Giovanni Migliore - Cittadino Modicano

E-Mail info@giovannimigliore.it



 

 Avviso: Per problemi di invio con Explorer, si può utilizzare Mozilla Firefox o in alternativa scrivere al Consigliere

"Non chiedere ciò che il Tuo Paese può fare per Te, ma chiediti ciò che puoi fare Tu per il Tuo Paese! " (John F. Kennedy)

Vuoi lasciare un tuo pensiero ? ........  scrivi qui

 AVVISO - Il sottoscritto Giovanni Migliore, non è responsabile di quanto espresso nelle varie notizie.
I blogger che decidono di commentare o di scrivere una notizia si assumono la totale responsabilità di quanto scritto.
In caso di controversie lo stesso comunicherà all'autorità giudiziaria che ne facesse richiesta, tutti i parametri di rete degli autori dei commenti.

Ultimi 10 Messaggi e Commenti

22/08/2016 21:32:42 da parte di biondo scuro - Re: Perché la soka gakkai è una setta:
22/08/2016 21:30:33 da parte di Alessandro Costa - Re: Perché la soka gakkai è una setta:
22/08/2016 21:29:19 da parte di Alessandro Costa - Re: Perché la soka gakkai è una setta:
14/05/2016 01:16:45 da parte di Giuseppe Mirabelli - riapertura caso Piazzetta Pisacane
14/05/2016 01:15:39 da parte di Giuseppe Mirabelli - riapertura caso Piazzetta Pisacane
14/05/2016 01:15:04 da parte di Giuseppe Mirabelli - riapertura caso Piazzetta Pisacane
14/05/2016 01:14:35 da parte di Giuseppe Mirabelli - riapertura caso Piazzetta Pisacane
16/04/2016 10:35:47 da parte di Valerio - Re: Perché la soka gakkai è una setta:
16/04/2016 10:35:40 da parte di Valerio - Re: Perché la soka gakkai è una setta:
16/04/2016 10:33:51 da parte di Valerio - Re: Perché la soka gakkai è una setta:

 

del 25/02/2010 21:06:27

>Consigliere Migliore lei è una "IENA" dovrebbe far parte del noto programma di Italia1 "le iene". Grazie a lei Modica ogni giorno sta tornando alla normalità e le cose pian piano si vanno a sistemare.Con stima.

Commenti: 0


del 25/02/2010 20:48:55

> E' troppo forte, sto leggendo il suo messaggio con grande sodisfazione.Finalmente qualcosa si muove e giustizia è fatta.Lei è un grande,mi dispiace soltanto che non mi sono trovato sul posto per partecipare a questo evento.Mi ha reso felice e finalmente dopo tante lotte Modica oggi ha visto un piccolo raggio di legalità.Non abbassiamo mai la guardia e invito gli amici del blog a contunuare e collaborare con il Consigliere Migliore.

Commenti: 0


del 25/02/2010 20:17:40

> Non ci posso credere...udite udite i vigili urbani di modica hanno fatto 5 verbali.una domanda al consigliere Migliore: secondo lei i verbali sono stati preparati la sera prima?perche visto l'andazzo che ce a Modica, mi sembra un fatto eccezionale che i vigili dopo tanto tempo riescono ancora a scrivere un verbale.cmq apparte l'umorismo che mi permetto di fare, voglio esprimerle un sentito grazie per il suo impegno e speriamo che sti signori la smettano di occupare abusivamente il suolo pubblico.grazie

Commenti: 1


ordinario dispiacere (Ascolta il messaggio) Tema: 99 - Post: 2850
a cura di artem-modica

del 25/02/2010 19:27:15

IN EVIDENZA




ATTENZIONE!
Il Concorso Internazionale di Danza "Sicilia Barocca 2010" avrà luogo a Ragusa anzichè a Modica.
Entra nella pagina del concorsowww.artemonline.org



http://www.artemonline.org/

Commenti: 1


Parte quarta (ed ultima) (Ascolta il messaggio) Tema: 4 - Post: 2849
a cura di Dura lex

del 25/02/2010 12:00:26

LEGGE REGIONALE N. 18 DEL 01-03-1995
REGIONE SICILIA
Norme riguardanti il commercio su aree pubbliche.
Fonte: BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE SICILIA
N. 12
del 4 marzo 1995

