Giovanni Migliore - Cittadino Modicano

E-Mail info@giovannimigliore.it



 

 Avviso: Per problemi di invio con Explorer, si può utilizzare Mozilla Firefox o in alternativa scrivere al Consigliere

"Non chiedere ciò che il Tuo Paese può fare per Te, ma chiediti ciò che puoi fare Tu per il Tuo Paese! " (John F. Kennedy)

Vuoi lasciare un tuo pensiero ? ........  scrivi qui

 AVVISO - Il sottoscritto Giovanni Migliore, non è responsabile di quanto espresso nelle varie notizie.
I blogger che decidono di commentare o di scrivere una notizia si assumono la totale responsabilità di quanto scritto.
In caso di controversie lo stesso comunicherà all'autorità giudiziaria che ne facesse richiesta, tutti i parametri di rete degli autori dei commenti.

Ultimi 10 Messaggi e Commenti

22/08/2016 21:32:42 da parte di biondo scuro - Re: Perché la soka gakkai è una setta:
22/08/2016 21:30:33 da parte di Alessandro Costa - Re: Perché la soka gakkai è una setta:
22/08/2016 21:29:19 da parte di Alessandro Costa - Re: Perché la soka gakkai è una setta:
14/05/2016 01:16:45 da parte di Giuseppe Mirabelli - riapertura caso Piazzetta Pisacane
14/05/2016 01:15:39 da parte di Giuseppe Mirabelli - riapertura caso Piazzetta Pisacane
14/05/2016 01:15:04 da parte di Giuseppe Mirabelli - riapertura caso Piazzetta Pisacane
14/05/2016 01:14:35 da parte di Giuseppe Mirabelli - riapertura caso Piazzetta Pisacane
16/04/2016 10:35:47 da parte di Valerio - Re: Perché la soka gakkai è una setta:
16/04/2016 10:35:40 da parte di Valerio - Re: Perché la soka gakkai è una setta:
16/04/2016 10:33:51 da parte di Valerio - Re: Perché la soka gakkai è una setta:

 

Re: Perché la soka gakkai è una setta: (Ascolta il messaggio) Tema: - Post: 6967
a cura di Cesare Quaranta

del 13/04/2012 11:53:24

Io commenterei piuttosto come mai è tanto facile credere che la Soka Gakkai è una setta ;)
Il buddismo è una religione molto diversa da quelle a cui siamo abituati, una religiona molto profonda e vasta, molti principi buddisti sono difficili da capire profondamente, una conoscenza superficiale si scontra subito con paradossi che solo avendo voglia di approfondire ed a sperimentare si riescono veramente a comprendere.
Allo stesso modo la Soka Gakkai nei suoi sforzi di applicare il buddismo nella vita quotidiano ai giorni nostri e perdipiù in tutto il mondo sfidando oltre alla difficoltà insita nel conoscere e credere nella buddità, anche differenze, storico, linguistiche e culturali è più che facilmente fraintendibile.
La strada più facile è quindi quella di bollarla come una setta e pensare che i suoi adepti sono tutti dei folli o stolti abbindolati da un fantomatico guru cosa c'è di più facile da credere ;)
Non basterebbero migliaia di pagine per spiegare approfonditamente alcuni principi che sono alla base di alcune di queste contradizioni, e quasi altrettante servirebbero per chiarire alcuni momenti della storia del movimento, mentre bastano poche righe per calunniare chi dedica la vita agli altri, ovvero può la formica sconfiggere l'elefante?
La risposta logica è no, ma grazie all'illimitato potere del buddismo la diffusione và avanti da 2500 anni caratterizzati oggi come ieri da calunnie facili da fare e persone come Shakiamuni, Nichiren, Makiguci, Toda ed Ikeda che anche a costo della loro stessa vita hanno continuato a propagare il buddismo sino all'ultimo istante di vita.
Invito a chi è interessato alla verità ed alla propria ed altrui felicità ad approfondire e non fermarsi ad interpretazioni facili e superficiali

