobbe ; degli angeli gli stavano intorno, anche se non lo sapeva. E ciò che Giacobbe vide durante il sonno, anche altri l'hanno visto...e sentito come i pastori di Natale. Questi spiriti beati lodano Dio giorno e notte, e noi, così come siamo, possiamo imitarli.

Commenti: 1


Ci risiamo !!! (Ascolta il messaggio) Tema: 99 - Post: 5442
a cura di Email firmata

del 02/10/2010 12:39:00

Ieri alle cinque del pomeriggio, c'erano 2 individui a casa mia, ( c.da scardacucco) che a loro dire dicevano di essere dell'ENEL la loro nazionalità a detta del vicino sembrava di origine albanese o rumena dopo aver tentato di avvicinarli, se la sono date a gambe per i campi, scomparendo nel nulla.

Io lascio a casa 2 bambini più mia moglie.
Mi potete spiegare con quale animo lo fareste voi?

Si può avere un opera di prevenzione in questo paese? oppure prima ci deve scappare il morto???

Commenti: 0


Ulteriore commento pubblicato su Radio Rtm (Ascolta il messaggio) Tema: 99 - Post: 5441
a cura di Maria Calabrese

del 02/10/2010 08:59:18

Grazie a Radio Rtm e a tutto il suo staff sempre per l'offerta di questo salotto cittadino.Io non volevo minimamente interferire ma volevo fare riscontare a qualche blogger che l'introduzione o meglio il capelletto alla notizia ha distorto il senso della notizia cioè a mio modestissimo parere mi viene da pensare che la frase
"Il consigliere comunale, Giovanni Migliore, multato perchè la sua autovettura era in divieto di sosta. Ora vuole conto e ragione." ha posto l'articolo del consigliere sulla linea di chi non vuole pagare e chiede conto e ragione invece a mio avviso il problema è opposto e cioè Migliore vuole pagare ma chiede conto e ragione nelle procedure amministrative che ancora una volta il Comune di Modica e in particolare il Sindaco di Modica non rispetta o per ignavia o per incompetenza.Grazie per avermi dato la possibilità di esprimere il mio punto di vista .

Commenti: 0


un commento su radio rtm (Ascolta il messaggio) Tema: 99 - Post: 5436
a cura di Maria Calabrese

del 01/10/2010 23:48:28

Sig.straniero se lei avesse letto il messaggio nel sito del consigliere Migliore e la invito a farlo
http:++www.giovannimigliore.it+message.asp?MessageID=5431
, avrebbe letto l'articolo in un modo e in una forma diversa.
Qualcuno in questo blog lo ha cambiato, forse il moderatore ponendo lo stesso in un senso e quindi in un significato molto diverso.
Il tono del consigliere Migliore è basato sulla leggerezza e insufficenza amministrativa e non su quello che lei vuole credere.
La invito pertanto, togliendo ogni battibecco, di rileggere e rivedere l'articolo.Grazie
Riesce a vedere oltre alla contravvenzione

Commenti: 0


del 01/10/2010 21:09:04

> Dalla foto sembra che "l'auto presa di mira" sia solo la Sua,mentre ad esempio la multipla non ha verbale sul parabrezza e quella accanto ha una persona a bordo (quindi può sostare anche mezz'ora secondo loro). Se cosi fosse ...lampi e tuoni nel cielo di modica!
Questa revoca del parcheggio mi sa tanto che vuole rendere più difficoltoso l'accesso al palazzo sopratutto a quei consiglieri che "arruminanu i catti truoppu spissu".
Però "quei consiglieri" impiccioni non li fermerà certo un semplice divietuccio di sosta. Continueranno lo stesso e forse anche di più a mettere le mani sulle carte che riguardano la Repubblica di quel frutto esotico profumato di colore giallo.











Commenti: 0


Re: Re: La stampa può !! (Ascolta il messaggio) Tema: 99 - Post: 5434
a cura di Giovanni Migliore

del 01/10/2010 14:23:15

> Blogger Serena
credo che lei deve fare un buon ripasso di Diritto Amministrativo.
Eventualmente potrei consigliarle qualche testo.

Le multe, segno d'infrazione, vanno sempre pagate quando testimoniano ed accertano una vera e propria infrazione.
E come tale ho sempre pagato.

Questa volta io non rispetto nessun rigoroso e doveroso silenzio.

Le ricordo inoltre che le mie battaglie, mai, hanno avuto un fine personale, bensi sono andate oltre ....e in particolare modo hanno cercato di evidenziare le incongruenze e le incompetenze di alcuni uffici.

Superata "ogni vergogna", la invito a seguire l'evoluzione di questo fatto.