. ....eravamo ancora con la lira

Sanzioni
1. E' punito con sanzione amministrativa del pagamento
di una somma da lire 500.000 a lire 5.000.000
e con la confisca delle attrezzature e della merce chiunque
eserciti il commercio su area pubblica senza la
prescritta autorizzazione o fuori del territorio previsto
dall' autorizzazione e non rispetti le disposizioni di cui
all' articolo 9, comma 2.
2. E' punito con la sanzione amministrativa del pagamento
di una somma da lire 300.000 a lire 2.000.000
chiunque violi le limitazioni ed i divieti stabiliti per
l' esercizio del commercio su aree pubbliche per motivi
di viabilità o di carattere igienico - sanitario o per
motivi di pubblico interesse.
3. Chiunque eserciti il commercio su area pubblica
con l' esposizione e/ o vendita di prodotti non compresi
nell' autorizzazione è punito con la sanzione amministrativa
del pagamento di una somma da lire 500.000
a lire 5.000.000 e con la confisca di tutti i prodotti non
compresi nell' autorizzazione.
4. Chiunque occupi una superficie maggiore di quella
concessa è punito con la sanzione amministrativa
del pagamento di una somma da lire 100.000 a lire
1.000.000.
5. Per le sanzioni di cui al presente articolo l' autorità
competente a ricevere il rapporto di cui all' articolo
17 della legge 24 novembre 1981, n. 689 è L' UPICA.
L' UPICA comunica i casi si particolare gravità o di
recidiva ai fini dell' adozione dei conseguenti provvedimenti,
rispettivamente di sospensione per un massimo
di sessanta giorni o di revoca dell' autorizzazione.
6. Chi esercita il commercio su area pubblica senza
essere iscritto al registro di cui alla legge 11 giugno
1971, n. 426, è punito con la sanzione amministrativa
da lire 500.000 a lire 15.000.000.
7. Agli effetti del comma 1 non fa parte delle attrezzature
oggetto di confisca il veicolo che sia utilizzato
esclusivamente per il trasporto dei prodotti posti in
vendita, anche se sosta nello stesso posteggio.
8. Agli effetti dei commi 1 e 3 una copia del processo
verbale redatto per l' effettuazione del sequestro è
immediatamente trasmessa, con qualsiasi mezzo, all'
UPICA.
9. Agli effetti dei commi 1 e 3 nei casi in cui è previsto
che si proceda alla vendita o alla distribuzione
delle merci sequestrate o confiscate, esse sono distrutte
qualora siano valutate dall' UPICA di valore non
superiore a lire 5.000.000.

Commenti: 0


Parte terza (Ascolta il messaggio) Tema: 99 - Post: 2848
a cura di Dura lex

del 25/02/2010 11:30:08

Attribuiti i poteri speciali ai sindaci in materia di sicurezza urbana ed incolumità pubblica.

E' quanto prevede il Decreto 5 agosto 2008 del Ministero dell'Interno, pubblicato in Gazzetta Ufficiale 9 agosto 2008, n. 186.

Con questo provvedimento i Sindaci vedranno ampliati i loro poteri di intervento, prevenzione e contrasto, un ruolo da protagonisti per garantire la sicurezza sul territorio, relativamente alle situazioni urbane di degrado quali: lo spaccio di stupefacenti, lo sfruttamento della prostituzione, l'accattonaggio ed i fenomeni di violenza legati all'abuso di alcol; le situazioni di danneggiamento al patrimonio pubblico e privato; l'incuria, il degrado e l'occupazione abusiva di immobili; l'abusivismo commerciale e l'illecita occupazione di suolo pubblico; i comportamenti, come la prostituzione in strada e l'accattonaggio molesto che offendono la pubblica decenza e turbano gravemente l'utilizzo di spazi pubblici, è una sinergia sul territorio tra strutture di polizia, prefetti e sindaci.

I sindaci potranno utilizzare questi nuovi poteri per difendere l'incolumità pubblica e la sicurezza urbana, a settembre sarà firmato un protocollo di intesa con l'Associazione Nazionale Comuni Italiani, per utilizzare il fondo 2009 di 100 milioni di euro per finanziare gli interventi sulla sicurezza urbana. Per quanto riguarda la questione ICI entro aprile 2009 il saldo sarà effettuato a tutti i comuni.