Commenti: 0


del 23/03/2012 07:20:26

> gentilissimo Mi chiamo Margherita Manconi, la mia esperienza con il "buddismo" soka gakkai risale a tempi recenti quando, dal rientro dalla terra natia, il settembre scorso, dopo un'asseza di due mesi,ritrovo il mio compagno che, a mia insaputa era diventato "buddista" già questo fu un colpo, non riuscivo a capire come si potesse passare dall'avere una vicinanza molto intima con la madonna,al dichiararsi buddista in un tempo così rapido. Premesso che sono da sempre un'agnostica,rispettavo questo suo essere profondo. Il primo dubbio lo ebbi quando entrando in casa vidi un altare, di nuovo perplessità, quel poco che sapevo di buddismo non contemplava niente di questo. Premesso ancora che il mio compagno era ed è in una situazione economica precaria, domandai subito come avesse acquistato e come in tempi così stretti fosse divenuto un membro effettivo, cosa fosse quell'altare e perchè il tutto mi era stato nascosto. Evidentemente sapeva e "sapevano" che avrei fatto domande e preteso risposte.Diventava aggressivo ai miei perchè e cominciai ad indagare,la mia scoperta aveva dell'incredibile, una sètta a tutti gli effetti. Lui era sempre più distante, naturalmente lo facevano sentire importante, gli fecero fare il cerimoniere ad uno pseudo matrimonio, applaudito da tutti, lo mandarono a Trets ovviamente a sue spese, un mare di soldi e sempre di nascosto da me. Io ero "MAPPO" e doveva allontanarmi. UN incubo, cercavo ovunque, pedissequamente, chiedendo ad amici all'estero di inviarmi documenti, e dal belgio alla francia all'inghilterra alla germania mi arrivava di tutto, glielo facevo vedere ma niente diceva che era "mappo". Fino allo scorso capodanno quando mi sono ritrovata a piangere da sola in una casa fredda, era andato a "recitare" con i suoi fratelli, ancora mentendo, era la mezzanotte passata e presa da rabbia ho aperto le ante dell'altare e ho scritto sul gohnzon la mia rabbia. Non potevo immaginare, non avevo mai visto una reazione del genere nemmeno davanti alla morte di un figlio, gridava e piangeva disperato ripetendo cosa hai fatto? sono rovinato, mi cacceranno perchè non ho protetto male la vita del gohonzon, la mia vita è distrutta, mi diede un violento schiaffo e poi sparì, tornò ore più tardi e con voce profetica mi disse che se questo era successo era perchè avevo creato io una "causa" tra me e il gohonzon e che quindi ne ero parte, mi impose di ascoltarlo recitare il che fu orribile, mi diede i libri, e con fare fiero mi disse adesso devi venire alle riunioni. Tacqui per non farlo alterare e tornai a casa mia. Tornata a casa mi impegnai ancora di più nella ricerca, ormai ero certa, era follia, plagiato a tal punto ma anche molto spaventato. La sua lotta era comunque tra loro e me, mi amava ma non poteva smettere, mi nascondeva ai suoi, lo avrebbero cacciato, così ho creato la pagina su face, Nosokagakkai ispirandomi ad un sito esistente e dopo aver chiesto informazioni a tutti. Ho trovato la pagina "gli amici di nichiren e ho provato a parlare e postare ma sono stata cancellata. Con il mio uomo che a prescindere amo ma per il quale non posso fare più niente, siamo distanti, non credo che ne uscirà mai, e non credo di poter fare molto per chi è già dentro ma posso fare molto affinchè meno persone cadano nella trappola. Avrei voluto non incontrarli mai ma, come dicono "loro" forse il mio incontro è stata la "causa" giusta per poter fare qualcosa. Il mio Shakubuku al contrario.

