Giovanni Migliore - Cittadino Modicano

E-Mail info@giovannimigliore.it



 

 Avviso: Per problemi di invio con Explorer, si può utilizzare Mozilla Firefox o in alternativa scrivere al Consigliere

"Non chiedere ciò che il Tuo Paese può fare per Te, ma chiediti ciò che puoi fare Tu per il Tuo Paese! " (John F. Kennedy)

Vuoi lasciare un tuo pensiero ? ........  scrivi qui

 AVVISO - Il sottoscritto Giovanni Migliore, non è responsabile di quanto espresso nelle varie notizie.
I blogger che decidono di commentare o di scrivere una notizia si assumono la totale responsabilità di quanto scritto.
In caso di controversie lo stesso comunicherà all'autorità giudiziaria che ne facesse richiesta, tutti i parametri di rete degli autori dei commenti.

Ultimi 10 Messaggi e Commenti

28/09/2017 20:02:52 da parte di Giovanni Migliore - Una storia antica
22/08/2016 21:32:42 da parte di biondo scuro - Re: Perché la soka gakkai è una setta:
22/08/2016 21:30:33 da parte di Alessandro Costa - Re: Perché la soka gakkai è una setta:
22/08/2016 21:29:19 da parte di Alessandro Costa - Re: Perché la soka gakkai è una setta:
14/05/2016 01:16:45 da parte di Giuseppe Mirabelli - riapertura caso Piazzetta Pisacane
14/05/2016 01:15:39 da parte di Giuseppe Mirabelli - riapertura caso Piazzetta Pisacane
14/05/2016 01:15:04 da parte di Giuseppe Mirabelli - riapertura caso Piazzetta Pisacane
14/05/2016 01:14:35 da parte di Giuseppe Mirabelli - riapertura caso Piazzetta Pisacane
16/04/2016 10:35:47 da parte di Valerio - Re: Perché la soka gakkai è una setta:
16/04/2016 10:35:40 da parte di Valerio - Re: Perché la soka gakkai è una setta:

 

Re: Via Finocchiaro Aprile (Ascolta il messaggio) Tema: 99 - Post: 2123
a cura di nn importa

del 11/12/2009 18:26:19

> Buona sera,
volevo solo "tranquillizzare" i signori che lasciano le macchine così ben parcheggiate (complimenti veramente) che nel 90% per non dire nel 100% dei casi non riceveranno nessuna multa e vi spiego il perchè: ho un passo carrabile autorizzato per il quale GIUSTAMENTE pago un tot annuale e nei primi 5-6 mesi di installazione dello stesso, ho chiamato i vigili urbani circa 10-15 volte.. il risultato??!!! Il vigile arriva fischia, aspetta che arrivi il proprietario, gli fa una "ramanzina" ed il tutto finisce lì.
E' vero, spesso le auto vengono lasciate per qualche minuto, al massimo mezz'ora e su questo penso si possa chiudere tranquillamente un occhio, però quando la sosta si prolunga per più di due ore ed alla fine l'unico risultato è sentirsi dire bisogna avere pazienza....
Lascio a voi ogni commento

Commenti: 0


cani randagi (Ascolta il messaggio) Tema: 18 - Post: 2122
a cura di roberto

del 11/12/2009 14:39:54

IN EVIDENZA


la ringrazio per la sua pronta risposta......sapevo che l'amministrazione in questa materia era latitante!!!...speriamo non debba mai succedere niente di grave!!!!!

Commenti: 0


Via Finocchiaro Aprile (Ascolta il messaggio) Tema: 99 - Post: 2121
a cura di Giovanni Migliore

del 11/12/2009 13:05:44

Amici del Blog, ieri pomeriggio una persona "giovane" oltre ottanta anni mi ha raccontato di una sua vicenda che gli capita ogni volta che vuole raggiungere casa sua.

L'ingresso della sua casa e di altre 4 famiglie spesso è bloccato da auto che sostano senza alcuna disciplina e dignità davanti all'entrata di casa sua.

Avendo problemi di demabulazione, farebbe comodo entrare con la macchina fino davanti alla porta di casa .....ma ahimè spesso non si può entrare nemmeno a piedi.

Stamattina sono andato sul posto e come potete vedere dalla foto, ho riscontrato che il problema c'è e che bisogna risolverlo.