La invito a riflettere un pò di più e tirare le somme quando avrà un quadro più completo.
"La gatta frettolosa fà i gattini ciechi"

In ogni caso se lei vuole rimanere ferma sulle sue posizioni, non esiti a farlo.
Il mondo è bello perchè è diverso nelle sue immense sfaccettature.

Commenti: 0


Re: La stampa può !! (Ascolta il messaggio) Tema: 99 - Post: 5433
a cura di Serena

del 01/10/2010 13:23:48

Paghi la multa come fanno tutti e stia in rigoroso e doveroso silenzio.
Ma non prova un pò di vergogna a lamentarsi per queste cose?

Commenti: 1


La stampa può !! (Ascolta il messaggio) Tema: 99 - Post: 5432
a cura di Giovanni Migliore

del 01/10/2010 10:45:14

http://www.radiortm.it/2010/10/01/consigliere-migliore-pdl-modica-la-repubblica-delle-banane-a-tutti-i-livelli/

Il consigliere comunale, Giovanni Migliore, multato perchè la sua autovettura era in divieto di sosta. Ora vuole conto e ragione. “Anche i cittadini meno vicini al Palazzo ed a ciò che in esso accade ....

Commento rilasciato nell'emittente Radio Rtm

Per amore di chiarezza e solo con questo spirito, desidero chiarire a quanti leggeranno il superiore articolo che il mio problema non è quello, come forse si vorrebbe fare intendere, della contravvenzione in quanto tale,quanto i vizi e le modalità che hanno fatto approdare a quest’ultima.

Commenti: 1


del 01/10/2010 02:08:55

MODICA, LA REPUBBLICA DELLE BANANE A TUTTI I LIVELLI

Anche i cittadini meno vicini al Palazzo ed a ciò che in esso accade, sapranno che gli Assessori ed i Consiglieri comunali della nostra città, così come è consuetudine in tutte le altre città, godono di un’autorizzazione a poter sostare in prossimità del Comune, per agevolare il loro ingresso nel Palazzo, senza le tribolazioni che implica la mancanza di parcheggi nell’area vicina.
Tale autorizzazione è opportunamente regolamentata dal rilascio d’un pass nel quale è prevista la via ed i numeri civici entro i quali lo stesso ha validità.
Questo permesso è stato rilasciato dagli uffici preposti previa firma del beneficiario che ne attesta l’avvenuta consegna.

Se vivessimo in una città nella quale il buonsenso e l’intelligenza non fossero un optional, risulterebbe scontato che le stesse modalità seguite per il rilascio, si sarebbero dovute seguire per la revoca. Modica però costituisce eccezione in tutto, tant’è che ieri, recatomi al Comune per partecipare ad una riunione dei capigruppo del Consiglio comunale, trovo sul parabrezza della mia macchina una contravvenzione per divieto di sosta, in quegli stessi spazi nei quali sono autorizzato a sostare, per effetto d’una revoca alla precedente autorizzazione emessa in data 10 settembre ed imbucata nella casella riservata ai Consiglieri e non come sarebbe stato più opportuno, mediante una diversa modalità che ne facesse prendere immediato atto all’interessato.

Da questo episodio si evince che non solo chi amministra la città, segue le regole dell’improvvisazione, ma anche gli uffici comunali, in questo caso quello della polizia municipale, si adegui a procedure a dir poco singolari. Forse “qualcuno”, si aspetterebbe che il sottoscritto andasse a contestare la contravvenzione e ne ottenesse l’annullamento, creando di fatto quel circolo vizioso, tipico del compromesso o della clientela che detesto ad ogni livello.
Pertanto, contesterò l’accaduto per il metodo seguito e per le contraddizioni ch’esso pone, per una questione di rispetto delle procedure e per la superficialità con la quale si decide su tante questioni.

A motivo di maggiore chiarezza per i cittadini, allego i documenti dai quali emergono contraddizioni, tra cui quello che si scrive sulla contravvenzione e quello che viene riportato sulla comunicazione di revoca e sul pass.

Quando suonerà la sveglia nel palazzo e negli uffici di questa città ?














Commenti: 1


del 01/10/2010 02:07:23

"... un contributo a titolo di maggiore informazione e chiarezza".