(Altalex, 26 agosto 2008. Nota di Cesira Cruciani)


Commenti: 0


Parte seconda (Ascolta il messaggio) Tema: 4 - Post: 2847
a cura di Dura lex

del 25/02/2010 11:20:06

ELENCO MERCATI PROVINCIA RAGUSA

--------------------------------------------------------------------------------

Città - giorno n. posteggi circa

Acate - venerdi 90
Chiaramonte Gulfi sabato 60
Comiso xxx xxx
Giarratana 4 e 21 del mese 60
Ispica I° sabato del mese 190
Modica I e III sabato del mese 120
Monterosso Almo I e III lunedi del mese 50
Pozzallo ultimo sabato del mese 60
Ragusa mercoledi 300
Santa Croce Camerina giovedi 100
Scicli martedi 170
Vittoria sabato 300

home mercati Sicilia

Elenco mercati in prov.di Ragusa
dal sito "ItaliaAmbulante.com" in data 25/02/2010

Ci saranno alcune anomalie?
Risultano 120 posteggi,ma in realtà,sommando i due mercati,quanti sono effettivamente gli aventi diritto ?
E quanti quelli in regola ?
Perchè risultano 2 sabato e non i giovedì?
La stessa area dove si svolge il mercato ha i requisiti per ospitarlo ?
RISPETTARE LE REGOLE ! E'ESSENZIALE PER UNA SOCIETA'CIVILE.
Il diritto ci insegna che "La legge è uguale per tutti ".
Le leggi regionali in materia esistono da tempo.
Il Comune di Modica continua a non osservarle.
Peccato.

Commenti: 0


del 25/02/2010 10:43:54

Stamattina alle ore 8:45 ho fatto il mio solito giro al mercato di Modica Alta.

Tutto come prima anzi peggio di prima.

Perchè ?

Perchè dopo i verbali dell'altro ieri, gli unici ambulanti in regola erano messi a loro posto,
mentre gli abusivi non solo hanno riempito l'incrocio e strade ma hanno danneggiato proprio quelli in regola.

Ho telefonato all'Assessore esprimendo la mia più totale rabbia.

Lui mi ha detto che c'erano i vigili urbani sul posto.

Ma la mia risposta è stata quella che loro si limitano a camminare con un foglio di carta per prendere le presenze

ci vuole qualcosa di più !!!!

Mi promise che faceva qualcosa.....

Alle 10:00 circa sono stato contattato da alcuni amici del luogo e mi hanno detto che c'erano due pattuglie di Polizia e i Vigili Urbani.

Gli ambulanti abusivi stavano smontando tutto.

Finalmente ...la giustizia prevale

In questo momento scrivo con le lacrime agli occhi come espressione della mia felicità......(13 mesi di lotta-interrogazioni-riprese-foto-filmati ecc ecc)

Capisco che stamattina non si risolveranno tutti i problemi ....
ma questi segnali forti, sono segnali di legalità.

Le persone che partono la mattina dalle loro case e poi sanno che la loro giornata probabilmente sarà improduttiva perchè qualcuno gli ostacolerà la propria attività
.......andranno in altri posti.

Commenti: 2


Parte prima (Ascolta il messaggio) Tema: 18 - Post: 2845
a cura di Dura lex

del 25/02/2010 10:40:16

Cos'è l'abusivismo commerciale ???
L'abusivismo è una attività esercitata contro la Legge.

Per abusivismo commerciale si intende l'esercizio del commercio sia in sede fissa che ambulante senza le prescritte autorizzazioni e relative iscrizioni di legge quale CCIAA e INPS.
La posizione del venditore abusivo è di gran lunga superiore nei confronti del commerciante regolare, infatti pone il primo in una posizione di privilegio (illegale) nei confronti del secondo non avendo l'obbligo (e quindi evadendo) di pagare le tasse, i contributi, l'iva in quanto persona sconosciuta al fisco. L'abusivo può permettersi di vendere la propria merce ad un prezzo inferiore generando la c.d. CONCORRENZA SLEALE e mettendo in questo modo in difficoltà chi, con sacrificio, si comporta in maniera corretta e leale.