Lui stesso mi diceva che non ha mai chiamato i Vigili poichè pensa che una persona o è andata in banca oppure è andato al bar,.... è una chiamata costerà a questi almeno 38 € di multa e cioè un giorno di lavoro.

Io stamattina ho telefonato ai Vigili Urbani e mi hanno confermato che in quel tratto di strada si verificano ingorghi proprio per una mancanza di disciplina e che insieme alle persone interessate emetterano un provvedimento per avere una maggiore tutela.

A breve ci daranno un risposta.

Saluti Giovanni





Commenti: 1


Re: cani randagi (Ascolta il messaggio) Tema: 18 - Post: 2120
a cura di Giovanni Migliore

del 11/12/2009 12:48:35

IN EVIDENZA


> Sig. Roberto se lei tiene alla sua incolumità, venda tutto e cambi paese.

Ovviamente è una provocazione ma quello che scrivo è dettato da una profonda rabbia che ho nei confronti dell'amministrazione attuale.

Perchè ?

Perchè ho cercato di impegnarmi al massimo, ho perso alcuni giorni delle mie ferie, ....ho telefonato a varie aziende che costruisicono canili, ho partcepipato alla riunione avuto il mese scorso tra l'amministrazione e le associazioni ambientaliste.......

per fare cosa ?

NULLA.....NULLA.....NULLA

Facciamo il punto della situazione

Il risultato delle ronde fatte con alcuni miei amici ha evidenziato che molti cani non sono randagi (nella realtà ad esempio a Modica Alta c'è una cagna abbandonata e quindi randagia)

Nel caso specifico quando questa entra nel periodo dell'accoppiamento crea uno strascico di cani padronali incredibile

risultato

Spesso si ritrovano gruppi di 8-10 cani tutti assieme , abbaii e a volte anche lotte tra loro.

(smembrando il gruppo abbiamo accompagnato i vari cani tutti a destinazione - chi segue il blog ricorda che ho fatto filmati e foto)

Cosa bisogna fare ?

Il comune dovrebbe muoversi su due direttrici

1° DIRETTRICE
da una parte sollecitare gli uffici tecnici per realizzare nei terreni comunali una piattaforma in cemento in grado di ospitare un canile prefabbricato.

"La DogBox è in grado di montare un canile prefabbricato completo di tutto in 28 giorni per un costo di € 147.000,00 iva compresa"

Il comune di Modica ha ricevuto un finanzimento da parte della Regione di € 246.000,00 e rimarrà nei sottoconti della Tesoreria fino a quando la Regione può pensare di rimodulare il finanziamento.

(il finanziamento del 2 tratto della via di fuga del C.so Umberto, visto che non era stato speso, è stato tolto dal sottoconto di Modica e destinato ad un comune del Messinese)

...inoltre nelle Casse Comunali ci sono ancora altri 50.000,00€ sempre per il canile dato dallo Stato

2° DIRETTRICE

una immediata e supervelocissima collaborazione con le associazioni ambientaliste.

Nella riunione queste hanno chiesto di realizzare 2 recinzioni vicino all'ambulatorio veterinario in modo da fare da un luogo di smistamento.
Le associazioni si sono offerte per il recupero dei cani.
(Il rappresentante dei Vigili Urbani infatti in quella sede diceva ma se chiamano a noi, noi cosa dobbiamo fare ? Chi riesce a prendere un cane ?)

Poi d'accordo con i veterinari capire se si tratta di animali pericolosi, malati.

Se questi non si ritengano pericolosi e malati, si sterilizzano e si rimettono nel territorio,
se invece sono malati o pericolosi, la loro orgnaizzaione provvede con il contributo solo del trasporto a inviarli presso altri canili nel Nord Italia.

Che dire ?

Perchè non si muove nessuno dell'amministrazione per affrontare subito il problema ?

Boooooo.....

Il Comune ha fatto il bando per la cattura dei cani per € 498.615,00 oltre iva per i prossimi tre anni

NON CAPISCO....e poi NON CAPISCO

sono passati 6 mesi dalla mia prima interrogazione, 5 mesi dalla 2 interrogazione, 4 mesi da quando abbiamo fatte le ronde, 3 mesi da quando abbiamo catturato 2 cani.......

LA STORIA INFINITA DEI CANI A MODICA.

....dimenticavo volete leggere la delibera ? cliccate qui

Commenti: 0


del 11/12/2009 12:47:36

Ciao Giovanni,
ho prelevato questa lettere dal sito di Repubblica, pubblicata il 30/11/2009 www.repubblica.it
E' lo specchio fedele di quanto parlavamo ieri sera in quei pochi minuti che ci siamo visti.