Di norma la declassificazione di una strada avviene su richiesta di un comune, ma in quali casi ciò può avvenire?
Ad esempio nel caso di strade extraurbane (Statali, Provinciali, Consorziali e Regionali) qualora sussistano reali condizioni e motivazioni di carattere urbanistico, di sicurezza stradale, densità abitativa, etc.
Non certo per ragioni politiche, di circostanza, oppure per tutelare gli interessi, ancorchè legittimi, di pochi anzichè quelli della collettività.
Occorre però distinguere le declassificazioni delle strade (es. le cessioni dalla Provincia o dall'ANAS al Comune) con la "riperimetrazione del centro abitato" (da non confondere con la perimetrazione del centro urbano che avviene con il PRG) ai sensi e per gli effetti del codice della strada.
Nel corso degli anni, proprio a seguito dei vari aggiornamenti del codice della strada, i comuni (anche Modica) hanno dovuto porre in essere gli atti tecnici, urbanistici ed amministrativi necessari per tale riperimetrazione.
A Modica si é verificata la cessione di strade dalla Provincia avvenuta per la maggior parte in maniera unilaterale, a cura della Provincia stessa, (da ricordare il ricorso legale avanzato anni addietro da molte amministrazioni comunali avverso questo provvedimento, purtroppo finito male) e per la restante parte avvenuta su richiesta del Comune per alcune strade provinciali ubicate nell'immediata periferia giustificata per l'alta densità abitativa.
Per quanto di mia conoscenza non sono tanti i tratti di strada statale ex SS115 ceduti dall'ANAS al Comune, credo però che ciò sia avvenuto in parte anche su richiesta esplicita del Comune stesso.
Per sapere quali siano le strade cedute a vario titolo al Comune dalla Provincia e dall'ANAS, basta recarsi presso l'ufficio della segreteria generale (posto al 2° piano di Palazzo S.Domenico) dove é possibile consultare e prendere visione degli atti amministrativi (deliberazioni di Giunta e Consiglio, nonchè delle Determine del Sindaco e dei Dirigenti) inerenti le citate declassificazioni.
Per maggiori e più complete informazioni di natura tecnica ci si può recare anche presso i Settori Tecnici Lavori Pubblici, Urbanistica e Manutenzioni ove questi atti risultano giacenti per l'applicazione pratica nel caso di opere pubbliche, di rilascio pareri-autorizzazioni-concessioni edilizie etc.
Nel caso di alcune strade credo siano legittimi i dubbi posti da alcuni cittadini anche su questo blog.
Personalmente ritengo che in materia di declassificazioni stradali a Modica si sia un po' esagerato, ci sarebbe voluta più attenzione da parte del politico e del dirigente comunale di turno.
Per la verità credo che in moltissimi casi la declassificazione di tratti di Strade Provinciali, Regionali e Consorziali ha comportato benefici per i nostri concittadini per la fruizione delle proprie aziende e delle loro proprietà.
Credo infine che sia giusto fare chiarezza su questo argomento, non soltanto per accertare la legittimità o meno di quanto verificatosi, oppure per individuare solo e soltanto le responsabilità, ma anche e soprattutto per evitare in futuro certe leggerezze e superficialità.

Commenti: 0


La medicazione delle palme secolari (Ascolta il messaggio) Tema: 5 - Post: 5429
a cura di Giovanni Migliore

del 01/10/2010 01:46:01

Vi allego le foto dell'intervento della Multiservizi sulle palme secolari di Piazza Monumento.










Commenti: 0


L'evoluzione del rimpasto (Ascolta il messaggio) Tema: 95 - Post: 5428
a cura di Giovanni Migliore

del 01/10/2010 01:37:47

L'evoluzione del rimpasto continua a fare danni.

Quali?

Oggi il consiglio è iniziato alle ore 16:00 ed è continuato fino alle 19:00.

In tre ore cosa si è fatto?

Nulla

o meglio è stato rieletto il Presidente del Consiglio nella persona dell'Avv. Scarso

si è fatta la surroga dei consiglieri Spadaro e Garofalo con i nuovo consiglieri Iabichella e Falco

si è eletto il componente della commissione edilizia nella persona del Consigliere Zaccaria che già era nella quarta al posto del consigliere Spadaro...

......e poi un caffè al bar.....congratulazioni a destra e a manca...

e i problemi della città ?????????????????

Beh, i problemi possono aspettare.

Bilancio Consuntivo .....nemmeno l'ombra

non si è fatto in tempo?????

no, non c'era alcuna volonta per approvarlo

perchè?

perchè in aula mancava il dirigente, i revisori, e il nuovo assessore

quindi

era tutto programmato

e gli equilibri di bilancio ?????????

obbligatori entro il 30/09/2010

nemmeno l'ombra

forse il punto è stato incardinato????

no, non si è avuta l'accortezza di fare questo.

Quale può essere una risposta di chi amministra?

ma non ti preoccupare.........anche se arriva il commissario....a questo gli si dice che si sta preparando......
magari si inserisce all'ordine del giorno.....

e poi magari a novembre si fanno insieme
equilibri e salvagardia assieme

Povera città....