Commenti: 0


del 20/03/2012 14:48:18

Buon Giorno,volevo se possibile un chiarimento in proposito ai posti a sedere sia dentro che nel suolo pubblico dei locali adibiti a ristorazione,in merito ai bagni per il pubblico,sono oblicatori o no?
Se è si il numero.Visto che ho gironzolato per gli uffici comunali e non ho ricevuto risposte esaurienti,(non so',mi devo informare,ecc).Certo di una sua risposta in merito. grazie.

Commenti: 0


del 28/02/2012 23:33:47

> Grazie.
Quello che è stato fatto è semplicemente un dovere. A dire il vero stamattina un'altro abitante della zona ha chiesto la stessa cosa al Consigliere Nigro.
Entrambi abbiamo avuto la soddisfazione che le nostre telefonate sono state prese immediatamente in considerazione.
Purtroppo ci è stato riferito che il problema si potrà ripresentare altre volte visto che l'impianto ha bisogno di una buona manutenzione.
Io e l'amico Paolo ci impegneremo nei prossimi giorni a fare calendarizzare questo intervento tra le varie manutenzioni di cui ha bisogno la città.

Commenti: 0


del 28/02/2012 22:34:34

BUONA SERA,GRAZIE CONSIGLIERE,COME SEMPRE PORTA A BUON FINE LE MIE SEGNALAZIONE.GRAZIE DI CUORE DA PARTE DELLE FAMIGLIE DELLE SOPRAINDICATE VIE.GRAZIE E FORZA COSI'CHE SI FA',DA UN BUON PORTAVOVE DI NOI CITTADINI.

Commenti: 1


Re: illuminazione in via Celso e via Salonia (Ascolta il messaggio) Tema: 0 - Post: 6962
a cura di Giovanni Migliore

del 27/02/2012 23:15:10

> Ho telefonato al responsabile dell'ufficio manutenzione al cellulare. Domani mattina mi ha promesso di inviare una squadra e provvedere al più presto.Può essere con buona probabilità che sia qualche interrutore saltato. Saluti

Commenti: 0


del 27/02/2012 20:18:54

Buona sera consigliere,interpello Lei come consigliere perchè tiene a risolvere i problemi di noi cittadini.Ormai è da giorni che le sopraindicate vie sono nel buio più totale,vi abitano gente anziane,bambini,ecc,che sono costrette a rientrare a casa prima che diventa buio.GRAZIE PER L'IMPEGNO DIMOSTRATO IN ALTRE OCCASIONI CHE GLI HO SCRITTO DIMOSTRANDO AD ALTRI IL SUO VALORE UMANO.GRAZIE

Commenti: 1


Consiglio Comunale "Aperto" (Ascolta il messaggio) Tema: - Post: 6960
a cura di Giovanni Migliore

del 25/02/2012 15:49:14

Consiglio Comunale di Modica in adunanza aperta. Ferrovia della Sicilia orientale. Un documento finale sancirà la linea politica del civico consesso


Sarà un documento finale da adottare in una seduta del consiglio comunale a costituire la piattaforma rivendicativa per il rilancio della Ferrovia nella Sicilia Sud – orientale ed in è particolar modo in provincia di Ragusa. Documento la cui proposta è stata illustrata, stamani nel corso di un consiglio comunale in adunanza aperta proposta dai consiglieri Nino Cerruto e Giorgio Zaccaria, in aula dal segretario provinciale CUB trasporti, Pippo Gurrieri costituirà il riferimento principale e sarà emendato dalle proposte fatte dai consiglieri comunali e dai parlamentari presenti ( Roberto Ammatuna e Orazio Ragusa. Riccardo Minardo impegnato in precedenti impegni assunti ha comunicato per bocca del Presidente Scarso.
Degli altri nessun riscontro e la cui assenza è stata evidenziata in vari interventi ). La bozza di piattaforma prevede il ripristino dei treni soppressi frequentati dai pendolari e sostituiti, in parte, da autocorse; la costituzione di stazioni metropolitane di superficie a Ragusa e avio del servizio;sviluppo di un sistema di mobilità a livello provinciale per collegare con coppie di treni nelle ore di punta ( mattino, mezzogiorno e pomeriggio) tutti i comuni della tratta iblea;orari dei collegamenti concordati con il territorio; ripristino dei treni a lunga percorrenza da Siracusa verso il continente; rilancio del trasporto merci nel ragusano, impendendo la scissione degli scali merci della provincia ( Vittoria, Comiso, Ragusa,Modica ed Ispica) dalla rete FS in favore di “sistemi urbani srl”.