Figlio mio, stai per finire la tua Università; sei stato bravo. Non ho rimproveri da farti. Finisci in tempo e bene: molto più di quello che tua madre e io ci aspettassimo. È per questo che ti parlo con amarezza, pensando a quello che ora ti aspetta. Questo Paese, il tuo Paese, non è più un posto in cui sia possibile stare con orgoglio.

Puoi solo immaginare la sofferenza con cui ti dico queste cose e la preoccupazione per un futuro che finirà con lo spezzare le dolci consuetudini del nostro vivere uniti, come è avvenuto per tutti questi lunghi anni. Ma non posso, onestamente, nascondere quello che ho lungamente meditato. Ti conosco abbastanza per sapere quanto sia forte il tuo senso di giustizia, la voglia di arrivare ai risultati, il sentimento degli amici da tenere insieme, buoni e meno buoni che siano. E, ancora, l'idea che lo studio duro sia la sola strada per renderti credibile e affidabile nel lavoro che incontrerai.
Ecco, guardati attorno. Quello che puoi vedere è che tutto questo ha sempre meno valore in una Società divisa, rissosa, fortemente individualista, pronta a svendere i minimi valori di solidarietà e di onestà, in cambio di un riconoscimento degli interessi personali, di prebende discutibili; di carriere feroci fatte su meriti inesistenti. A meno che non sia un merito l'affiliazione, politica, di clan, familistica: poco fa la differenza.

Questo è un Paese in cui, se ti va bene, comincerai guadagnando un decimo di un portaborse qualunque; un centesimo di una velina o di un tronista; forse poco più di un millesimo di un grande manager che ha all'attivo disavventure e fallimenti che non pagherà mai. E' anche un Paese in cui, per viaggiare, devi augurarti che l'Alitalia non si metta in testa di fare l'azienda seria chiedendo ai suoi dipendenti il rispetto dell'orario, perché allora ti potrebbe capitare di vederti annullare ogni volo per giorni interi, passando il tuo tempo in attesa di una informazione (o di una scusa) che non arriverà. E d'altra parte, come potrebbe essere diversamente, se questo è l'unico Paese in cui una compagnia aerea di Stato, tecnicamente fallita per non aver saputo stare sul mercato, è stata privatizzata regalandole il Monopolio, e così costringendo i suoi vertici alla paralisi di fronte a dipendenti che non crederanno mai più di essere a rischio.

Credimi, se ti guardi intorno e se giri un po', non troverai molte ragioni per rincuorarti. Incapperai nei destini gloriosi di chi, avendo fatto magari il taxista, si vede premiato - per ragioni intuibili - con un Consiglio di Amministrazione, o non sapendo nulla di elettricità, gas ed energie varie, accede imperterrito al vertice di una Multiutility. Non varrà nulla avere la fedina immacolata, se ci sono ragioni sufficienti che lavorano su altri terreni, in grado di spingerti a incarichi delicati, magari critici per i destini industriali del Paese. Questo è un Paese in cui nessuno sembra destinato a pagare per gli errori fatti; figurarsi se si vorrà tirare indietro pensando che non gli tocchi un posto superiore, una volta officiato, per raccomandazione, a qualsiasi incarico. Potrei continuare all'infinito, annoiandoti e deprimendomi.

Per questo, col cuore che soffre più che mai, il mio consiglio è che tu, finiti i tuoi studi, prenda la strada dell'estero. Scegli di andare dove ha ancora un valore la lealtà, il rispetto, il riconoscimento del merito e dei risultati. Probabilmente non sarà tutto oro, questo no. Capiterà anche che, spesso, ti prenderà la nostalgia del tuo Paese e, mi auguro, anche dei tuoi vecchi. E tu cercherai di venirci a patti, per fare quello per cui ti sei preparato per anni.

Dammi retta, questo è un Paese che non ti merita. Avremmo voluto che fosse diverso e abbiamo fallito. Anche noi. Tu hai diritto di vivere diversamente, senza chiederti, ad esempio, se quello che dici o scrivi può disturbare qualcuno di questi mediocri che contano, col rischio di essere messo nel mirino, magari subdolamente, e trovarti emarginato senza capire perché.