Esercitare l'abusivismo è un atto illegale, esso oltre a arrecare degli enormi danni alle aziende crea anche un danno allo Stato che attraverso le imposte, le tasse, l'Iva ecc. acquisisce la liquidità necessaria per sviluppare e mettere in essere i servizi ai cittadini ( sanità, pensioni, scuola, pubblica sicurezza ecc...)

Cos'è la contraffazione e la pirateria ???

La contraffazione è l'attività di chi fabbrica o vende un prodotto con forme, caratteristiche simili ad un oggetto originale, con l'apposizione di un falso marchio di fabbrica o di commercio identico a quello regolarmente registrato presso le sedi ufficiali per gli stessi tipi di merci.

La pirateria è l'attività di chi copia prodotti dell'ingegno senza riconoscimento dei diritti all'autore ( libri, cd, video ecc.)

Comprare merce contraffatta è illegale ed è perseguibile per legge attraverso sanzioni elevate.

Dietro la contraffazione e l'abusivismo si nascondono spesso tristi realtà e interessi criminali:
- si sfruttamento i bambini dei paesi poveri, costretti a lavorare piuttosto che giocare o studiare, si utilizzano, come merce, i clandestini per produrre prodotti contraffatti spesso in laboratori illegali e con sistemazioni fatiscenti.

La legge vieta di vendere e acquistare merce irregolare

Quando acquisti un prodotto contraffatto puoi pensare di aver concluso un buon affare, in realtà produci un danno alla collettività e a te stesso. Pensaci, la contraffazione produce un danno a chi produce legalmente: mancata vendita, perdita di originalità del prodotto, calo di produzione con conseguente perdita di posti di lavoro.


Commenti: 0


del 25/02/2010 01:21:05

Amici del Blog oggi giorno 24/02/2010 si è tenuta a Palazzo San Domenico alle ore 9:00 una riunione dei Capigruppo per discutere ed analizzare il bando Ato .

Il bando Ato pronto dal mese di Agosto 2009, ha fatto vari giri di commissioni III , poi IV, poi congiunta,poi dinuovo in III poi capigruppo e cosi via

246 ore di mio lavoro e di studio.

Perché cosi tanto lavoro !!!!

Perché prima ho dovuto fare uno studio normativo

Studiarmi la legge 152/2006
Poi mi sono documentato sull’evoluzione degli Ato
Cosa hanno detto autorevoli amministrativisti
Poi ho fatto una buona rassegna stampa sull’Ato Ragusa
Poi ho speso oltre 30,00 € per avere dalla Camera di Commercio i vari bilanci degli anni precedenti e infine ho studiato il bando.

Anzi prima di iniziare il lavoro del Bando ho fatto una ricerca sull’autore del Bando e quindi del Prof. Tornavacca .

Ho letto una buona parte dei suoi lavori fatti in tutta Italia
Ho letto tutte le critiche sul suo conto fatte da Beppe Grillo

Ad oggi ho raccolto oltre 500 pagine di letture varie
Oltre 150 pagine di riferimenti normativi
Il bando del Comune che occupa oltre 500 pagine comprensivo di tutte le tavole
Il bando del Comune di Mola di Bari che occupa oltre 200 pagine

……insomma un bel faldone !!!!!!


Ma…….

Fine Prima Puntata continuiamo domani

Stasera sono particolarmente stanco (stamattina abbiamo terminato alle ore 13:30) ovviamente fino a qualche ora fa l’ho dedicato al mio lavoro…..per oggi penso di fermarmi qui. A domani.

Commenti: 0


Viale Manzoni giorno 24/02/2010 (Ascolta il messaggio) Tema: 4 - Post: 2843
a cura di Giovanni Migliore

del 25/02/2010 00:36:33

Amici stamattina, un'altra storia.

Ieri giorno 23/02/2010 sono stati levati 5 contravvenzioni.

I vigili hanno atteso che gli ambulanti abusivi smontassero le loro bancarelle ed andassero via.

Stamattina Viale Manzoni pulito.

Un venditore ambulante autorizzato in Viale Manzoni.

Un venditore ambulante autorizzato in Via Don Bosco.

Ahimè è rimasto un abusivo ....
posizionato davanti al panificio Cerruto.

L'assessore mi aveva promesso che verso le 11:00 i vigili facevano un sopralluogo....ma non sono venuti e quindi l'ambulante è rimasto.