Undici i consiglieri presenti, più il vice sindaco Garofalo e l’assessore allo sviluppo economico Frasca Caccia, il dibattito ha registrato diversi interventi tesi ad introdurre idee e riflessioni al documento che dovrà poi essere votato.

Nino Cerruto di Nuova Prospettiva dopo aver parlato del contratto di servizio tra Regione e Trenitalia, contratto che avrà sempre meno risorse a causa dei tagli, ha proposto l’accesso al tavolo di contrattazione delle realtà locali per partecipare al processo di costruzione del contratto di servizio,istituire una commissione di mobilità per monitorare servizi ed eventuali disservizi; rimborso da parte delle amministrazioni degli abbonamenti agli studenti pendolari che utilizzano la ferrovia e infine il coinvolgimento nella mobilitazione a tutela di questo servizio dei gestori delle strutture ricettive perché l’incremento del turismo passa attraverso un servizio ferroviario moderno ed efficiente.
Il sistema ferroviario offre garanzie in termini di sicurezza e di prospettiva in fatto di mobilità. E’ la vera alternativa, sostiene Giorgio Zaccaria del PD, alle autostrade per un petrolio che va ad esaurirsi nei prossimi 50 anni; per Vito D’Antona di SEL troppi posti di lavoro si sono persi nel settore in questi ultimi anni e questo segna la indifferenza delle istituzioni rispetto al problema. Non c’è un futuro senza ferrovia perché è il sistema che garantisce sicurezza, economicità e qualità della vita.

Per Luigi Carpenzano del PDL c’è troppa disattenzione attorno a questo problema. La politica è quella che deve garantire la soluzione di un tema importante come questo ma sta lontana da queste occasioni

Per Carmelo Cerruto del PD è fondamentale creare un sistema intermodale che favorisca l’uso del treno soprattutto per i pendolari e gli studenti universitari. Opportuno,poi, sarebbe creare un comitato tecnico di controllo rispetto ai servizi non garantiti.

Paolo Nigro del Territorio condividendo la piattaforma esprime le sue preoccupazioni perché la classe politica non ha possibilità alcuna di dare risposte. I parlamentari non potranno assumere impegno alcuno. Necessario un risveglio morale delle coscienze perché su questo e su altri argomenti si è persa credibilità e invita il presidente, che la accoglie la richiesta, di far conoscere il disappunto dei consiglieri per quanti oggi assenti alla riunione.

Giovanni Migliore dichiarandosi d’accordo con la rivitalizzazione della ferrovia e in particolare con lo scalo merci. In riferimento a questo ritiene l’ubicazione dell’attuale stazione poco consona a garantire un servizio alle imprese e ne immagina una a Piano Ceci che consentirebbe peraltro un sito comodo per i pendolari e per quella parte alta del territorio modicano.

L’Assessore Nino Frasca Caccia immagina una rinata ferrovia con un sistema di servizio simile alla circumetnea utile a ridare fiato a questa importante infrastrutture e ai comuni che potrebbe attraversare; quindi propone un incontro con i comuni per lanciare un’idea territoriale che possa investire tre provincie.