Adesso che ti ho detto quanto avrei voluto evitare con tutte le mie forze, io lo so, lo prevedo, quello che vorresti rispondermi. Ti conosco e ti voglio bene anche per questo. Mi dirai che è tutto vero, che le cose stanno proprio così, che anche a te fanno schifo, ma che tu, proprio per questo, non gliela darai vinta. Tutto qui. E non so, credimi, se preoccuparmi di più per questa tua ostinazione, o rallegrarmi per aver trovato il modo di non deludermi, assecondando le mie amarezze.

Preparati comunque a soffrire.

Con affetto,
tuo padre

L'autore è stato direttore generale della Rai. Attualmente è direttore generale della Libera Università internazionale degli studi sociali, Luiss Guido Carli.

Come vedi lo stivale puzza dalle Alpi a Capopassero, lo spaccato dell'Italia che viene fuori è veramente deprimente e fa rabbrividire. Cosa fare? Scoraggiarsi ed abbandonare o lottare tutti i giorni affinche dignità, coscienza, senso civico e onestà prendano il sopravvento sul Cancro che sta consumando la nostra società?

Commenti: 0


del 11/12/2009 12:31:59

> Caro Silvio, sono un residente di Modica Alta e sotto casa mia si svolge il famoso mercato. Penso che si aspetti un commento inferocito invece credo di deluderla, perché concordo in pieno il suo pensiero, saluti.

Commenti: 0


vigili (Ascolta il messaggio) Tema: 117 - Post: 2186
a cura di vedetta

del 11/12/2009 11:42:43

Amici del blog leggo oggi su vari siti giornalistici le notizie riguardanti il traffico a modica in questi giorni,e noto che il comandante dei vigili dice che ha l organico sottodimensionato quindi non puo avere dei buoni dislocamenti del personale.
faccio notare al comandante che il comune ha piu dipendenti del normale ,che puo stanare il personale dagli uffici e utilizzare impiegati interni al comune ,e che eviti assemblamenti del personale per ore davanti al comando.
questo potrebbe essere una piccola soluzione in attesa di tempi migliori.
colgo l occasione anche per segnalare al cons MIGLIORE il tratto di strada di corso S GIORGIO lasciato disconesso da anni ,mi chiedo il perche,si potebbero evitare piccoli incidenti,completando i lavori .
grazie

Commenti: 0


domanda (Ascolta il messaggio) Tema: 99 - Post: 2185
a cura di onda verde

del 11/12/2009 09:14:07

perchè per una fuitina anche se poco ortodossa, si dimette un presidente di regione e per una città in ginocchio a livello di strade non si dimette un assessore di competenza??

Dove vivete?

da giorni su modica impera il caos viario e nessuno se ne occupa!

è per caso giunta la rassegnazione?

Spero proprio di no!

Suggerirei un bollettino giornaliero per capire quali strade percorrere e quali no come fà l'onda verde a livello nazionale.

Commenti: 0


cani randagi (Ascolta il messaggio) Tema: 18 - Post: 2116
a cura di roberto

del 11/12/2009 08:33:22

IN EVIDENZA


spett.le Dottor Migliore,
vorrei segnalare la presenza di un piccolo branco di cani randagi e piuttosto affamati che stazionano in via risorgimento nella zona del futuro centro commerciale.
stanotta hanno abbaiato dietro la porta di casa mia!!!....e poi sono andati via. a chi mi consiglia di rivolgermi????

saluti
roberto

Commenti: 1


L'auto del .......mistero !!!! (Ascolta il messaggio) Tema: 111 - Post: 2184
a cura di Giovanni Migliore