Intanto mi sono informato che Modica gode di pochissime licenze itineranti concesse dal Sindaco.

La licenza itinerante permette di poter rimanere in un posto massimo 2 ore senza poter ritornare sul posto nel resto della giornata.

Domani ...cìè il mercato....vedremo !!!!!!

Commenti: 1


Re: ha ragione ma... (Ascolta il messaggio) Tema: 99 - Post: 2842
a cura di Giovanni Migliore

del 25/02/2010 00:30:01

> Grazie per il regolamento.
Una bella ricerca.Grazie a nome della città.
Qualcuno ne fare uso ?
Noi ci siamo.

Commenti: 0


del 25/02/2010 00:28:58

> Incredibile ma vero.
L'unico mio strumento è la vostra perseveranza e la mia insistenza.

Domani può mancare la mia telefonata ?

No !!!!

Grazie sempre

Commenti: 1


ha ragione ma... (Ascolta il messaggio) Tema: 4 - Post: 2840
a cura di silvio

del 24/02/2010 20:18:14

IN EVIDENZA


Sig. Motuka, lei fa un discorso di Diritto, ed ha pienamente ragione (sugli abusivi poi c'è poco da discutere, d'altronde si renderanno conto di quanto sia più semplice mettersi in regola e lavorare a testa alta, pittosto che sperare giorno per giorno che nessuno li prenda in fallo).
il discorso pubblicità nelle rotatorie è legato più al buon senso che alla legge. Vero è che è vietato esporre cartelloni pubblicitari nelle rotatorie, ma credo che la normativa si riferisse a elementi che ingombrano la visuale e distraggono dalla guida.
La tazza di caffè potrebbe essere paragonata ad una scultura moderna.
Guardi cosa hanno fatto, per esempio, al comune di Vergiate (fare copia/incolla del seguente link)

http://www2.comune.vergiate.va.it/atti/regolamenti/Regolamento%20gestione%20verde%20rotatorie.pdf

un regolamento del genere a Modica neanche a parlarne.
ma di esempi se ne trovano a bizzeffe.

Le auguro una buona serata

Commenti: 1


del 24/02/2010 18:54:40

> 24-02-2010 ore 18:00 tutto come ieri.Nulla è cambiato.

Commenti: 1


Re: ampiamente assolto (Ascolta il messaggio) Tema: 99 - Post: 2838
a cura di motukaa

del 24/02/2010 18:52:44

> Amico Silvio, forse non mi sono spiegato bene per quanto riguarda la pubblicità sulle rotatoie.Per me possono farla benissimamente, il punto è che tutti noi dobbiamo rispettare le leggi e le regole e la pubblicità fatta all'interno delle rotatoie secondo il codice della strada non è consentita.A Modica da qualche anno a questa parte,tutti fanno quello che vogliono e stiamo arrivando al punto che nessuno controlla e Modica diventa ogni giorno sempre l'isola felice dell'illegalità.Ne è un esempio la questione degli abusivi di viale Manzoni dove ogni giono aumentano e addirittura si piazzano all'nterno degli incroci limitando la visibilità degli scooteristi e automobilisti.Il punto è che chi di dovere non fa nulla per contrastare questo fenomeno.Oggi tutti noi dobbiamo dire grazie al consigliere Migliore che ci da tutti i giorni la possibilità a noi cittadini di discutere e di segnalare i vari abusi che vengono fatti nei confronti della nostra città.è normale che in tutto il viale Manzoni è da mesi e addirittura come dimostrano le foto prese da google maps ce ne qualcuno che sosta abusivamente da anni?I vigili come al solito dove sono?la serietà dell'assessore è normale?è normale che un consigliere venga minacciato e l'amministrazione non fa nulla per sostenerlo?Siamo lo zimbello della provincia.

Commenti: 0


ampiamente assolto (Ascolta il messaggio) Tema: 99 - Post: 2837
a cura di silvio

del 24/02/2010 09:38:50

Carissimo consigliere, visto l'impegno e i proficui risultati è ampiamente assolto da qualsiasi "papera" che possa risultare dalle sue missive, e chi è contrario merita sberleffi.

all'amico motuka invece vorrei dire che, se ha profondamente ragione a denunciare gli ambulanti abusivi e deturpanti, non può pretendere che i privati abbelliscano le rotatorie senza ricavarne un pò di pubblicità, peraltro non tanto invasiva come si vede dalle foto. Cerchi di immaginare il risultato se fossero state pieno appannaggio del comune ..........un mare di erbacce alte oltre la decenza e la pericolosità.