E’ fondamentale per lo sviluppo di un’area una presenza forte del sistema ferroviario, sostiene l’on. Roberto Ammatuna,. Aeroporto, Porto e Autostrada Siracusa Gela devono avere il supporto, in un sistema intermodale, della ferrovia. L’idea è quella di farsi carico di una sistema ferroviario che riguardi il Sud est siciliano ma purtroppo nell’ultimo accordo di programma non c’è un euro per la fascia del Sud est siciliano che sarebbe utile, peraltro, allo sviluppo sia delle aree catanesi e siracusane.
Una primavera siciliana con governi regionali stabili politicamente e forte nei numeri è quello che immagina, infine, l’on. Orazio Ragusa per un riscatto del territorio isolano che passa ,intanto, sul piano infrastrutturale dove le ferrovie devono occupare un posto primario. E’ necessario, insomma, un serio e ragionato piano dei trasporti in Sicilia.

Il Presidente del consiglio comunale Scarso annunciando la redazione di un documento finale che sarà poi votato in consiglio comunale ha dato incarico ad una delegazione di consiglieri a partecipare lunedì 27 febbraio alle ore 16,30 nella sede della scuola dello sport ad un ‘assemblea provinciale, promossa dalla Provincia regionale di Ragusa, proprio sul tema della Ferrovia nel territorio ibleo.

Commenti: 0


LE REALTA' poco veritiere (Ascolta il messaggio) Tema: - Post: 6959
a cura di riflessioni di un cittadino

del 22/02/2012 13:22:01

E' diventata prassi comune affermare,in diversi settori, che tutto viene svolto al meglio
ED INVECE LA REALTA' DIMOSTRA CHE E' TUTTA ALL'OPPOSTO :
dirigenti sanitari che dicono di svolgere al meglio la propria attività
QUANDO INVECE LA GENTE NEI PRONTO SOCCORSO VIENE TRATTATA DA BESTIE,
in attesa per ore o per giorni di ricevere uno dei diritti fondamentali in una società civile,cioè IL DIRITTO ALLA SALUTE.
Se poi si accenna a pronunciare l'ormai diffusa parola "malasanità",come minimo gli addetti ai lavori ti aggrediscono,non fisicamente,ma con discorsi e paroloni che ti ubriacano e ti confondono, e chiudono il discorso con un bel
"la sanità italiana è una delle migliori al mondo".
Forse sì,ma solo per coloro che vanno nelle lussuose cliniche private che solo determinate persone si possono permettere.
Anche in politica di esempi ne abbiamo in quantità.
Uno dei più recenti è quello di un assessore all'ambiente modicano ,rispettabilissimo e competente,onesto ed in buona fede,MA,che con dati e carte alla mano dichiara che Modica è pulita e splendente,e di inerti ed igombranti in giro,neanche l'ombra.
Eh no,no,no, la realtà,purtroppo,ANCHE in questo caso,non è proprio quella che abbiamo sotto gli occhi tutti i giorni,almeno noi comuni mortali.

Commenti: 0


Re: Cosa e' successo? (Ascolta il messaggio) Tema: - Post: 6958
a cura di giovanni migliore

del 20/02/2012 17:38:12

> Grazie signor Giunta per il suo interessamento dal quale si evince grande sensibilità. Si, si è trattato di mia figlia, ma grazie a Dio, a parte lo spavento, è rimasta illesa, infatti dopo aver effettuato in ospedale una serie di controlli è stata dimessa.
Grazie ancora.

Commenti: 0


Cosa e' successo? (Ascolta il messaggio) Tema: - Post: 6957
a cura di Giuseppe Giunta

del 20/02/2012 13:28:37

Consigliere cosa e' successo oggi un via impastato?
L'ho vista , strada chiusa vigili del fuoco vigili urbani carabinieri autoambulanze?
Ho chiesto e' mi hanno detto che era coinvolta sua figlia.
Vorrei sapere qualcosa. Io purtroppo la conosco solo sul blog e quindi non ho alcun recapito. Sono stato in ospedale e mi hanno detto che era in sala operatoria . Mi faccia sapere anche se non lei ma qualcuno che sa