del 11/12/2009 01:33:38

IN EVIDENZA




Consigliere Migliore, io potrei fermarmi qua, sennonché, essendo di buon umore, le vorrei lanciare un’ulteriore occasione per dare buona prova di sé, suggerendole un nuovo soggetto per una telenovela di sicuro successo.
Sembra infatti che due dei suoi protetti, padre e figlio (la moglie è qui presente in aula), dichiaratisi lesi dalla realizzazione della piazzetta, siano proprietari di una macchina posteggiata da più di un anno e mezzo in via Monelli, e da allora mai mossa.
Tale mezzo, occupando l’unico spazio in cui è possibile fare manovra per scendere dalla fine di Via Rizzone, distante 100 metri dalla piazzetta, obbliga le persone che vi abitano a percorrere la strada a marcia indietro.
Ora, pur non volendo fare un uso privatistico del ruolo che svolgo ma solo per informare lei e gli altri consiglieri che in più di un’occasione avete dimostrato notevole interesse per la mia prole, tale situazione impedisce a mia figlia e alla sua bambina, di cinque mesi, di posteggiare l’auto nel proprio garage, antistante Via Monelli.
E qui ritorna protagonista l’ormai epica discesa da via Liceo Convitto, distante 500 metri da casa di mia figlia, costretta a percorrere a piedi il tragitto, con tutti disagi dovuti al trasporto della bimba e del passeggino, specie in caso di pioggia, vista l’enorme pendenza della strada, intervallata da gradini.
La invito pertanto a fare da cicerone alle televisioni e ad accertare quanto da me detto, magari in meno di 400 pagine, con buona pace dei suoi lettori
O forse reputa questa storia poco interessante perché non ci sono voti da raccogliere?


Questo era quanto scritto nella lettera che l'Assessore voleva leggere la sera del consiglio comunale del 04/12.


Alla fine della seduta l'Assessore prima mi rimprovera perchè io mi sono occupato della Piazzetta e invece non mi sono mai occupato di auto in sosta con il fermo amministrativo davanti il garage di sua figlia.(Come potevo fare a saperlo non lo so ?) Anzi mi pose una insolita sfida :
Consigliere Migliore vediamo se lei riesce a fare spostare quella macchina.

Un po' imbarazzante questa richiesta da parte di un assessore.

In questi giorni sono stato molto incuriosito di questa macchina che in base a come aveva esposto il Sindaco mi immagginavo una macchina al centro della strada.

Amici dopo aver visto il posto mi sono reso conto che il Sindaco vive di immaginazioni poichè ha scambiato la Piazzetta Pisacane con la Piazza Matteotti e ovviamente in proporzione cosa mi potevo aspettare ?

Il Sindaco dice una macchina messa al centro della strada principale dove non passano le macchine e che la gente è costretta ad andare a piedi.....
e quindi cosa .... trovo ?
Una macchina messa in una traversa di una strada dove .......

Una cosa è certa nel discorso le proporzioni sono state rispettate.

" Per una maggiore garanzia di quanto detto sopra, vi invito a vedere il filmato allegato a questo post."

Stamattina giorno 10/12/09 sono andato dai Vigili Urbani per informarmi su quest'auto.

Vi è stato un valido confronto nell'analizzare quali sono gli strumenti che il Codice della Strada e il Codice dell'Ambiente propongono affinchè in ogni caso trionfi la legalità

Credo che le qualità tecniche del Comando dei Vigili Urbani corredato dal buon senso portino in breve tempo ad un risultato eccellente.

Ci riusciremo a fare togliere l'auto in una settimana da quella strada "principalissima e vitale per la Città di Modica" ?

A parte gli scherzi e l'enfasi del racconto
....vi è un dato certo

In qualunque parte della città, senza alcuna distinzione, la legalità deve trionfare.

Quell'auto deve andare via, costi quello che costi.

Scommettiamo !!
Alla prossima. Giovanni








Commenti: 3


Ecco la risposta dell'Assessore Calabrese (Ascolta il messaggio) Tema: 99 - Post: 2183
a cura di Giovanni Migliore

del 10/12/2009 23:51:45

IN EVIDENZA


http://www.radiortm.it/Notizia.asp?Id=30507

Modica: Mandati di pagamento di buoni libro giacenti nella banca tesoriera. Il 15 dicembre termine ultimo per liquidarli. A gennaio in riscossione le borse di studio


Presso la tesoreria comunale ci sono oltre 2000 mandati da riscuotere cioè ci sono 2000 persone che non incassano mentre l'istituto di credito non accetta altri mandati poichà a giorni chiuderà il servizio di tesoreria.
Il consigliere comunale di Idea di Centro, Giovanni Migliore, fa rilevare questo problema emerso mentre si occupava della questione riguardante il pagamento delle borse di studio da parte del Comune. “Su questo fronte – spiega – c'è stata una telenovela.
Nel mese di Agosto "l'ufficio scuola" è riuscito a fare uscire gli elenchi che in settembre sono stati spediti all'Ufficio Ragioneria, per l'emissione dei mandati di pagamento. Nei primi giorni di ottobre la Tesoreria rimanda tutto indietro perchè ci sono molti errori nei codici fiscali.
Gli uffici comunali velocemente riescono a correggere gli allegati e inviarli alla Ragioneria che emette i mandati per i buoni libro mentre per le borse di studio si ripete lo stesso problema. Il mese di novembre è un giallo.
Ho incontrato l'Assessore al ramo e questi mi dice che dipende dalla Ragioneria.
Il Ragionere Capo, dal canto suo, mi comunica che le liste non partono perchè ci sono degli errori”.
La banca, a questo punto deve annullare tutti i mandati, rimandare i nominativi al Comune per le correzioni per poi riemetterli. “L'assessore – conclude Migliore - mi ha promesso che oggi comunicherà quale sarà la soluzione che avrà mediato nel frattempo col Tesoriere”.