Commenti: 0


del 01/10/2010 00:54:44

> Sig. Gino lei mi ha destato curiosità e come tale sto cercando di fare delle ricerche.
Intanto questa inaudita declassificazione non è passata dal Consiglio Comunale.
Ad oggi ancora non sono riuscito a reperire i documenti, ma di certo so che con una delibera sindacale con l'avvallo del dirigente pro-tempore è stata concessa la declassificazione da strada statale a strada comunale.
Ovviamente le motivazioni per quante motivate sono state solo di opportunismo economico e ovviamente non rispetta i criteri generali previsti per legge (Codice della strada) nella ri-perimetrazione del centro abitato.
La zona infatti era ed è totalmente sprovvista di una giustificazione di allargamento urbano cittadino.

Che dire.....Nulla.

Le logiche che sono "volate" su questo territorio sono le stesse di quelle che sono volate in Via Res. Partigiana dove "scavalcato il Consiglio" si è riuscito a costruire con una semplice concessione oltre 30 appartamenti e 8 locali commerciali.

Questa è la politica a Modica.....forse in tutta l'Italia ....e forse senza alcuna disitinzione e colorazione politica.

Forse avremo una città più bella .....forse !!!!!

Commenti: 1


Re: Re: Re: Domande e considerazioni (Ascolta il messaggio) Tema: 99 - Post: 5426
a cura di Giovanni Migliore

del 01/10/2010 00:44:27

> Sig. Salvo già da qualche mese ho intrapreso un nuovo modo di portare avanti le questioni e credo che, a livello personale, ho maggiore soddisfazione.

In cosa consiste questo nuovo modo di avanzare con i lavori??????

Io, come più volte evidenziato anche nel blog, non riesco a seguire le varie problematiche e quindi chiedo a gran voce una vostra collaborazione.

In che senso?

Vi chiedo questo :
ognuno di voi che vuole sottoporre un problema all'amministrazione, ....per primo se ne deve fare carico cioè preparate una bozza che può essere interrogazione, mozione, comunicazione ecc

la inviate o nella mia posta elettronica oppure la scrivete nel blog (anche nell'anonimato)......

a questo punto oltre il 50% se non di più di lavoro è fatto,.....
io devo solo definire e presentare agli organi competenti la vostra richiesta.

Questo mi da maggiore soddisfazione poichè io divento solo un "veicolatore" delle varie problematiche,
.....mi rimane più tempo per leggere i documenti o fare ricerche presso gli uffici competenti....cioè riesco a fare meglio il Consigliere.

Per tornare all'argomento da lei richiesto e cioè alla Multiservizi ....le dico che oltre 2 mesi fa avevo tentato di preparare una bozza di interrogazione ma ...devo registrare la mia incapacità nel gestire il tempo e quindi nel preparare il documento.

Ad esempio avevo pensato di chiedere agli "scienziati" di questa società alcune semplici informazioni :

1) CHI EFFETTUA IL CONTROLLO ANALOGO PREVISTO DALLE NORMATIVE VIGENTI
cioè chi è il funzionario del Comune di Modica che effettua il controllo analogo

2) COPIA DEL CONTRATTO ORIGINARIO DEL DIRETTORE TECNICO E SE NEGLI ANNO SI SONO SUSSEGUITI ALTRI CONTRATTI

3)L'ELENCO DEI FORNITORI DELLA MULTISERVIZI E QUALI SONO STATI I CRITERI DI SCELTA DELLA SOCIETA' DI QUESTI FORNITORI

4)COPIA DELLE SENTENZE DEL DISPOSITIVO DEL GIUDICE CHE INTIMA LA RIASSUNZIONE A TEMPO INDETERMINATO ED EVENTUALE MEMORIA DI DIFESA PRESENTATA DALL'AZIENDA

5)VOLEVO SAPERE SE QUALCHE FUNZIONARIO DELLA SOCIETA' RICOPRE ALTRI INCARICHI IN SOCIETA' SIMILARI CIOE' AVENTI OGGETTO SOCIALE SIMILE ALLA MULTISERVIZI

6)PERCHE' LA RELAZIONE FATTA DALL'ORAMAI EX PRESIDENTE GIURDANELLA NON SI E' TENUTO CONTO DEI VARI COMPONENTI CHE HANNO COMPOSTO IL CDA E SI E' PARTITI INVECE DAL MAGGIO 2005

7)PERCHE'NON SI PARLA DELL'ATTUALE DIRIGENTE TECNICO CHE ERA AMMINISTRATORE DELEGATO NEL PERIODO PRIMA DELL'INIZIO DEI CONTRATTI E ALLO STESSO TEMPO ERA DIPENDENTE CIOE' CONTROLLORE E CONTROLLATO

Sig. Salvo questa era una bozza molto grossolana e che era in attesa per prendere una forma in italiano corretto e limata.