Commenti: 1


Re: Riflessione (Ascolta il messaggio) Tema: - Post: 6956
a cura di CONCETTA SPADARO

del 20/02/2012 09:20:00

> no scusa Giovanni, allora tutti i tuoi sacrifici di questi anni sono stati nulli, non abbatterti, la tua grande capacita', intelligenza, correttezza personale, te lo devono impedire e farti pensare invece che anche solo una voce fuori dal coro di questa cattiva politica, puo' fare la differanza. Riprenditi presto da questa demotivazione che è comprensibile per una persona come te onesta intellettualmente e piu' grintoso che mai attacca la cattiva politica......MODICA E I MODICANI HANNO TANTO BISOGNO DI PERSONE ONESTE COME TE!!!!!
UN ABBRACCIO CONCETTA SPADARO

Commenti: 0


del 20/02/2012 09:09:18

>Siccome ti conosco molto bene, e ti stimo molto, aldila' della politica, sono certa che questa tua missiva è autentica e veritiera.
Sai bene anche tu come la penso io in merito ai politicanti di mestiere e faccendiari vari servitori del potere,dalla tua pagina, molto letta e seguita, vorrei mandare un mio modesto parere che se condiviso da tutti i politici, comunali, provinciali e regionali, farebbero veramente il bene della nostra amata Sicilia. il messaggio è questo:A TUTTI I DEPUTATI REGIONALI E NAZIONALI, I PRESIDENTI DELLE PROVINCIE SICILIANE E CONSIGLIERI PROVINCIALI , MOLTI DI LORO SI SONO MANIFESTATI SOLIDALI CON TUTTI QUELLI CHE SIAMO SCESI IN PIAZZA A PROTESTARE CON IL MOVIMENTO DEI FORCONI CONTRO IL MALGOVERNO REGIONALE E NAZIONALE, ORA DICO IO, LA SEMPLICE SOLIDARIETA' ORA NON BASTA PIU', SIETE DISPOSTI, A RIMETTERE IL VOSTRO MANDATO E SCENDERE CON NOI IN PIAZZA CON TUTTI NOI SICILIANI PER IL BENE DELLA NOSTRA TERRA?, che ne pensi? con stima e affetto
Concetta Spadaro

Commenti: 0


del 16/02/2012 11:23:21

Commenti: 0


del 16/02/2012 11:20:26

Commenti: 0


del 16/02/2012 11:18:34

Commenti: 0


Macello strada per Pozzallo (Ascolta il messaggio) Tema: - Post: 6951
a cura di tutto va a rotoli

del 10/02/2012 19:29:02

Da circa un mese ha ceduto una struttura realizzata in calcestruzzoal Macello lungo la strada per Pozzallo realizzata sicuramente con soldi dei cittadini modicani, è realizzata da appena qualche anno vorrei capire come è possibile che nessuno ne parli, di chi è la responsabilità, e come è possibile che una struttura ancora da completare, da inaugurare già cade a pezzi. Dott. Migliore LEI ne sa qualcosa!!!! di chi sono le responsabilità è possibile che ha pagare siano sempre i cittadini indifesi mentre chi ha colpe resta sempre impunito. GRAZIE sicuro del suo interessamente come sempre.

Commenti: 0


Consiglio Comunale aperto (Ascolta il messaggio) Tema: - Post: 6950
a cura di Giovanni Migliore

del 09/02/2012 13:14:18

Commenti: 0


soka gakkai (Ascolta il messaggio) Tema: - Post: 6949
a cura di Roberto

del 08/02/2012 23:44:04

Gentili signore e signori, chi naviga nel mondo di internet sa che dal 31+01+2012 ha chiuso il sito www.splinder.com dove erano memorizzati 2 blog estremamente importanti in particolare
http:++vittimesokagakkai.splinder.com
e
http:++sokagakkai.splinder.com;

il primo era a disposizione esclusivamente per dare la propria esperienza agli ex membri; il secondo era oggetto di discussione.
Un vero peccato in quanto era un bagaglio di esperienze che potevano far aprire gli occhi a persone che frequentano questo movimento o che sono in procinto di farlo.
In alternativa sono stati creati:

http:++vittimesokagakkai.wordpress.com+

http:++nosokagakkai.blogspot.com+

a compensazione dei rispettivi blog chiusi.
I due blog richiede l'e-mail che ovviamente non sarà pubblicata ne ceduta a terzi.
Chi capiterà da queste parti e vorrà dare un contributo ai due blog sopra sarà cosa gradita.
Saluti