I nominativi che devono percepire le somme sono 1742. L'assessore Antonio Calabrese ha avviato nel frattempo gli accertamenti e dopo un’indagine della banca tesoriera, ha rilevato che sono giacenti, nella sede del Banco di Sicilia di Corso Umberto, mandati relativi al pagamento dei rimborsi buoni libro relativi agli anni 2007- 08 e 2008-09.
“Tutto ciò - commenta Calabrese - nonostante i cittadini interessati siano stati informati non solo dagli organi di informazione ma da comunicazione diretta.
Il risultato è però che i mandati continuano a rimanere in banca inevasi”
Il termine ultimo per poter incassare le somme è il 15 dicembre.

Dopo tale data il Comune, per motivi tecnico contabili , dovrà ritirare i mandati atteso che viene chiusa la cassa della banca tesoriera.
“ Solo per ragioni legati alla chiusura della cassa – conclude l'assessore - i rimborsi per la borsa di studio, a beneficio anche degli studenti della scuola dell’obbligo relativa all’anno 2007/08, saranno in pagamento a gennaio 2010, non appena la banca tesoriera inizierà l’attività.”

Commenti: 0


del 10/12/2009 20:52:07

> Giulio Ti sono grato per il chiarimento e voglio precisare che il termine Paladino per la prima volta viene fuori da un discorso dell'Ing. Scifo, lascio a Te valutare il senso dell'aggettivo ripetuto in più occasioni.
Io ritengo il Consigliere Migliore una Persona normalissima, che sta affrontando la politica con lo stesso impegno che ha sempre messo nel quotidiano (famiglia, lavoro, parrocchia, studio). Se a questo aggiungiamo che per Lui è una nuova esperienza, libera da vincoli e sudditanze, se non quelle di rispettare quanti Lo hanno votato, ecco che viene fuori un personaggio che ispira senza dubbio simpatia e fiducia.
Ti saluto cordialmente.

Commenti: 0


Lettera al Sindaco e al Presidente (Ascolta il messaggio) Tema: 5 - Post: 2115
a cura di Giovanni Migliore

del 30/11/2009 17:49:50

Amici del Blog oggi ho inviato la lettera che vedete in allegato sia al Sindaco e sia al Presidente per via fax.
Ovviamente il risultato della lettera non potrà essere pubblicato nel dettaglio ma solo per macro-voci (senza nomi e cognomi) ma sarà la lettera chiarificatrice dell'organzizzazione della società.

Aspettiamo la risposta.

Commenti: 1


del 30/11/2009 17:09:59

IN EVIDENZA


Interrogazione da discutere in Consiglio Comunale :quale sarà il futuro della Multiservizi e dei suoi lavoratori ?