Commenti: 1


Riepilogo giornata 23/02/2010 (Ascolta il messaggio) Tema: 4 - Post: 2836
a cura di Giovanni Migliore

del 24/02/2010 01:42:54

Amici questa volta scrivo il giorno poichè spesso scrivo ieri o domani ma visto che scrivo dopo la mezzanotte, si verifica un po di confusione.

Per mattina mi riferisco al giorno 23/02/2010.

Stamattina ho fatto un sopralluogo nel Viale Manzoni alle ore 8:30 e gli stessi ambulanti del giorno prima erano presenti, anzi questa mattina erano in 8.

Alle 10:00 sono ritornato e ho trovato tutto uguale.

A questo punto visto che il giorno prima in Consiglio Comunale l'Assessore alla Viabilità Calabrese aveva preso un preciso impegno e cioè che in Viale Manzoni doveva restare l'unico ambulante munito di licenza (trattasi di quello vicino il Piazzale Carcere che da circa 3 mesi si è messo in regola e paga anche il suolo pubblico).

Ho telefonato e mi aveva riferito che verso le 10:30 salivano da Modica Bassa i vigili e provvedevano a sistemare Viale Manzoni.

Io credevo che era stato fatto ma da quello che leggo non è stato fatto nulla.

Poi alle 16:00 sono andato a Palazzo San Domenico poichè era stata convocata la commissione Bilancio.

Eravamo presenti : io, Poidomani, Aurnia e D'Antona ...mancavano Aprile e Scarso

si doveva discutere di alcuni debiti fuori bilancio.

Il debito Ass. Tubujana per la terza volta non si è potuto discutere poichè i due dirigenti Sammito e Puglisi non si sono coordinati e di conseguenza non sono stati capaci di produrre una determina.

Il debito Spaca è stato approvato anche da me poiche si trattava di due sequestri (un auto e un ciclomotore) fatta dai carabinieri verso due marocchini .
Entrambi i soggetti sono in Tunisia e quindi non si riesce a recuperare nulla.

I mezzi sono stati demoliti ma circa 3.000 € dobbiamo pagarli come Comune per le operazioni di sequestro e di sosta.

L'altro debito fuori bilancio di oltre 2.000.000,00 di Euro nei confronti della Multiservizi è stato rinviato poichè la pratica non era stata corredata di tutti i documenti necessari per fare un approfondimento e visto la cifra un super- approfondimento era necessari...ssimo.

Infine un altro debito riguarda la ditta Hydroservice o meglio la manutenzione della fontana di C.so Umberto.

Io nei confronti di questo debito mi sono espresso contrario poichè il debito manca di alcuni pressuposti fondamentali:
Si parla di un contratto rinnovato tacitamente per altri due anni e nella PUBBLICA AMMINISTRAZIONE sono vietati i rinnovi taciti e l'altro motivo non giustificabile è.....il non inserimento di tali somme in bilancio dato che il Dirigente era a conoscenza di un contratto che lui stesso aveva firmato.
Gli altri componenti della Commissione hanno votato favorevolmente e quindi con un voto contrario è passato.
Io chiederò in consiglio che questo debito venga trasmesso alla Procura della Corte dei Conti per accertare le vere e precise responsabilità.

Finito il lavoro della Commissione ho dedicato il restante tempo del pomeriggio per scrivere , spero "l'ultima lettera sulla Piazzetta Pisacane".

Come avete potuto notare ancora ad oggi è tutto fermo. Ho scritto una lettera di cui non ho avuto risposta, poi ....il consiglio aveva votato una mozione e ancora ad oggi non ho visto nessuna rivisitazione del procedimento...quindi

...unica cosa certa è che i lavori sono rimasti fermi e la piazzetta è gestita con una transenna il cui movimento è strettamente connesso all'entrata e all'uscita del garage.