Commenti: 0


del 08/02/2012 20:56:31

Gentili signore e signori, chi naviga nel mondo di internet sa che dal 31/01/2012 ha chiuso il sito www.splinder.com dove erano memorizzati 2 blog estremamente importanti in particolare
http://vittimesokagakkai.splinder.com
e
http://sokagakkai.splinder.com;

il primo era a disposizione esclusivamente per dare la propria esperienza agli ex membri; il secondo era oggetto di discussione.
Un vero peccato in quanto era un bagaglio di esperienze che potevano far aprire gli occhi a persone che frequentano questo movimento o che sono in procinto di farlo.
In alternativa sono stati creati:

http://vittimesokagakkai.wordpress.com/

http://nosokagakkai.blogspot.com/

a compensazione dei rispettivi blog chiusi.
I due blog richiede l'e-mail che ovviamente non sarà pubblicata ne ceduta a terzi.
Chi capiterà da queste parti e vorrà dare un contributo ai due blog sopra sarà cosa gradita.
Saluti





Commenti: 0


- Pagine: INDIETRO - 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11  12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226 227 228 229 230 231 232 233 234 235 236 237 238 239 240 241 242 243 244 245 246 247 248 249 250 251 252 253 254 255 256 257 258 259 260 261 262 263 264 265 266 267 268 269 270 271 272 273 274 275 276 277 278 279 280 281 282 283 284 285 286 287 288 289 290 291 292 293 294 295 296 297 298 299 300 301 302 303 304 305 306 307 308 309 310 311 312 313 314 315 316 317 318 319 320 321 322 323 324 325 AVANTI -

L'informazione On Line


Curiosità

  1. 1


Aree tematiche


Numeri utili in città

  • Comune di Modica centralino: 0932-759111

  • Rifiuti Ingombranti : 0932-759707

  • Manutenzione Acqua :

  • Polizia Municipale 0932-759211

  • Segnalazioni Urp Modica


Cerca la notizia


   Costruzione Via Fontana 

Scorri l'intero TEMA
Clicca qui


Randagismo

Scorri l'intero TEMA
Clicca qui


Multiservizi

Scorri l'intero TEMA
Clicca qui


Cittadinanza Onoraria

Scorri l'intero TEMA
Clicca qui


Piazzetta Pisacane

Scorri l'intero TEMA
Clicca qui


Mercati Rionali e Abusivi

Scorri l'intero TEMA
Clicca qui


Mercato V.le Medaglie D'Oro

Scorri l'intero TEMA
Clicca qui


Spin Off Immobiliare

Scorri l'intero TEMA
Clicca qui


Cimitero

Scorri l'intero TEMA
Clicca qui


Antenne Telefoniche

Scorri l'intero TEMA
Clicca qui


Area Petizioni

  1. Trasferimento Mercato Modica Alta
    (12-04-2010)


Area Multimediale

Servizio su Video Regione Consiglio Comunale 30/07/20100 Trappoli per Topi

Migliore Modica revoca bando di gara Vr News ore 14:00 30/07/2010

  • Lettera aperta ai concittadini

  • Situazione politico amministrativa

    Lettera di Ballarò al Sindaco


    Questo BLOG non rappresenta una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato senza alcuna periodicità.
    Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07.03.2001.

    Test Adsl       Statistiche

    "Non chiedere ciò che il Tuo Paese può fare per Te, ma chiediti ciò che puoi fare Tu per il Tuo Paese! " (John F. Kennedy)