Da diversi mesi è scesa sulla questione della Multiservizi e dei suoi lavoratori una coltre di silenzio che sembra essere di brutto presagio in quanto né i nuovi vertici della società, né l'Amministrazione Comunale stanno affrontando la grave situazione in cui si trovano i lavoratori che non percepiscono alcun emolumento dal mese di luglio, o se lo stanno facendo, ciò viene fatto nel silenzio di qualche stanza tra pochi “intimi” lasciando nel dubbio tutti , soprattutto i lavoratori.
Quale sarà il futuro della Multiservizi e dei suoi lavoratori ? Quali prospettive hanno tanti padri e madri di famiglia che, pur continuando a lavorare con serietà ed impegno, non ricevono alcuna risposta ?
Non si può continuare ad ignorare le esigenze , le istanze e soprattutto i diritti dei lavoratori, mentre, da come si evince nel sito della rete civica del Comune di Modica, decine di determine di liquidazione in favore della società sono state approvate e la situazione degli stipendi ai lavoratori è rimasta tale e quale con un arretrato di oltre sei mesi, facendo inoltre aleggiare tra i lavoratori che sono già pronti da parte della società circa 50 richieste di mobilità, chi ne sarà oggetto?? Ciò corrisponde al vero? Quali servizi resteranno in carico alla ditta?? I famigerati contratti stipulati dalla società con il comune sono stati modificati?? E stato data una nuova organizzazione lavorativa alla società come più volte sbandierato da questa Amministrazione?? Tutte domande che i lavoratori si pongono, senza avere una risposta, che il sottoscritto ed il mio partito ci poniamo, che la città ha il dovere di sapere, e capire come si intende procedere, domande che fino ad oggi sono cadute nel vuoto
Non basta sbandierare proclami e a volte anche inquietanti prospettive per intimorire e bloccare i lavoratori che non hanno alcuna certezza del proprio futuro e nemmeno prospettive immediate.
All'Amministrazione Comunale e al Presidente della Società Multiservizi chiedo un immediato intervento per il pagamento degli arretrati e per gli stipendi che matureranno fino a Dicembre 2009 ed un ampio confronto politico per affrontare e risolvere tutte le problematiche inerenti il futuro della società sia in termini di gestione, di organizzazione e soprattutto di salvaguardia dei livelli occupazionali e tutela dei diritti dei lavoratori.

30 novembre 2009.

Commenti: 0


Un pensiero per lei (Ascolta il messaggio) Tema: 99 - Post: 2110
a cura di Franco

del 29/11/2009 22:46:44

IN EVIDENZA


Il popolo freme, sussurra, si accalca, brontola, strepita, acclama, fischia, deride, dileggia, minaccia, ondeggia, schiamazza, si indigna, avanza. E poi torna a casa per cena.

- Alfredo Accatino -

Commenti: 0


del 29/11/2009 20:32:59

IN EVIDENZA


Carissimo Consigliere Migliore, solo per un saluto e buon lavoro.

Commenti: 0


prova (Ascolta il messaggio) Tema: 99 - Post: 2108
a cura di boo

del 29/11/2009 20:20:27

prova

Commenti: 0


del 29/11/2009 18:01:58

in questi giorni ho avuto delle discussioni circa l'auspicata permanenza o meno del mercato rionale in Viale Manzoni.

Devo dire che mi sono sempre trovato daccordo con il Cons. Migliore sulla necessità di sollevare i problemi che questa attività comporta, all'attenzione pubblica, o meglio all'attenzione dell'Amministrazione.
Però dalle discussioni emergeva piano piano anche un nuovo punto di vista.

Forse è il caso di attenzionarlo questo punto di vista; il punto di vista di chi non risiede in Viale Manzoni e nelle viuzze limitrofe, ma viene attrato da questo circo che quindicinalmente offre una "botta di vita" ad un quartiere addormentato (in quanto quartiere dormitorio come quasi tutta Modica Alta) e soprattutto dà visibilità e memoria a questa parte di Modica che senza il suo Pittoresco Mercato (tipo "fera o luni" di Catania o "Vucciria" di Palermo o l'altrettanto colorito e rumoroso "mercatu re fimmini" di Siracusa) cadrebbe ben presto nell'oblio, nel dimenticatoio.

Ogni due Giovedì quì si raccolgono le persone dalle campagne vicine (ma so di gente che viena dal ragusano e da Giarratana, oltre che dal quartiere Sorda e da Frigintini, qualcuno dalle campagne del netino molto vicine al nostro comune). Queste sono attratte dalla tradizione di un evento che sì da solo potrebbe chiamarsi a vero titolo "Centro Commerciale Naturale Temporaneo".
E mi sembra che questa amministrazione sia particolarmente attenta alla permanenza e alla promozione di eventi che siano rispettosi degli usi e costumi locali.

Un altra considerazione si faceva: ma siamo sicuri che sotto sotto non ci sia qualcuno verso la parte della Sorda che non fomenti la chiusura dei mercati rionali perchè si è accorto che il Giovedì non vende? (poichè i mercati a cadenza quindicinale sono una volta a Modica Alta e una volta alla Caitina vicino al Campo Sportivo).
E allora dopo il precedente di Modica Alta sarebbe facile trovare una o più scuse per chiudere anche quello della Caitina, e così in breve tempo la Città di Modica perderebbe un Polo d'attrattiva.