Infine ringrazio gli amici del blog che stasera mi hanno fatto trovare queste bellissime foto ricavate dal Google Maps e le quali testimoniano in modo oggettivo delle carenze strutturali di forma e di pensiero nel nostro "Sistema Modica".

Domani mattina cioè giorno 24/02 mi spetta un giornata intensa.
Alle ore 9:00 abbiamo un incontro fra tutti i capigruppo e alcuni esponenti dell'Ato sulla problematica del Bando e alle ore 11.00 dovrebbe esserci (per ben tre volte è stato convocato ma è andato deserto [l'ex dirigente aveva dimenticato di informare i partecipanti])l'incontro con il GTV (Gruppo Tecnico di Valutazione) per modifiche al piano Polab (Piano per le antenne dei telefonini).

A domani. Buonanotte.

p.s.= Vi prego di perdonare eventuali miei errori ma oramai ho deciso di scrivere di impulso senza corregere nè pensieri nè eventuali errori di battitura o di grammatica.(Perdonatemi ma il tempo, diventa sempre di più una risorsa preziosissima)

Commenti: 0


alcune foto prese da google maps (Ascolta il messaggio) Tema: 99 - Post: 2835
a cura di Email firmata Motuka

del 24/02/2010 01:04:31

IN EVIDENZA


Conisigliere Migliore le invio delle foto prese da google maps.questo strumento è molto utile per verificare diverse situazioni.La maggior parte delle foto riguardano la pubblicità fatta sulle rotatoie che non è consentita dal codice della strada.Continuiamo a vigilare sulla nostra città visto che i nostri amministratori non lo fanno.con stima MOTUKAA













Commenti: 0


FOTO ABUSIVI GOOGLE MAPS (Ascolta il messaggio) Tema: 4 - Post: 2834
a cura di Email firmata M.V.

del 24/02/2010 00:52:41

ABUSIVI VIALE MANZONI E VIA DON BOSCO







Commenti: 0


- Pagine: INDIETRO - 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206  207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226 227 228 229 230 231 232 233 234 235 236 237 238 239 240 241 242 243 244 245 246 247 248 249 250 251 252 253 254 255 256 257 258 259 260 261 262 263 264 265 266 267 268 269 270 271 272 273 274 275 276 277 278 279 280 281 282 283 284 285 286 287 288 289 290 291 292 293 294 295 296 297 298 299 300 301 302 303 304 305 306 307 308 309 310 311 312 313 314 315 316 317 318 319 320 321 322 323 324 325 AVANTI -

L'informazione On Line


Curiosità

  1. 1


Aree tematiche


Numeri utili in città

  • Comune di Modica centralino: 0932-759111

  • Rifiuti Ingombranti : 0932-759707

  • Manutenzione Acqua :

  • Polizia Municipale 0932-759211

  • Segnalazioni Urp Modica


Cerca la notizia


   Costruzione Via Fontana 

Scorri l'intero TEMA
Clicca qui


Randagismo

Scorri l'intero TEMA
Clicca qui


Multiservizi

Scorri l'intero TEMA
Clicca qui


Cittadinanza Onoraria

Scorri l'intero TEMA
Clicca qui


Piazzetta Pisacane

Scorri l'intero TEMA
Clicca qui


Mercati Rionali e Abusivi

Scorri l'intero TEMA
Clicca qui


Mercato V.le Medaglie D'Oro

Scorri l'intero TEMA
Clicca qui


Spin Off Immobiliare

Scorri l'intero TEMA
Clicca qui


Cimitero

Scorri l'intero TEMA
Clicca qui


Antenne Telefoniche

Scorri l'intero TEMA
Clicca qui


Area Petizioni

  1. Trasferimento Mercato Modica Alta
    (12-04-2010)


Area Multimediale

Servizio su Video Regione Consiglio Comunale 30/07/20100 Trappoli per Topi

Migliore Modica revoca bando di gara Vr News ore 14:00 30/07/2010

  • Lettera aperta ai concittadini

  • Situazione politico amministrativa

    Lettera di Ballarò al Sindaco


    Questo BLOG non rappresenta una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato senza alcuna periodicità.
    Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07.03.2001.

    Test Adsl       Statistiche

    "Non chiedere ciò che il Tuo Paese può fare per Te, ma chiediti ciò che puoi fare Tu per il Tuo Paese! " (John F. Kennedy)