Se lei mi aiuta, nell'arco della settimana prossima la presento.

Sig. Salvo, la politica la dobbiamo fare assieme anche se non la conosco.

Anzi se lei ha qualche altro sassolino nella scarpa, ne approfitti cosi come pure altri amici blogger non esisate a scrivere.....

poi per la diffida con l'avvocato ci penso io.

A presto.

Commenti: 0


del 30/09/2010 08:08:25

> Capisco che per la mia risposta, devo attendere?
Cordiali saluti.

Commenti: 1


Nota dell'Assessore Frasca Caccia (Ascolta il messaggio) Tema: 4 - Post: 5424
a cura di Giovanni Migliore

del 30/09/2010 02:39:46

Stamattina giorno 29, o meglio ieri mattina ,l'assessore Frasca Caccia mi ha riferito che martedi prossimo giorno 06+10+2010 alle ore 16:00 presso Palazzo San Domenico si terrà la prima riunione della Commissione del Mercato di Modica alta per stabilire le graduatorie di chi dovrà partecipare al Caitina e chi al Viale Manzoni.
In attesa.

Commenti: 0


Aggiunta all'Odg del 30/09/2010 ore 16:00 (Ascolta il messaggio) Tema: 99 - Post: 5423
a cura di Giovanni Migliore

del 30/09/2010 02:32:03

Commenti: 0


Risposta a Sparticus (Ascolta il messaggio) Tema: 95 - Post: 5422
a cura di Giovanni Migliore

del 30/09/2010 02:26:23

Sig. Sparticus, alla sua domanda facilmente le posso dare una risposta.

I presenti al consiglio di Venerdi sera della settimana scorsa alle ore 19:00 erano i seguenti consiglieri

Covato
D'Antona
Cerruto Antonino
Minardo
Cannata
Migliore
Garofalo

7 presenti, minimo necessario 12 consiglieri

Commenti: 0


- Pagine: INDIETRO - 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84  85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226 227 228 229 230 231 232 233 234 235 236 237 238 239 240 241 242 243 244 245 246 247 248 249 250 251 252 253 254 255 256 257 258 259 260 261 262 263 264 265 266 267 268 269 270 271 272 273 274 275 276 277 278 279 280 281 282 283 284 285 286 287 288 289 290 291 292 293 294 295 296 297 298 299 300 301 302 303 304 305 306 307 308 309 310 311 312 313 314 315 316 317 318 319 320 321 322 323 324 325 AVANTI -

L'informazione On Line


Curiosità

  1. 1


Aree tematiche


Numeri utili in città

  • Comune di Modica centralino: 0932-759111

  • Rifiuti Ingombranti : 0932-759707

  • Manutenzione Acqua :

  • Polizia Municipale 0932-759211

  • Segnalazioni Urp Modica


Cerca la notizia


   Costruzione Via Fontana 

Scorri l'intero TEMA
Clicca qui


Randagismo

Scorri l'intero TEMA
Clicca qui


Multiservizi

Scorri l'intero TEMA
Clicca qui


Cittadinanza Onoraria

Scorri l'intero TEMA
Clicca qui


Piazzetta Pisacane

Scorri l'intero TEMA
Clicca qui


Mercati Rionali e Abusivi

Scorri l'intero TEMA
Clicca qui


Mercato V.le Medaglie D'Oro

Scorri l'intero TEMA
Clicca qui


Spin Off Immobiliare

Scorri l'intero TEMA
Clicca qui


Cimitero

Scorri l'intero TEMA
Clicca qui


Antenne Telefoniche

Scorri l'intero TEMA
Clicca qui


Area Petizioni

  1. Trasferimento Mercato Modica Alta
    (12-04-2010)


Area Multimediale

Servizio su Video Regione Consiglio Comunale 30/07/20100 Trappoli per Topi

Migliore Modica revoca bando di gara Vr News ore 14:00 30/07/2010

  • Lettera aperta ai concittadini

  • Situazione politico amministrativa

    Lettera di Ballarò al Sindaco


    Questo BLOG non rappresenta una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato senza alcuna periodicità.
    Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07.03.2001.

    Test Adsl       Statistiche

    "Non chiedere ciò che il Tuo Paese può fare per Te, ma chiediti ciò che puoi fare Tu per il Tuo Paese! " (John F. Kennedy)