ATTENZIONE, sembra che sia un castello in aria, ma riflettiamo sugli effetti concreti delle Azioni (vale il principio per cui ad un'Azione corrisponde sempre una Reazione uguale e contraria).

Allora ho riflettuto e credo che la SOLUZIONE NON SIA QUELLA DI VIETARE IL MERCATO A MODICA ALTA, MA PRETENDERE CHE VENGANO RISPETTATE, E FATTE RISPETTARE DAI VIGILI URBANI, LEGGI E REGOLAMENTI E LA PULIZIA DOPO DUE ORE DALLO SMANTELLAMENTO DEL MERCATO DA PARTE DELLA DITTA INCARICATA E PAGATA PER FARLO!

CHI E' DI MOICA ALTA DOVREBBE A GRAN VOCE PRETENDERE DALL'AMMINISTRAZIONE CHE VENISSERO A CONTROLLARE E A SORVEGLIARE, A ORGANIZZARE, A NORMARE, AD APPREZZARE LO SFORZO DEGLI ATTORI DEL MERCATO RIONALE DI MODICA ALTA CHE REMANO CONTRO UNA CRISI DI CUI NON SI VEDE LA SOLUZIONE IMMINENTE.

Mi aspetto commenti inferociti, ma nella vita solo gli stupidi non cambiano mai idea.

Commenti: 1


del 29/11/2009 16:50:47

> segnalo che alcuni di questi abusivi sono giornalmente presenti nel quartiere e che mai nessun vigile e polizia si sono mai fermati per multarli.

Commenti: 1


del 29/11/2009 16:38:56

> dal suo video e dalle foto si vede un vigile davanti ad un abusivo e non fa nulla x multarlo e farlo allontanare.non si posso prendere dei provvedimenti disciplinari nei confronti del vigile?caro consigliere lei è persona attenta e so che anche il consigliere Zaccaria è interessato a risolvere la questione del mercato,xke non vi unite e mettete alle strette l'assessore al ramo affinchè prenda una decisione?cordialemnte

Commenti: 1


- Pagine: INDIETRO - 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226 227 228 229 230 231 232 233 234 235 236 237 238 239 240 241  242 243 244 245 246 247 248 249 250 251 252 253 254 255 256 257 258 259 260 261 262 263 264 265 266 267 268 269 270 271 272 273 274 275 276 277 278 279 280 281 282 283 284 285 286 287 288 289 290 291 292 293 294 295 296 297 298 299 300 301 302 303 304 305 306 307 308 309 310 311 312 313 314 315 316 317 318 319 320 321 322 323 324 325 AVANTI -

L'informazione On Line


Curiosità

  1. 1


Aree tematiche


Numeri utili in città

  • Comune di Modica centralino: 0932-759111

  • Rifiuti Ingombranti : 0932-759707

  • Manutenzione Acqua :

  • Polizia Municipale 0932-759211

  • Segnalazioni Urp Modica


Cerca la notizia


   Costruzione Via Fontana 

Scorri l'intero TEMA
Clicca qui


Randagismo

Scorri l'intero TEMA
Clicca qui


Multiservizi

Scorri l'intero TEMA
Clicca qui


Cittadinanza Onoraria

Scorri l'intero TEMA
Clicca qui


Piazzetta Pisacane

Scorri l'intero TEMA
Clicca qui


Mercati Rionali e Abusivi

Scorri l'intero TEMA
Clicca qui


Mercato V.le Medaglie D'Oro

Scorri l'intero TEMA
Clicca qui


Spin Off Immobiliare

Scorri l'intero TEMA
Clicca qui


Cimitero

Scorri l'intero TEMA
Clicca qui


Antenne Telefoniche

Scorri l'intero TEMA
Clicca qui


Area Petizioni

  1. Trasferimento Mercato Modica Alta
    (12-04-2010)


Area Multimediale

Servizio su Video Regione Consiglio Comunale 30/07/20100 Trappoli per Topi

Migliore Modica revoca bando di gara Vr News ore 14:00 30/07/2010

  • Lettera aperta ai concittadini

  • Situazione politico amministrativa

    Lettera di Ballarò al Sindaco


    Questo BLOG non rappresenta una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato senza alcuna periodicità.
    Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07.03.2001.

    Test Adsl       Statistiche

    "Non chiedere ciò che il Tuo Paese può fare per Te, ma chiediti ciò che puoi fare Tu per il Tuo Paese! " (John F. Kennedy)